Domande e risposte su Altran

Qui troverai domande e risposte di altri utenti su lavoro e colloquio presso Altran.

Fai una domanda

La tua domanda sarà resa pubblica. Ti preghiamo di non inserire nessun dato personale. Linee guida
Le migliori domande sono direttamente pertinenti a Altran.
  • Come sono l'ambiente e la cultura lavorativi?
  • Come è l'orario di lavoro?
  • Avete dei suggerimenti per sostenere un buon colloquio?

15 domande

Piuttosto di pagarti gli straordinari ti affiancano uno stagista.

Risposto il

Altran, come altre aziende simili in Italia, sfrutta il fatto di dover concedere da CCNL l'indennità di trasferta ai propri dipendenti che lavorano costantemente dal cliente (e quindi fuori sede) per mantenere basse le RAL.
Ciò consente all'azienda di mantenere bassi i costi dei dipendenti, a fronte di minori versamenti previdenziali.

Risposto il

Dipende dal cliente.
Ad Altran interessa solo che tu non rimanga in inter-progetto (privo di una commessa su cui scaricare il tuo stipendio), per il resto, se il cliente è d'accordo, puoi anche lavorare da casa.

Risposto il

Si, in genere Altran effettua il cosiddetto "test del pollice opponibile" ai candidati stagisti: viene messo un bicchiere sul tavolo, e se il candidato è in grado di afferrarlo e non farlo cadere il test è superato e il candidato ha dimostrato di possedere tutte le skills necessarie per lavorare in Altran.
Sembra semplice ma molti non riescono a superare il test.

Risposto il

Assolutamente no per i consulenti

Risposto il

Dalle 10/11 alle 17 (pausa pranzo a tua discrezione), l'importante è che il cliente non si lamenti.

Risposto il

Pagina gestita dall'azienda