AMARIS
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni
Recensione di AMARIS

Tanto marketing per un comune lavoro interinale

2,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
26 febbraio 2019
L'azienda viene presentata come diversa dalle altre aziende di consulenza e totalmente incentrata attorno alla figura del consulente (vengono presentate possibilità di formazione professionale, scambi internazionali), nella realtà il consulente non è nient'altro che forza lavoro scaricata dal cliente. Richieste di cambi di progetto o di esperienze in sedi estere sono quasi sempre ignorate dai manager, che piuttosto rimangono in attesa che sia il consulente a dare le dimissioni. Questi ultimi dimostrano una totale incapacità nel gestire le risorse e nello sfruttare al meglio le competenze del singolo consulente (per loro un profilo tecnico vale l'altro).
Valutazioni per categoria
3,0Equilibrio Vita/Lavoro
3,0Salario/Contratto
1,0Stabilità del lavoro/Carriera
1,0Management
2,0Cultura aziendale
Aspetti positivi
salario sopra la media
Aspetti negativi
leggi recensione
Questa recensione è stata utile?
Recensioni simili
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
30 novembre 2020
Stesso ruolo
Consulente (Dipendente attuale) - Torino, Piemonte
Il processo di selezione è stato lungo, ho incontrato dei ragazzini che si fregiavano del titolo di manager ma era chiaro che non sapessero di preciso di cosa stavano parlando. Però mi hanno raccontato di una realtà quasi fiabesca in cui vince sempre il migliore con tutto il supporto che solo chi tiene a te sa darti. Subito dopo hanno iniziato a negoziare a ribasso il mio salario, dicendo che guadagnavo troppo. Poi ho fatto il colloquio con il cliente, che alla fine è quello che decide se il “manager” ti deve assumere o meno anche perché se il cliente ti vuole gli stacca un nuovo contratto e loro hanno fatto il business. Questo è il loro unico interesse, tant’è che dopo il colloquio con il cliente mi hanno dovuto dare lo stipendio che gli chiedevo, altrimenti non avrei accettato la loro proposta. Ho accettato perché volevo avvicinarmi a casa e perché voglio farmi assumere dal cliente, altrimenti con questi qui, nemmeno se fossi stato disoccupato. In effetti al momento sto per essere assorbito dal cliente, ma durante questi mesi in cui ho lavorato per questa azienducola ho potuto veramente comprendere quanto di malsano ci sia in questo contesto molto patinato ma del tutto di facciata. Non la possiamo considerare una azienda quanto piuttosto un bed&breakfast, un affittapersone a ore, insomma una realtà di basso livello che spende tutto il suo impegno in marketing, ma dove se poi chiedi qualcosa di reale ti fanno capire che hanno solo sagome di cartone. Non parliamo poi di gestione della pandemia, tutto a carico dei dipendenti, tutti in cassa integrazione, atteggiamenti intimidatori, - altro...
Aspetti positivi
Scrivere le proprie dimissioni
Aspetti negativi
Stipendio, formazione, attenzione alle persone...
Questa recensione è stata utile?
5,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
19 ottobre 2020
Stesso ruolo
Consulente (Dipendente attuale) - Assago, Lombardia
Lavoro per Amaris presso un cliente assieme ad altri miei colleghi. Assieme al nostro manager abbiamo creato una rete che ci permette di confrontarci e crescere, nonostate le sfide che ognuno singolarmente è portato ad affrontare. Esperienza molto positiva
Aspetti positivi
Collaborazione e grande libertà d'iniziativa
Aspetti negativi
-
Questa recensione è stata utile?
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
22 maggio 2019
Stessa località
Manager (Dipendente attuale) - Milano, Lombardia
Un'azienda per definirsi tale dovrebbe avere una visione del proprio presente e del proprio futuro. Quello che ho trovato è invece un contesto opportunistico, dedito al body rental, con piccoli manager, alcuni per età, altri per capacità, che sono degli invasati e che cercano di convincerti che nonostante ti paghino poco, nonostante non esistano reali percorsi di crescita interni, nonostante siano in una fase di stagnazione derivante dal fatto che le persone capaci se ne sono andate, nonostante siano una piccola azienda di ciarlatani travestita da multinazionale, nonostante tutti i nonostante, se tu oggi ti impegni per portare soldi all'interno dell'azienda lavorando di giorno e di notte...allora e dico allora, forse, potrebbe anche essere che un domani la tua carriera possa decollare...per andare dove non si sa e non è chiaro nemmeno a loro, però a parole, potresti diventare anche il consulente più figo che l'universo abbia mai visto...magari potresti guadagnare qualche euro in più e magari potresti ricoprire un fantomatico ruolo che di fatto non esiste in organigramma, perchè se fai body rental, che ruoli puoi avere? E tutto questo te lo dice un Manager, sottopagato, invasato, pilotato e soprattutto che non sa cosa significhi la parola manager, visto che il suo potere decisionale è praticamente pari allo zero visto che sono solo degli "yes man" messi li tipo il cane da pastore che guarda il gregge, abbaia alle pecore, ma prende le botte dal pastore....Pessimo contesto direi.
Aspetti positivi
Fare parte del Gregge
Aspetti negativi
Pensare di essere un manager
Questa recensione è stata utile?
  1. Tanto marketing per un comune lavoro interinale