Assicurazioni Generali SpA
3,3 su 5 stelle.
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni
Recensione di Assicurazioni Generali SpA

ambiente rilassato

3,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
23 dicembre 2020
ricerca clienti, telefonate.Ho imparato a conoscere il mondo assicurativo finanziariogestione azienda molto lascabuona cultura trovare nuovi clientiparlare con i clienti
Valutazioni per categoria
3,0Equilibrio Vita/Lavoro
2,0Salario/Contratto
2,0Stabilità del lavoro/Carriera
2,0Direzione
3,0Cultura aziendale
Aspetti positivi
conoscenze nuovi ambiti
Aspetti negativi
mancanza di un portafoglio clienti veri
Questa recensione è stata utile?
Recensioni simili
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
7 gennaio 2021
Stesso ruolo
Consulente (Ex dipendente) - Torino, Piemonte
Un'inutile presa in giro: già al colloquio, quando mi è stato chiesto del mio giro di amicizie e della posizione lavorativa dei miei famigliari, ho iniziato ad essere sospettoso. Stupidamente, ho accettato comunque il lavoro. Si tratta im buona sostanza di far firmare polizze ad amici e parenti, con un fisso ridicolo di 500€ lordi (che ti danno se fai almeno 2 colloqui al giorno) e delle provvigioni ancora più misere. Cercate altro.
Aspetti positivi
Nessuno
Aspetti negativi
Retribuzione ridicola, stress, chiamate a tutte le ore
Questa recensione è stata utile?
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
16 luglio 2020
Stesso ruolo
Consulente (Dipendente attuale) - Milano, Lombardia
Lavoro in questa azienda da quasi 10 anni come consulente. Chi svolge questa attività rinuncia alla propria privacy e vita personale sia per gli orari folli sia perché l'azienda non fornisce un numero aziendale quindi o si sostiene il costo di un secondo telefono o si è in balía di telefonate, gruppi whatsapp e videochiamate h24, a volte purtroppo anche nel weekend. L'azienda non prevede alcun significativo avanzamento di carriera, anzi, quando si prova a presentare una candidatura interna, l'azienda la rigetta a favore di candidature esterne. Con il passare degli anni, l'unico reale cambiamento, è lo "scatto di livello" (da uno a tre) con conseguente raddoppio degli obbiettivi richiesti a fronte di un salario minimo lordo mai superiore a 800 euro. Come se non bastasse il sistema remunerativo si basa, come già spiegato da altri, sia su una serie di provvigioni estremamente ridotte (l'esempio più eclatante sono 75 euro lordi erogati a fronte di investimenti fino a 500.000 euro), sia su un sistema di vendita pilotata (rappel) per il quale solo al conseguimento di svariati obbiettivi bimestrali si ottiene una remunerazione aggiuntiva. Ovviamente gli obbiettivi sono pensati per non essere mai raggiunti facilmente e si richiede uno sforzo triplo o quadruplo per portare a casa uno stipendio decente. Molto colleghi trascorrono tutto l'anno a cercare di raggiungere questi obbiettivi ma a causa del cumulo di arretrati maturati (l'obbiettivo non raggiunto in un bimestre si cumula con quanto bisogna raggiungere nel bimestre successivo) non guadagnano nulla, tranne il fisso, fino a fine - altro...
Aspetti positivi
Autonomia se capiti nel posto giusto
Aspetti negativi
Mancanza di salario, diritti, libertà, carriera, tempo
Questa recensione è stata utile?
2,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
3 maggio 2018
Stessa località
Ispettore di produzione (Dipendente attuale) - Bologna, Emilia-Romagna
Generali Italia in questi ultimi anni sta cambiando drasticamente la politica nei confronti dei consulenti assicurativi assunti a tempo indeterminato: obiettivi molto elevati da realizzare e stipendi ridicoli.
Aspetti positivi
Benefit aziendali
Aspetti negativi
Non esistono buoni pasto per i consulenti assicurativi
Questa recensione è stata utile?