CESVIP LOMBARDIA
2,2 su 5 stelle.
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni

Carriere e impiego presso CESVIP LOMBARDIA

Informazioni sull'azienda

  • Settore
    Bar e discoteche
  • Link
    Sito web CESVIP LOMBARDIA
Scopri di più

Lavori

Non siamo riusciti a rilevare la tua posizione. Visualizza tutte le 15 offerte di lavoro di CESVIP LOMBARDIA.

Visualizza le offerte di lavoro per categoria

Vendita

4 offerte di lavoro

Stipendi

La stima dello stipendio è calcolata in base a informazioni ottenute da 103 dipendenti, utenti e offerte di lavoro presenti e passate su Indeed.

Panoramica valutazioni

La valutazione è calcolata sulla base di 12 recensioni ed è in continua evoluzione.

3.0020192.5020201.5020211.002022

Recensioni

consulenza HR in questa località: 20132 Milano
in data 5 marzo 2019
Ambiente di lavoro discretamente stimolante
Purtroppo non ho ho riscontrato una buona gestione delle risorse interne. Il personale non possiede gli strumenti per lavorare efficacemente in team.
Tutor politiche attive in questa località: Cesvip Lombardia Milano
in data 10 marzo 2022
ambiente di lavoro da incubo
La persona questa sconosciuta. Solo l'"addetto", valutato in base alle ore in più che rimane seduto alla scrivania dopo le 18. Nessuna formazione degna di nota ma solo procedure interminabili da leggere e mettere in pratica senza un minimo di contributo personale. Attività per le persone "di facciata", ossia che vengono promosse nell'interesse per gli altri ma che hanno il solo e semplice obiettivo della fatturazione tramite fondi pubblici. Obiettivi campati in aria, senza alcuna razionalità, senza strumenti adeguati per il loro raggiungimento. No straordinari, no buoni pasto, no pause, poca formazione interna, tanti gestionali da compilare, tanti ripetitivi file da aggiornare, pc da fiera dell'usato, turn over estremo. Management inesistente, fatto in casa, incapace nel formare e motivare, nel coordinare, senza nessuna altra esperienza professionale se non quella aziendale. Percorso di crescita professionale solo per le risorse allineate, che non contestano e che annuiscono sempre. Ottima palestra per imparare a gestire i carichi di lavoro.
Operatore politiche attive in questa località: Lombardia
in data 16 dicembre 2021
Meglio lasciare stare
Inizialmente appare come un’azienda stimolante, pronta a far crescere le risorse e ad essere un riferimento sul territorio. Man mano che passano o giorni ci si rende conto che questo non è altro che la copertina di un libro, molto differente!I ragazzi che ci lavorano sono persone laureate (non che serva necessariamente), con competenze e in grado di poter apportare valore aggiunto. Peccato che queste non vengano minimamente ascoltate, anzi! Essere pro attivi?! Sacrilegio! Per questo le stesse persone citate sopra divengono zombie demotivati che sono costretti a dire sempre SÌ. L’azienda non accoglie alcun tipo di proposta, non tutela affatto i propri lavoratori e non fa nulla per il benessere aziendale. Il management (se così ci può chiamare) orbita ogni tanto nelle varie sedi. Già raggiungere un “ciao” risulta essere una conquista, figuriamoci il “come va?” … mai sentito in un anno.Come benefit aziendale? Una mascherina Fp2… Ticket? Menzionati a ben 2 colloqui.. mai visti!Smart working? Il girone dell’inferno di Dante Formazione ai dipendenti? Non pervenuto (ricordiamo che parliamo di un ente di formazione)E la cosa peggiore è che si potrebbe andare avanti per ore…Detto questo, state alla larga!
Tutor politiche attive in questa località: Varese, Lombardia
in data 6 dicembre 2021
Ambiente stressante e demotivante
Obiettivi irraggiungibili nelle otto ore lavorative costringono, se si vuole apparire "degni" di rimanere, a lavorare molto di più. Livelli di stress con il tempo insostenibili. Disorganizzazione e confusione, anche a causa del continuo turn over. Procedure non chiare, l'impiegato viene sovraccaricato di responsabilità che non gli spetterebbero. I capi area non favoriscono il lavoro di squadra e non organizzano le attività dei team di lavoro. Carenza di un monitoraggio costruttivo da parte dei manager circa l'avanzamento delle varie attività ed inesistenza di un planning settimanale che tenga conto delle mille attività assegnate (spesso senza un'adeguata formazione) e del relativo tempo per portarle a termine. Risultato: lavoratore schiacciato da mille compiti da portare avanti senza avere nè il tempo nè gli strumenti necessari, non esiste un ordine delle priorità. Strumenti obsoleti: PC lenti, anagrafiche e commesse da inserire in ben 2 gestionali, infinite tabelle excel da compilare.. nonostante questo viene spesso chiesto agli operatori stessi di ricalcolare budget, estrapolare informazioni ecc.. magari entro il giorno dopo!! Stipendi bassissimi, no ticket pasto. Pause caffè durante la mattinata o il pomeriggio pressoché inesistenti. Sicuramente sia per lo stress che per l'aspetto economico non è l'ambiente ideale nel quale trascorrere anni.
Stagista area formazione in questa località: Lodi, Lombardia
in data 22 novembre 2021
Imbarazzante, da evitare!
"Assunta" come stagista nell'ambito della gestione della formazione. Non saprei da dove cominciare, se dal misero stipendio o dalle procedure burocratiche infinite. A inizio stage mi è stato dato un computer molto vecchio che ci impiegava minuti e minuti per fare qualsiasi attività, anche solo per accendersi. Dopo aver sollecitato ripetutamente il fatto, mi è stato sostituito dopo tre mesi con quello di una collega, altrettanto "baraccone". Un ottimo affare. Le procedure burocratiche erano al limite dell'imbarazzante dovendo riportare gli stessi dati su più file excel (perché ovviamente uno non è sufficiente) e pure a mano su altri fogli di carta che sarebbero stati archiviati in diversi armadi. Il disordine nell'ufficio era qualcosa di indescrivibile con cartelline e raccoglitori su ogni tavolo. Completa il tutto una macchinetta per rilegare i registri cartacei con la colla a caldo: per terra in mezzo ai piedi. Nel vero senso della parola. Comodissima. Non parliamo poi della quantità industriale di carta utilizzata quando potrebbe essere fatto tutto tranquillamente con un semplice file al pc e inviato a chi di dovere. Ovviamente tutto il cartaceo andava successivamente scannerizzato pagina per pagina con ben due timbri e infinite firme su ogni singola pagina. In tutto ciò non era prevista neanche una pausa caffè a metà mattina in cui si parlava fra colleghi. Concluderei con il dire che dopo 5 mesi di lavoro mi è stato dato il ben servito dicendo che avevano bisogno di una figura senior. Spero con tutto il cuore che abbiano trovato il loro mastro fotocopiatore e scannerizzatore. PS: smart working non pervenuto in periodo covid e zona rossa in quanto il lavoro era puramente cartaceo. Applauso a CESVIP e a Regione Lombardia per la digitalizzazione

Cosa pensi del tuo datore di lavoro?

Aiuta altre persone in cerca di lavoro condividendo la tua esperienza.

Domande e risposte

Gli utenti hanno posto 3 domande sull'esperienza lavorativa presso CESVIP LOMBARDIA. Leggi le risposte, consulta gli argomenti più popolari e scopri le osservazioni dei dipendenti di CESVIP LOMBARDIA.

Visualizza domande su:

  • Benefit
  • Futuro dell'azienda
  • Colloqui

Osservazioni sui colloqui

Le osservazioni di 11 utenti di Indeed che hanno sostenuto un colloquio presso CESVIP LOMBARDIA negli ultimi 5 anni.

Esperienza negativa
Il colloquio è semplice
Durata del processo: circa una settimana

Domande comuni su CESVIP LOMBARDIA

Gli utenti hanno visualizzato anche

  • Aziende
  • CESVIP LOMBARDIA