Eurospin
3,5 su 5 stelle.
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni
Recensione di Eurospin

Ambiente negativo, regole contro natura

1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
1 gennaio 2021
Non ci si può sedere alla cassa. Non si può fare domande, devi nascere già imparato.Mancanze di rispetto continue e ripetute. Se fai bene una cosa, hai comunque sbagliato. Il pelo te lo devono per forza trovare per trattarti male.
Valutazioni per categoria
1,0Equilibrio Vita/Lavoro
5,0Salario/Contratto
3,0Stabilità del lavoro/Carriera
1,0Direzione
1,0Cultura aziendale
Aspetti positivi
Stipendio
Aspetti negativi
Tutto il resto
Questa recensione è stata utile?
Recensioni simili
5,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
16 gennaio 2015
Stesso ruolo
cassiere-addetto alle vendite-magazziniere (Ex dipendente) - Pineto, ABR
sul posto di lavoro ho imparato la professionalità,serietà,competenze
Aspetti positivi
ottimo
Questa recensione è stata utile?
3,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
8 gennaio 2015
Stesso ruolo
commesso, addetto al magazzino (Ex dipendente) - Monterotondo, LAZ
è stata un esperienza al quanto negativa in tutti i suoi aspetti.. partendo dal salario troppo basso a confronto delle ore lavorative (40 ore) a settimana.i responsabili non sono in grado di fare il loro lavoro.
Aspetti positivi
sempre precisi nel pagamento
Aspetti negativi
nessuna pausa in 7 ore di lavoro
Questa recensione è stata utile?
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
3 aprile 2021
scaffalista (Ex dipendente) - Toscana
Ambiente caotico, ognuno è capo di se stesso, non c’è nessuna crescita professionale e stipendi bassi.
Aspetti positivi
Nessuno
Aspetti negativi
Tutto
Questa recensione è stata utile?
  1. Ambiente negativo, regole contro natura