Generali
3,5 su 5 stelle.
Scrivi una recensione
Visualizza tutte le 67 domande su Generali

Come sono lambiente e la cultura lavorativi presso {0}?

11 risposte

  • Snervante e poco stimolante

  • Stimolante

  • Pessima azienda. Formazione online e subito a spremere familiari e amici. Rimborso spese ridicolo. Obbligo di partita iva. Prima di ingranare ci vogliono mediamente due anni, se hai il pelo sullo stomaco per stalkerare persone, altrimenti fino a 5. Cosa che si guardano bene dal dirti. Se chiedi affiancamento ad hoc ti dicono di sì ma non lo fanno. Inoltre ti dicono che ti prolungano la prima parte di 6 mesi fino a 8, così mantieni almeno quella miseria di rimborso spese, salvo poi cambiare idea e lasciarti a piedi dalla mattina alla sera. State alla larga

  • Tutti per la Compagnia e ognuno per sé.

  • Cultura aziendale discutibile. Sarà anche stata sfortuna ma dove lavoravo io la formazione era molto poco considerata, bisognava sapere tre concetti in croce e poi produrre, produrre e produrre. Il materiale didattico di fatto c’era ma era tutto online, se ti volevi stampare dei fogli da studiare lo dovevi fare di nascosto perché l’agente si inalberava se usavamo la fotocopiatrice per studiare le cose, e non lo faceva di certo per una spiccata sensibilità ecologista. Poi però se a un appuntamento dicevi strafalcioni perché non sapevi le nozioni di base tutti che ti davano addosso dandoti la colpa per l’affare saltato. Sgradevole anche la pratica di dare agli ultimi arrivati una stanzetta priva di privacy e praticamente senza alcuna schermatura, un modo per non farti mai abbassare la tensione e controllarti di continuo. Stessa cosa con i telefoni del circuito interno, usati per spiare ciò che i novellini fanno e quanto dicono alle persone chiamate, hanno persino cambiato modello di telefono per tracciare il numero di chiamate, i destinatari, la durata. Ho fatto presente che tutto questo non andava bene e non era giusto, mi è stato risposto “è così e lo sai, e sennò cambia lavoro, cosa vuoi che ti dica?”. Sì.

  • Consulente assicurativo = sfruttamento.
    Bisognerebbe assicurare ai neo assunti un iter di apprendimento utile a lavorare davvero e soprattutto a non costringerli a inimicarsi parenti e amici con "obiettivi" assurdi.

    Curioso che una compagnia che millanta numeri e fatturati da capogiro alla fine chieda a dei ragazzi di assicurare da inesperti i propri familiari per poi lasciarli a piedi dopo un paio di mesi.

  • Nulla di cosi stimolante e motivante

  • Stressante, compagnia non all’altezza del suo nome, vive di eredità.

  • Si lavora in squadra, c'è molto supporto tra i colleghi

  • Poco serio, basato su conoscenze private, poco innovativo, scarsa attitudine a gestire i dubbi delle risorse umane

Aiuta altri utenti in cerca di occupazione ad avere informazioni riguardo all'azienda, con informazioni obiettive e precise.

La tua risposta sarà resa pubblica. Ti preghiamo di non inserire nessun dato personale.

Si informa che questi contenuti sono creati dagli utenti. Indeed o quest'azienda non ne garantiscono la correttezza.
  • Aziende
  • Generali
  • Domande
  • Come sono lambiente e la cultura lavorativi presso {0}?