Generali
3,5 su 5 stelle.
Scrivi una recensione
Mostra altri uffici

Annunci per Generali vicino a questa località: Roma, Lazio

Scopri 1 annuncio presso Generali vicino a questa località: Roma, Lazio

Visualizza gli annunci di lavoro per categoria

Contabilità

11 annunci di lavoro

Stipendi di Generali - Roma, Lazio

La stima dello stipendio è calcolata in base a informazioni ottenute da 7 dipendenti, utenti e annunci di lavoro presenti e passati su Indeed.

Valutazioni di Generali - Roma, Lazio

La valutazione è calcolata sulla base di 14 recensioni ed è in continua evoluzione.

3.1720193.6020201.0020213.0020223.002023

Recensioni dei dipendenti su Generali - Roma, Lazio

Consulente assicurativo in questa località: Roma, Lazio
in data 5 gennaio 2023
Ambiente di lavoro piacevole
Partita iva, no portafoglio clienti. Autonomia nella ricerca e acquisizione di nuovi clienti, nessuna possibilità di carriera. Budget trimestrali da raggiungere
Addetto gestione business in questa località: Roma, Lazio
in data 28 dicembre 2022
Ambiente di lavoro piacevole, buono stipendio, Smart working
Ambiente di lavoro non eccessivamente competitivo. Classico orario di ufficio, buono stipendio, buono pasto e Smart working. L’azienda è un po’ arretrata nelle modalità di lavoro utilizzare.
Consulente assicurativo in questa località: Roma, Lazio
in data 22 dicembre 2021
Pessima esperienza
La peggiore esperienza di lavoro mai fatta. L’azienda capitalizza sull’immagine storica per indurre le persone a fare i venditori al telefono, quindi non c’è differenza col porta a porta. Dal colloqui al primo stipendio sono passati 3 mesi. Formazione solo online, sul campo quasi inesistente e comunque inefficace. Si aspettano che trascorri il tuo tempo al telefono anche fuori orario e weekend, perché nei fatti sei autonomo. Commissioni minime, al limite dello zero. Ti fanno aprire partita iva e quindi se non produci ti bruci tutto tra tasse, trasporti, pasti, utenze. Dulcis in fundo, una volta che ti hanno salutato si negano pure al telefono. Poco seri
sub agente assicurativo in questa località: Roma, Lazio
in data 20 agosto 2020
Se non ti piace la vendita, scappa
Mi occupavo di vendita. L’agenzia era ottima. Se non hai empatia con gli altri e non ti piace la vendita, non iniziare.
Consulente assicurativo in questa località: Roma, Lazio
in data 30 aprile 2020
Esperienza pessima
Ho lavorato per Generali per circa un anno nel settore commerciale, come consulente assicurativo o Family Solution Planner ed è stata un'esperienza massacrante. L'ambiente lavorativo è deprimente, non si ha una postazione fissa con un computer assegnato, ma condivisa con altri colleghi a seconda delle esigenze giornaliere. La vision dell'azienda è quella di indurti a fare tutto con un tablet che ti viene promesso dopo la conferma dei 3 mesi... peccato che ti venga rilasciato dopo molto più tempo, nel mio caso ci sono voluti 5 mesi ed era di terza mano, con i nomi dei vecchi neo assunti cancellati a penna sulla confezione (facilmente leggibili). Il tablet si scarica rapidamente e quando non si è in appuntamento si è costretti a metterlo in modalità aerea per consentirgli di risparmiare energia. L'obiettivo che si deve raggiungere ogni mese è di incontrare circa 40 clienti potenziali, ovvero persone che non hanno polizze con Generali e tentare di fargliene una o più di una. Ovviamente la realtà è ben diversa... Gli unici modi esistenti per contattare le persone sono attraverso il telefono, quindi svolgendo dei massicci turni telefonici oppure avventurandosi in luoghi pubblici svolgendo le cosiddette "dirette". I numeri non sono forniti da Generali e ogni ragazzo/a deve trovarseli da solo, qualsiasi metodo è ben accetto... La maggior parte delle persone ti avverte come un disturbatore e con il passare dei mesi il tuo stato mentale ne risente moltissimo. Il livello di stress aumenta in maniera esponenziale. Oltre a questo ci sono degli obiettivi di vendita che vanno rispettati altrimenti si riceverà uno stipendio fisso di circa 600€ più il rimborso chilometrico. Gli obiettivi di vendita sono collegati al sistema del rappel (erogato su cadenza bimestrale, quindi sei volte in un anno), che è ciò che consente di arrivare a ricevere uno stipendio da 1000 € in su. Una polizza da sola non basta in quanto le provvigioni sono bassissime. Un esempio? I premi unici come i prodotti Genera Valore, Genera Equilibrio e Valore Futuro vi daranno provvigioni pari a 75€ indipendentemente se il cliente ha deciso di versare 45.000€, 20.000€, 100.000€ e via dicendo. Una volta entrati nell'ottica del rappel si capisce tutto il sistema di vendita realizzato da Generali che è assolutamente folle se si pensa all'esempio appena fatto sopra. Immaginate di chiudere un premio unico da 500.000€ e di ricevere una provvigione di 75€, come vi sentireste? Per chiudere una trattativa occorrono molti appuntamenti, minimo tre, ma per realizzare questi obiettivi ci sono solo due mesi di tempo e se gli obiettivi del bimestre precedente non sono stati raggiunti vanno a sommarsi a quelli del bimestre successivo. Il 100% degli obiettivi di produzione per un neoassunto è pari a 850 di premi annui, 300 di danni e 3350 di indice sintetico, ma per andare in rappel bisogna raggiungere la soglia di produzione del 115%! 😂 I premi annui o ricorrenti sono difficili da vendere per via degli elevati costi che presentano soprattutto nei primi cinque anni di versamento (vedi Generali Premium e Valore Futuro Plan), mentre per quanto riguarda le polizze danni, solo le polizze sulla casa e quelle sanitarie vengono considerate, le polizza RC non fanno produzione!!! In conclusione, un lavoro adatto, probabilmente solo per un breve periodo, a ragazzi neolaureati che sono all'inizio della propria carriera nel mondo del lavoro, o a tutti quelli che sono in cerca di avventure...nel vero senso della parola!!

Cosa pensi del tuo datore di lavoro?

Aiuta altre persone in cerca di lavoro condividendo la tua esperienza.

Altre sedi di Generali