Recensioni dei dipendenti Globo Moda per Scaffalista

15 recensioni corrispondenti alla ricerca. Leggi tutte le 76 recensioni
Ordina per: Utilità | Valutazione | Data
5,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Esperienza fantastica 💫
scaffalista (Ex dipendente) –  Terni, Umbria18 ottobre 2019
Ho lavorato per quasi due anni per questa azienda, non ti annoi mai, c è sempre da fare ed è questo il bello, ogni volta che arriva qualcosa devi essere in grado di inserirla al posto giusto anche se devi far ruotare un reparto intero, io coprivo i reparti di calzature, ed era spettacolare!!! Poi la cosa più bella era mettere apposto il magazzino, perché mi è stato fin dall’inizio insegnato che IL MAGAZZINO LO SPECCHIO DEL NEGOZIO!!!!!Responsabile adeguata per il ruolo che copre, comprensiva in tutto!
Questa recensione è stata utile? 2No 27Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Mai più
scaffalista (Ex dipendente) –  Ancona, Marche28 agosto 2019
Ti fanno sentire inutile, incapace e ti dico che questo non è il lavoro adatto per te. Mi hanno mandato via con questa scusa e con questo modo di essere umiliata sia davanti alla gente sia per me stessa. E uno schifo come si tratta le persone li dentro e come ti dicano che tu non lavori più li. Per favore condividetela perché é una assurdità e un indecenza di come si sono comportati
Questa recensione è stata utile? 46NoSegnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Mai più, mai , mai , più!
scaffalista magazziniere (Ex dipendente) –  Rieti, Lazio6 luglio 2019
Ho lavorato al globo di Rieti, ma sono scappata a gambe levate, ambiente orrendo, dai responsabili a delle commesse, orari orrendi, non si ha vita, se potessero ti farebbero dormire li dentro, ti mettono sotto pressione... sono scappata via, fregandomene della paga, che senso ha avere un buon stipendio se poi non hai vita, non hai serenità?? E poi ogni mese ti rinnovavano il contratto, non avevi nessuna certezza.
Aspetti positivi
Forse lo stipendio che non ti godi.
Aspetti negativi
Tutto.
Questa recensione è stata utile? 31NoSegnala
4,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Azienda serissima!
scaffalista (Ex dipendente) –  sicilia5 novembre 2018
Ho avuto la possibilità di lavorare per questa azienda per più di un anno e mezzo, non nego che il lavoro era intenso ed impegnativo ma ricco di soddisfazioni.
Man mano che acquisisci le giuste tecniche e metodi della GDO hai la possibilità di fare pareti,corner espositivi e impostare reparto in base a dei criteri aziendali con il gusto e piacere.
I pagamenti sempre puntuali e regolari.
Nei periodi di maggior lavoro come nei saldi o sotto le festività natalizie ci veniva chiesto maggior supporto con qualche ora in più a settimana nulla di trascendentale che venivano pagate o recuperate non appena c'era la possibilità.
Il quadro manageriale dava il buon esempio, sempre in prima fila al lavoro e di supporto quando se ne aveva bisogno.
Ovviamente un lavoro adatto a tutti coloro che non hanno paura di "lavorare".
Ringraziero' sempre questa azienda per tutto ciò che mi ha ha dato in termini economici ma anche per l'esperienza che ho maturato che sicuramente oggi mi servirà per quella che è la mia strada futura.
Aspetti positivi
stipendio e disciplina
Aspetti negativi
orari spezzati
Questa recensione è stata utile? 19No 64Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Pessima esperienza, mai piu.
scaffalista (Ex dipendente) –  Cuneo, Piemonte18 maggio 2018
Problema principale: la responsabile e pazza, incapace e lunatica. Non sa come organizzare il suo lavoro e quello degli altri, orari assurdi, non lascia MAI uscire all’ ora stabilita e concede permessi solo a chi vuole (ai ruffiani). Se non ci fosse stata lei con il suo comportamento tanta gente non si sarebbe licenziata. Dovrebbe andarsene a casa.
Questa recensione è stata utile? 102No 6Segnala
5,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Bellissima esperienza
scaffalista (Ex dipendente) –  cuneo12 maggio 2018
Questa azienda mi è rimasta nel cuore... <3 Il lavoro richiede molta dedizione, a volte può essere duro, specialmente dopo i saldi quando sono in arrivo le nuove collezioni... l'importante è non buttarsi mai giù anche quando si è stanchi. E' un lavoro che può dare molte soddisfazioni, che ti permette di tirare fuori la tua creatività (è difficile trovare un negozio che ti permetta di fare allestimento a tuo piacere rispettando comunque determinati criteri). Ho trovato persone disponibili e molto competenti che mi hanno rimproverato quando sbagliavo ma anche premiata. Rifarei tutto!
Aspetti positivi
Tutto
Aspetti negativi
Orari un pò stressanti
Questa recensione è stata utile? 6No 43Segnala
4,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Azienda Globo
scaffalista (Ex dipendente) –  Corropoli, Abruzzo5 aprile 2018
La mia personale esperienza lavorativa presso il Globo ha avuto sia lati positivi, in quanto è stata una crescita personale dove ho imparato molto, e lati negativi come alcune lacune di gestione del negozio e del personale, in quanto pochi commessi soprattutto nel fine settimana, e alcune problematiche organizzative a causa di molteplici disaccordi tra direttori.
Nella mia giornata lavorativa ordinavo e gestivo il reparto d'abbigliamento come scaffalista assecondando le richieste e le necessitò dei clienti con molta serenità.
La parte più piacevole del lavoro era appunto soddisfare le richieste del cliente in quanto mi piace stare a contatto con la gente e ascoltarle.
La parte più difficile del lavoro era quella di sistemare il mio reparto quando il negozio era pieno di clienti in quanto ero l'unica commessa del reparto dovendo a volte gestire anche il reparto calzature.
L'azienda era disposta a rinnovare il mio contratto perché soddisfatti del mio lavoro ma ero impossibilitata ad accettare la proposta per l'inizio degli studi all'università.
Aspetti positivi
Colleghi, stipendio, orari
Aspetti negativi
gestione del personale, disaccordi tra i direttori
Questa recensione è stata utile? 15No 25Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Stressante
scaffalista (Ex dipendente) –  Genova, Liguria25 febbraio 2018
Ho lavorato per globo moda Genova per 3 mesi dopo di che senza motivazione mi hanno lasciato a casa fai orai assurdi straordinari non pagati si entra un ora prima quando arriva il camion l ora non te la pagano Ti dicono che te la fanno recuperare . l unico aspetto positivo sono le colleghe, non hai indennità di cassa se un prezzo passa sbagliato i soldi si devono mettere di tasca propria, responsabili incompetenti uno ti dice una cosa poi arriva l altro e devi rifare tutto il lavoro perché non va bene e ti prendi anche il cazziatone.
Aspetti positivi
Stipendio
Aspetti negativi
Molti
Questa recensione è stata utile? 89No 6Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Sconsigliata al massimo
scaffalista (Ex dipendente) –  Cremona, Lombardia29 ottobre 2017
Sconsiglio al massimo questa azienda. In maniera lavorativa e' utile come "tappabuchi" nel caso non si trovi altro.
Orari impossibili, come personalmente ho fatto: 9,30\13-13,30-20, ed alle 20 mi sento dire "vai già via???? no no, stasera si va avanti fino ad oltranza!!" Ovviamente me ne sono andata. E' un luogo di lavoro orribile, disorganizzato al massimo. Oltretutto i contratti non sono regolari: ragazze che lavorano lì da 4\5 anni e non hanno mai avuto una settimana di ferie...
Sconsiglio anche l'agenzia per il reclutamento GiGroup. Mi erano state dette cose sul contratto che avrei firmato, da parte di gigroup, e poi alla fine se ne sono rivelate altre. Non andateci se non per estrema necessità.
Aspetti positivi
Nessuno
Aspetti negativi
Tutto
Questa recensione è stata utile? 158No 5Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Do una stella perchè meno di zero non si può.
scaffalista (Ex dipendente) –  Roncadelle, Lombardia27 settembre 2017
Una settimana da incubo.
Delle 40 ore stabilite nel contratto, ne ho fatte più di 70 con la scusa dello "start up" del negozio.
Ambiente di lavoro altamente stressante sia a livello fisico che psicologico. Non potevi permetterti di fare nulla a parte lavorare. Non potevi sederti un attimo, non potevi appoggiarti, fare una breve pausa anche di due minuti per andare in bagno durante il turno, tanto meno potevi stare a casa un giorno per malattia. In compenso dovevi stare in piedi, spesso anche fermo nella stessa posizione per ore e ore facendo sempre la stessa cosa.
"Responsabili" (se così si possono definire data l'incompetenza e la disorganizzazione) sgarbati e maleducati e guai se uno di loro ti vedeva scambiare due parole con una collega o viste vicine nonostante fossimo dello stesso reparto; trovavano qualsiasi scusa per separarci e venivi ripreso in malo modo.
Si viene criticati in continuazione nonostante sappiano della tua inesperienza nel settore, e il da farsi lo devi imparare da solo. Se pensi di dare il massimo in quello che fai, non è così o non è mai abbastanza.
Assurda "regola dei 15 minuti", per il quale dovevi entrare 15 minuti prima (o anche 30 minuti prima) e uscire minimo 15 minuti dopo.
Da dimenticarsi di avere una vita sociale visti gli orari assurdi di lavoro (fino alle 10/11 ore e con turni spezzati), ma anche per il fatto che arrivi a casa con così tanta stanchezza addosso che non hai nemmeno la forza di tenere gli occhi aperti.
Ultimo ma non meno importante: contratto settimanale.
Aspetti positivi
Solo la paga
Aspetti negativi
Tutto tranne la paga
Questa recensione è stata utile? 106No 9Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Piuttosto che lavorare li chiedo le elemosina
scaffalista (Ex dipendente) –  Genova, Liguria24 agosto 2017
Ho lavorato nel punto vendita Globo di Genova fin dall'inizio. Che dire, straordinario non pagato, devi entrare un'ora prima, andare in pausa 15 min dopo e rientrare 15 min prima, ed uscire la sera ALMENO 30 minuti dopo. Zero ferie, ti danno 10 giorni di stop (ti licenziano e poi ti riassumono per non metterti a tempo indeterminato perchè i contratti sono mensili) zero permessi, zero malattia perchè sennò te la fanno pesare per sempre. Quando arriva il camion una volta a settimana bisogna entrare almeno un'ora prima (a volte anche alle 7 del mattino) e scaricare la merce. Orari di lavoro spezzati, in modo tale da non avere una vita sociale. Le cassiere non hanno indennità di cassa, e se sbagliano un prezzo devono mettere i soldi in cassa la sera. Se il negozio subisce dei furti le commesse devono fare colletta per restituire i soldi all'azienda. Vergognatevi. Siete dei falliti, piuttosto che lavorare per voi chiedo le elemosina.
Aspetti positivi
NESSUNO
Aspetti negativi
TUTTO
Questa recensione è stata utile? 214No 5Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Ambiente stressante
scaffalista magazziniere (Ex dipendente) –  Aprilia, Lazio26 giugno 2017
Sono stati i 20 giorni peggiori della mia vita.
Sono andata nonostante tutte le recensioni lette.
Già dal primo giorno è stato un inferno. Le persone con cui lavoravo mi continuavano sempre a rimproverare per qualsiasi cosa.
La responsabile che credevo gentile, era tutto il contrario. Faceva maltrattamenti psicologici, ti faceva sentire una fallita nonostante sapesse che non ho avuto esperienze come scaffalista.
Per non parlare degli orari! Erano molto stressante ed ero costretta a stare tutto il giorno fuori casa. Quando dovevi andare in pausa, dovevi andarci 40 minuti dopo poiché prima non si poteva (sono stata rimproverata dalla responsabile per essere uscita alle 13.10). Devi entrare a lavoro e rientrare dopo la pausa 15 minuti prima e anche alla fine della giornata se staccavi alle 8, non erano mai le 20 precise ma passavano 40 minuti (addirittura una volta dovevo uscire alle 20 e sono uscita alle 22, ovviamente due ore gratis). Eri rimproverata per qualsiasi cosa, anche per cose che non facevi.
Si doveva chiedere per andare al bagno, per bere, 0er andarsene bisognava chiedere il permesso.
Tornavo a casa talmente stanca che dormivo subito. Non avevo più vita sociale. Non puoi stare male.
Insomma non lo consiglio assolutamente anche se c'è un guadagno (che ovviamente per averlo ti ci fanno versare sangue).
Aspetti positivi
Niente
Aspetti negativi
Colleghi, responsabile, ambiente lavorativo
Questa recensione è stata utile? 209No 14Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Allestimento Cagliari Giugno 2013
scaffalista (Ex dipendente) –  Cagliari, Sardegna2 giugno 2017
Globo Moda di Cagliari? Auschwitz.
Su 30 dipendenti che eravamo per l'apertura, ne sono rimasti 4.
Essere Responsabili di un punto vendita come quello? Difficilissimo e molto impegnativo! Perdere la dignità e il proprio modo d'essere e la propria educazione per un'aziendaccia come quella? Non ne vale assolutamente la pena. Un'azienda che discrimina e usa maltrattamenti psicologici non indifferenti. Orari spezzati dalle 9 alle 22 con 3 ore di pausa pranzo, mai un giorno di ferie, non ci si poteva sentir male, non si poteva andare al bagno se non si chiedeva il permesso ( le colleghe tutte avevano la cistite ).
Un'esperienza orribile. Chiamarle persone è davvero tanto.
Non portate il cv e non andateci a lavorare. Posti del genere dovrebbero chiuderli.
Aspetti positivi
Paga
Aspetti negativi
Tutto
Questa recensione è stata utile? 185No 2Segnala
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
La casa del grande fratello
scaffalista (Ex dipendente) –  Cagliari, Sardegna26 dicembre 2016
Ho lavorato per questa fantastica azienda per 22 mesi , ho imparato ha lavorare molto velocemente, inserire merce, placcare merce in tempo zero. Tutto questo imparato grazie ai responsabili che ti ronzano ogni cinque minuti attorno con frasi di tipo: hai finito? Devi essere più veloce, la merce deve essere finita tutta entro oggi. Per merce si intende un TIR di merce che ci arriva una volta a settimana, tutte le settimane, più i corrieri giornalieri. Non possiamo stare troppo tempo con clienti poiché guardati male da responsabili. Stare troppo con un cliente significa che non stiamo lavorando per loro. Proibito parlare tra colleghe, se viste vicine, il/ la responsabile si avvicina con sguardo incazzato e trova una scusa per separarci. Contrattino mensile fino ai 25 anni, perché dopo di ciò danno un calcio in.... Licenziandoti. Motivo ovviamente : la sede centrale ha scelto così. Se manchi solo un giorno a lavoro per malattia ovviamente dubitano di ciò, chi viene assunto da pochi mesi non esiste mancare manco un giorno per motivo malattia, perché non rinnovano contratto. Ambiente lavorativo stressante psicologicamente. Ti senti osservato in continuazione da responsabili incompetenti. Ti impegni e ti senti sempre come se non stessi facendo niente. Odiano vederti sorridere perché i responsabili sono sempre incazzati per motivo x. OrganizzaIone zero. Se entriamo nelle ore non lavorative in negozio per fare acquisti, sempre seguite dalla guardia, perché dipendenti per loro sono possibili ladri. Zero ferie, ogni sei mesi ti licenziano dieci giorni per poi  altro... se piaci ti richiamano per continuare ad avere contratto mensile. Là piaci se ti fai il c... Quindi nella giornata ti chiamano in cassa per problemi si codici assenti ed altro, per andare in cassa non ci puoi andare camminando veloce, devi correre molto per far vedere quanto sei bravo, a lavoro si è obbligati ad ogni cambio turno ad entrare ed uscire dieci minuti prima e dopo. Se finisco il mio turno alle otto da orario , sono obbligata a uscire alle otto e dieci. Facendo lo spezzato regaliamo 40 minuti di lavoro al giorno. Oltre a essere osservata da responsabili ,anche da dipendenti ,che avendo fatto l'apertura del negozio sono ormai anziani là dentro, essendoci tre anni e fanno da spia ai responsabili, come se non bastasse la guardia all'ingresso.  meno
Aspetti positivi
Paga
Aspetti negativi
Tutto ciò che non è aspetto positivo
Questa recensione è stata utile? 184No 11Segnala

Vedi le altre recensioni su Globo Moda

Prova:

Richiedi l'amministrazione di questa pagina aziendale

Scopri l'ambiente lavorativo di questa azienda!

Chiedi informazioni su lavoro e colloqui presso Globo Moda. I nostri utenti sono pronti ad aiutarti!

Fai una domanda

Valutazione complessiva

2,1
Basato su 76 recensioni
58
46
314
24
144

Valutazioni per categoria

1,8Equilibrio Vita/Lavoro
3,1Salario/Contratto
1,8Stabilità del lavoro/Carriera
1,9Management
2,1Cultura aziendale