Logo Gottardo
Gottardo
2,6 su 5 stelle.
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni

Carriere e impiego presso Gottardo

Informazioni sull'azienda

  • Dipendenti
    Da 1.001 a 5.000
  • Settore
    Vendita al dettaglio e all'ingrosso

Lavori

Non siamo riusciti a rilevare la tua posizione. Visualizza tutte le 81 offerte di lavoro di Gottardo.

Visualizza le offerte di lavoro per categoria

Vendita

45 offerte di lavoro

Stipendi

La stima dello stipendio è calcolata in base a informazioni ottenute da 46 dipendenti, utenti e offerte di lavoro presenti e passate su Indeed.

Panoramica valutazioni

La valutazione è calcolata sulla base di 296 recensioni ed è in continua evoluzione.
2.7320173.1120182.2620192.1720201.582021

Recensioni

Addetta alle vendite in questa località: Tigota
in data 24 luglio 2021
Molto da migliorare
Ho lavorato in questa azienda per più di un anno (con diversi rinnovi).Ho iniziato dal secondo giorno a stare in cassa (mai fatto prima) e ci sono rimasta per MESI e MESI senza fare altro!Il tutto SENZA formazione!Addirittura mi passarono BEAUTY senza dirmelo (non lo sapeva neanche il responsabile), con tutte le responsabilità che comporta! Messa lì, allo sbando così...con la pretesa di vendere e fare miracoli!Il lavoro di per sé non è male.Se si trovano colleghi validi e amichevoli sopravvivi bene, altrimenti è un incubo.Purtroppo tutto dipende dal PV in cui si capita e da come il responsabile gestisce le turnazioni.Dico questo perché girando in diversi negozi(per sostituzione ferie o supporto) ho visto i turni e l'organizzazione ed era tutta un altra storia rispetto a dove ero io!Nel mio caso si era completamente assorbiti dal negozio.Vita privata inesistente, riposi dopo 12gg consecutivi, turni comunicati sempre il fine settimana per il lunedì successivo.Orari sempre sempre diversi: un giorno potevi fare 5 ore, il giorno dopo 9ore con 30 minuti di pausa; fare chiusura e la mattina dopo apertura, oppure 4/5 chiusure a settimana di fila.Le domeniche? A chi arriva per ultimo praticamente tocca farle tutte (perché in un anno se ne possono fare solo un tot e i più "anziani" spesso le finiscono)Per non parlare dello stress e della pressione psicologica fatta per VENDERE! Si crea un apposita competizione(malsana direi)non solo tra PV, ma tra lo stesso personale del PV!Quello che fai non è mai abbastanza.Nel proprio turno si deve fare tutto, dalla cassa alla pulizia alla vendita al riordino, allestimento etc etc etc.Basterebbe davvero poco per renderlo un ottimo lavoro, lo stipendio va bene perché si fanno straordinari e festivi, altrimenti sarebbe basso per quello che si fa.Ripeto in alcuni negozi non era così, ma dove sono capitata io un incubo!Purtroppo c'è poca umanità, si viene spesso trattati con modi scortesi e anche offensivi (ho visto più di una persona piangere!!).Consiglio all'azienda di controllare di più l'operato dei capoarea e di chiedere al personale (magari tramite sondaggio anonimo) che problemi ci sono...nessuno si lamenterà mai, ma inizieranno a FREGARSENE!Quindi a discapito dei clienti e del PV.
Addetta alla vendita in questa località: Torino, Piemonte
in data 14 luglio 2021
Pessimo
Ambiente pessimo, personale nei negozi ridotto al minimo con turnazioni oscene, magazzinieri travolti da troppo lavoro e da fare in poco tempo, la figura della beauty, che per l'azienda dovrebbe essere una delle parti più importanti per "VENDERE,VENDERE,VENDERE" relegata in cassa a tentare la vendita da quella posizione(scandaloso), mentre le rop(referente del punto vendita) deve provare a fare quadrare i conti con le poche ore a disposizione e mille problemi.Ho visto tanti sforzi da parte di noi dipendenti per fare andare bene le cose vanificati da una gestione pessima in termini di comando dall'alto.Nessun buono pasto anche se entri a lavoro alle 8 e 30 e fai chiusura, nessun tipo di gratificazione se riesci ad arrivare ad un obiettivo prefissato, anche se raggiunto con fatica e dedizione, sballottati a destra e sinistra per fare supporti in negozi lontanissimi,la maggior parte dei dipendenti la pensa in questo modo ma per necessità si fa andare bene le cose.Lo stipendio basso ma sempre puntuale, puntuale come la maggioranza dei dipendenti nel presentarsi a lavoro per svolgere i loro compiti.
operaio generico in questa località: Parma, Emilia-Romagna
in data 4 luglio 2021
Schifo
Il peggior periodo della mia vita, ancora vengo qui a leggere le recensioni che lasciano su questa azienda nonostante mi sia già licenziata due mesi fa. Capisco e comprendo tutte le recensioni negative, io ho lavorato per loro nel periodo del COVID non essendoci lavoro, la mattina dovevo metterci tutta la buona volontà di questo mondo per alzarmi e recarmi a lavoro. Lavoro che iniziava alle 9 del mattino e finiva alle otto di sera, si perché anche sei ore erano distribuite dal mattino alla sera con anche 4 ore di spezzato. Lì dentro lavori come un mulo, non hai tempo ne di bere ne di scambiare una chiacchiera devi contare i secondi anche per andare in bagno. Va bene che bisogna lavorare ma questo è troppo. Belli puliti e profumati e ti danno due maglie e dopo che sei stato in magazzino a fare merce tutto il giorno ti sbattono in cassa tutto lercio a contatto con i clienti. Parlano di lealtà ti lasciano a casa il giorno prima della scadenza. Per non parlare del panettone che arriva sui ROL come regalo di Natale per otto persone, non continuerò perché ce ne sono troppe
Commessa, Precedentemente Vice Responsabile in questa località: Modena, Emilia-Romagna
in data 30 giugno 2021
L' ambiente sarebbe anche stimolante ma...
Ma dipende dal negozio in cui finisci.Non viene data a tutti la possibilità di crescere, ma va tutto a simpatia.. Inoltre segnalare i comportamenti scorretti non serve assolutamente a nulla.
Addetta alle vendite in questa località: Toscana
in data 25 giugno 2021
Fuori dal mondo
Sono d'accordo con tutte le recensioni negative che ho letto fin ora.la cosa assurda è che non le prendono minimamente in considerazione.siamo tutti bravi a fare finta di niente ma ignorare il problema non vuol dire che non esiste. È evidente che le stesse problematiche sono spalmate su tutte le filiali del territorio, ché è tutto un programma.Si fa leva sulle esigenze lavorative delle persone senza minimamente considerare il lato umano.Zero stimoli..si lavora il minimo per portarsi a casa lo stipendio ma il cuore è sempre da un altra parte.Ecco dove ti porta questa azienda, ad odiare ogni giorno che passi li dentro.certo lo stipendio arriva puntuale per tutti ed è l'unica cosa che convince il personale a rimanere...la necessità di mangiare.Se non altro dato che non si prospettano miglioramenti dal punto di vista delle risorse sarebbe il caso di integrare dei buoni pasto per ovviare al problema dei turni robotizzati ed assurdi.Sottostare a determinate scelte non vuol dire essere stupidi ma semplicemente garantirsi lo stipendio a fine mese.chi esprime le proprie idee viene tagliato fuori, non si può certo minare il campo e dissolvere il fumo davanti agli occhi delle persone accuratamente selezionate da circuire con facilità! Concludo con: se cerchi un lavoro temporaneo per capire un po' come gira il mondo va bene.....se hai intenzione di piantare le basi per un futuro pensaci bene e guardati intornoNon commento nemmeno la gestione dell emergenza affrontata come il COVID19 ...da arresto

Cosa pensi del tuo datore di lavoro?

Aiuta altre persone in cerca di lavoro condividendo la tua esperienza.

Domande e risposte

Gli utenti hanno posto 47 domande sull'esperienza lavorativa presso Gottardo. Leggi le risposte, consulta gli argomenti più popolari e scopri le osservazioni dei dipendenti di Gottardo.

Visualizza domande su:

  • Aziende
  • Gottardo