Maxsi srl
3.4 su 5 stelle.
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni

Carriere e impiego presso Maxsi srl

Informazioni sull'azienda

  • Settore
    Telecomunicazioni
Scopri di più

Lavori

Non siamo riusciti a rilevare la tua posizione. Visualizza tutte le 5 offerte di lavoro di Maxsi srl.

Visualizza le offerte di lavoro per categoria

Vendita

4 offerte di lavoro

Panoramica valutazioni

La valutazione è calcolata sulla base di 7 recensioni ed è in continua evoluzione.
4.0020192.0020203.332021

Recensioni

impiegato in questa località: Novoli, Toscana
in data 4 settembre 2021
ambiente lavorativo stmolante e flessibile
Persone molto serie e capaci. Consiglio a tutti di lavorare qui
Addetto alle vendite in questa località: Terni, Umbria
in data 6 settembre 2021
Ambiente lavorativo stimolante, crescita personale a livello lavorativo
Mi sono trovata molto bene, si lavora di squadra e questo é molto positivo per chi é interessato a crescere nel campo della vendita
Commesso in questa località: Firenze, Toscana
in data 1 luglio 2021
Lavoro stressante, dirigenza incompetente e sgarbata
Ho dato 1 stella ad ogni sezione volontariamente e non a spregio. Andiamo per gradi:Equilibrio vita privata/lavorativa - impossibili da ottenere. Orari comunicati la domenica alle 18 per il lunedì. Le ferie si richiedono, forse vengono approvate, ma se qualcun'altro se ne va o si ammala ed hanno bisogno di te quelle ferie vengono revocate tranquillamente. Come se il problema fosse tuo (dipendente) e non di loro (titolari). Un concetto che non gli è ben chiaro.Salario/Contratto - mille euro al mese per lavorare quando vogliono loro, farti stare a telefono in "riunioni" perditempo dove indagano sul perché non hai venduto a orari assurdi tipo le 8 di sera mentre la gente dovrebbe essere a cena. A detta loro (titolari) il lavoro è una passione per cui lo fanno anche a quell'orario, di nuovo non comprendono che magari il dipendente non è della stessa idea. Se salti le riunioni a telefono, ti rifiuti di fare attività (ricondividere i loro post squallidi sui social, realizzare recensioni fake sui negozi) o dici la verità sul perché si è venduto poco (magari per poco flusso in negozio) minacciano lettere di richiamo... fanno pressione o leva su un potenziale rinnovo contrattuale! Rinnovano a 2, 3 mesi. Ti fanno il classico contratto in apprendistato 3 anni, finito quello ti mandano via... (nessuno in quell'azienda ha più di 32 anni. Coincidenze?)Stabilità del lavoro/Carriera - leggi sopra. Poca stabilità. Carriera 0. Diventi store manager, che significa prendersi tutte le rotture di scatole, lavorare 10 ore in più a settimana per 100€ in più al mese. Dover portare chiavi negozi a destra e a manca in orario extra lavorativo in giro per tutta a Toscana, fare trasferte ovviamente mai retribuite o quantomeno rimborsate..... Hanno un coraggio invidiabile.Management - penso si sia capito. La classica famigliola che dirige i lavori comodamente dalla poltrona di casa. Il dipendente non è visto come una risorsa ma come un impedimento.... Si dimenticano che 1. sono stati dipendenti anche loro 2. grazie ai dipendenti sopravvivono.Ambiente lavorativo - costantemente sporco. Il dipendente deve pulire, utilizzando strumenti e prodotti di fortuna. A causa di tutti i problemi menzionati sopra esiste una concorrenza sleale tra colleghi. Gente che vende contratti con vincolo biennale alla zitta e l'insaputa dei clienti, fogli firmati con sigle false, clienti che poi tornano dopo giorni a lamentarsi" La strategia vincente è quella adottata dai titolari: far ruotare i commessi nei vari negozi cosicché il cliente non trova mai la stessa faccia con cui si è imbattuto la prima volta. E quando questo torna con un problema il nuovo addetto risponderà "non so con chi ha parlato e chi gliel'ha fatto questo contratto". Commento finale: i titolari appartengono a quella strana categoria che piagnucola "facciamo fatica a trovare persone volenterose" salvo poi trattare il volenteroso come un capro espiatorio per qualsiasi problema si verifichi... Premesso che sono contrario allo stare a casa a non fare niente, infatti mi son trovato subito un'altra sistemazione, questi non attribuiscono alcun valore al tempo ed alla dedizione che uno ci mette nell'eseguire un lavoro (studio, tecnica di vendita ecc.). Per loro contano i numeri e nient'altro. Bisogna concretizzare e basta. Sostengono di saper vendere, e i dipendenti ovviamente no; te lo mostrano in maniera lampante! La signora titolare viene in negozio e ti fa vedere come si fa a vendere: stressa i clienti cercando di far loro acquistare anche ciò che non desiderano, con un'insistenza inopportuna. La reazione del cliente stranito è impagabile. Fosse per me chiuderebbero tutti i negozi.
Aiuto commesso in questa località: Firenze, Toscana
in data 30 settembre 2020
Azienda disorganizzata e non precisa
Nessun pagamento riunioni extra orario,Nessun pagamento straordinariNessun badge VERO aziendale, Nessun trainer per il periodo di formazione, Contratti brevi e non rinnovati Avvertito il giorno prima del non rinnovoOrari settimanali arrivati anche la domenica alle 22 per il lunedi,La busta paga non la inviano alla mail ma devi prendertela te
Negozi Maxsi Store WindTre in questa località: Negozio
in data 20 dicembre 2019
Ambiente di lavoro stimolante che fa crescere molto
Una realtà che fa crescere molto, responsabilizza, e ti dà la possibilità metterti veramente in gioco.

Cosa pensi del tuo datore di lavoro?

Aiuta altre persone in cerca di lavoro condividendo la tua esperienza.

Domande e risposte

Gli utenti hanno posto 5 domande sull'esperienza lavorativa presso Maxsi srl. Leggi le risposte, consulta gli argomenti più popolari e scopri le osservazioni dei dipendenti di Maxsi srl.

Visualizza domande su:

  • Benefit
  • Cultura lavorativa
  • Ambiente di lavoro
  • Lavoro da casa
  • Orario lavorativo

Osservazioni sui colloqui

Le osservazioni di 9 utenti di Indeed che hanno sostenuto un colloquio presso Maxsi srl negli ultimi 5 anni.
Esperienza media
Il colloquio è di media difficoltà
Durata del processo: circa una settimana
  • Aziende
  • Maxsi srl