Primark
3,5 su 5 stelle.
Scrivi una recensione
Visualizza tutte le recensioni su Primark
Scrivi una recensione

Primark

Recensione di Primark

Ottimo come prima esperienza

Molto adatto a ragazzi giovani con voglia di fare.

Valutazioni per categoria

Stelle: 4,0 su 5 per Equilibrio Vita/Lavoro
Stelle: 4,0 su 5 per Retribuzione/Benefit
Stelle: 1,0 su 5 per Stabilità del lavoro/Carriera
Stelle: 2,0 su 5 per Management
Stelle: 4,0 su 5 per Cultura aziendale
Questa recensione è stata utile?

Recensioni simili

Stesso ruolo

Contesto stressante. Formazione non adeguata.

Mi aspettavo di più da una multinazionale come Primark. Più formazione, più controlli. Ambiente confusionario. Chi dovrebbe dare direzioni è spesso ignorante e inconsapevole. Poca cultura. Poca sostanza. Molta boria. Da evitare.
Questa recensione è stata utile?
Stesso ruolo

Buono ma non ottimo

Lavorare in Primark non è per tutti, se ti scocci e se non hai voglia di usare la testa non fa per te. È un ambiente dinamico e super veloce, la maggior parte delle volte è stressante e ti ritrovi a fare cose che non stanno nel tuo ruolo. Lo stipendio è abbastanza buono e c'è la possibilità di fare straordinari.
Questa recensione è stata utile?
Stessa località

Sfruttamento no stop, robot, preferenze e falsità

Primark, un'azienda che parte con tantissime belle parole: il rispetto, l'eguaglianza, l'umanità e il sorriso, poi è tutt'altro. L'azienda in realtà è gestita da personale manager pieno di sé, menefreghismo nei confronti dei lavoratori, oppressione anche solo se si scambia una parola con un collega, cercano di sfruttare al massimo le tue energie non facendoti né bere, né scambiare una parola, né sederti, né andare in bagno perché ti seguono, ti controllano se veramente sei in bagno o se hai il telefono e cose assurde che vanno oltre cioè che dovrebbe essere il lavoro, in certi casi vere e proprio vessazioni e mobbing sul personale, portato sempre all'estremo.Il personale è in strutturato gerarchicamente, quelli con la maglia blu vengono considerati i loro schiavi da spremere fino all'ultimo, turni assurdi, finisci alle 23 inizi poi prestissimo il giorno dopo, chiusure su chiusure perché devono tenerti lì il più possibile, ma guai se chiedi permessi, giorni che veramente ti servono per problemi in famiglia ecc, sembra che ti venga quasi fatto un favore, e tutti hanno timore di chiedere in ufficio, apparte qualcuno che è il cocco del superiore ecc. Zero meritocrazia, tanta arroganza e tanto stress, non andate a lavorare lì, anche in cassa poca sicurezza sul lavoro, i carrelli per portare la merce da smistare si smonta e rischi sempre di farti male perché potresti impigliarti o cadere, cassieri tenuti in piedi anche per 10 ore senza una sedia, senza un supporto per appoggiare i sacchetti e quindi è un continuo piegare la schiena e fare movimenti meccanici fino a farti male, - 

Aspetti positivi

Zero buoni pasto, c'è di positivo la cantine dove ci sono tavoli dove mangiare, due microonde, e due frigo

Aspetti negativi

Armadietti in spogliatoio per niente sicuri, si aprono anche dopo aver messo il lucchetto, sicurezza sul lavoro davvero poca, ore e ore in piedi, vai avanti solo se sei il preferito di, o l'amico di, tutta facciata ma dietro la gente soffre, ha quasi paura a chiedere in ufficio
Questa recensione è stata utile?

Scopri l'ambiente lavorativo di questa azienda!

Chiedi informazioni su lavoro e colloqui presso Primark. I nostri utenti sono pronti ad aiutarti!Fai una domanda

Valutazione complessiva

Basato su 8.815 recensioni

Valutazioni per categoria

Stelle: 3,5 su 5 per Equilibrio Vita/Lavoro
Stelle: 3,2 su 5 per Retribuzione/Benefit
Stelle: 3,2 su 5 per Stabilità del lavoro/Carriera
Stelle: 3,2 su 5 per Management
Stelle: 3,4 su 5 per Cultura aziendale

Confronta Primark con

  • Aziende
  • Primark
  • Recensioni dei dipendenti
  • Ottimo come prima esperienza