STMicroelectronics
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni

STMicroelectronics carriere ed impiego

Informazioni
STMicroelectronics N.V. è una azienda italo-francese con sede a Ginevra (Svizzera), per la produzione di componenti elettronici a semiconduttore.
È sorta nel 1987 dalla fusione tra la Società generale di semiconduttori (SGS), azienda di microelettronica dell'IRI, e la divisione dei semiconduttori della francese Thomson. La denominazione iniziale era
 – altro... SGS-Thomson, ed è stata contratta in ST nel maggio 1998 in seguito all'uscita dall'azionariato di Thomson.
SGS Microelettronica e Thomson Semiconducteurs erano due aziende di semiconduttori dalla lunga storia:

SGS Microelettronica era in precedenza chiamata SGS-ATES e nacque nel 1972 dalla fusione di ATES (Aziende Tecniche ed Elettroniche di Catania, già Aquila Tubi Elettronici e Semiconduttori), fondata nel 1963, e la Società Generale Semiconduttori (fondata nel 1957 da Adriano Olivetti).

Thomson Semiconducteurs nacque nel 1982 dalla fusione di:

attività dei semiconduttori della società francese di elettronica Thomson;

Mostek, un'azienda statunitense creata nel 1969 da alcuni fondatori di Texas Instruments;

Silec, fondata nel 1977;

Eurotechnique, fondata nel 1979 a Rousset in Francia, joint-venture tra la Saint-Gobain e l'azienda americana National Semiconductor;

EFCIS, fondata nel 1977;

SESCOSEM, fondata nel 1969.

Durante l'attività come SGS-THOMSON e STMicroelectronics, l'azienda è stata partecipe del processo di ristrutturazione e di concentrazione dell'industria dei semiconduttori, con diverse acquisizioni tra cui:

nel 1989 l'acquisizione dell'azienda inglese INMOS, conosciuta per i suoi microprocessori transputer, rilevata dalla casa madre Thorn EMI;

nel 1994 l'acquisizione delle attività nei semiconduttori dell'azienda di apparati per telecomunicazioni canadese Nortel;

nel 2002 l'acquisizione della divisione Microelettronica di Alcatel, che, unita all'acquisizione di altre piccole società come l'inglese Synad, aiutò ST a espandersi nel mercato Wireless-LAN;

nel dicembre 2007 ha avviato l'acquisizione della società Genesis Microchip, società specializzata nella produzione di componenti per televisioni LCD. L'operazione si è conclusa nel gennaio del 2008.

il 31 marzo 2008 la creazione della Numonyx, joint venture per le memorie Flash, assieme ad Intel e Francisco Partners;

il 10 aprile 2009 ST e NXP Semiconductors annunciano la loro intenzione di creare una joint-venture nelle tecnologie mobili. ST deterrà l'80% della nuova società e NXP il 20%;

nel febbraio 2010 la joint venture Numonyx viene ceduta da ST, in accordo con Intel Corporation e Francisco Partners, alla Micron Technology.
 – meno
Scopri chi siamo

Com'è lavorare presso STMicroelectronics?

3,9
Equilibrio Vita/Lavoro
3,8
Salario/Contratto
3,8
Stabilità del lavoro/Carriera
3,7
Management
3,9
Cultura aziendale

Cosa dicono le persone sulla leadership STMicroelectronics?

Picture of Jean-Marc Chery - President & CEO, CEO of STMicroelectronics
75%
dei dipendenti approva la performance di Jean-Marc Chery - President & CEO come AD
L'approvazione dell'AD si basa su 309 recensioni
4,0
Ottima azienda
Scritta da Operatrice summer job (ex dipendente) di Agrate Brianza, Lombardia in data 12 giugno 2020
Ben organizzata. Meritocratica. Stimolante. Valorizza il dipendente serio e volenteroso.
Vedi le recensioni sul management STMicroelectronics

Quali offerte di lavoro sono disponibili presso STMicroelectronics?

Migliori sedi di lavoro
5,0
Arzano, Campania
4,7
Catania, Sicilia
4,1
Agrate Brianza, Lombardia
Ruoli più popolari
4,4
Addetto/a alla produzione
4,3
operaio
3,7
Ingegnere

Offerte di lavoro presso STMicroelectronics:

Cosa dicono i candidati dei colloqui a STMicroelectronics?

Esperienza colloquio
Basato su 23 colloqui
Positiva
Difficoltà colloquio
Basato su 22 colloqui
Media
Durata processo di colloquio
Basato su 22 colloqui
Circa una settimana
Visualizza i colloqui a STMicroelectronics