TECNOCASA
3,4 su 5 stelle.
Ricevi aggiornamenti settimanali, nuove offerte di lavoro e recensioni
Recensione di TECNOCASA

ambiente scorretto

1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
26 gennaio 2021
scorrettezza e sfruttamento sono alla base del rapporto di lavoro
Valutazioni per categoria
1,0Equilibrio Vita/Lavoro
1,0Salario/Contratto
1,0Stabilità del lavoro/Carriera
1,0Direzione
1,0Cultura aziendale
Aspetti positivi
nessuno
Aspetti negativi
tutti
Questa recensione è stata utile?
Recensioni simili
4,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
1 settembre 2020
Stessa località
agente mediatore presso agenzia immobiliare (Ex dipendente) - Torino, Piemonte
Lo stipendio fisso è poco ma se si riesce a vendere case o alloggi il guadagno è alto dipende dalla provvigione che uno ha, bisogna avere partita IVA se si intraprende il lavoro da agente immobiliare.
Aspetti positivi
No
Aspetti negativi
No ci vuole costanza nel lavoro che si svolge e pazienza.
Questa recensione è stata utile?
2,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
17 marzo 2020
Stessa località
Agente immobiliare (Ex dipendente) - Torino, Piemonte
Molte attività svolte, dal porta a porta al telemarketing, passando per il front office. molte le mansioni giornaliere da effettuare, moltissimo data entry. Stipendio adeguato e provvigioni nella media. Eccessiva pressione e quantità di stress dovuta al raggiungimento degli obbiettivi, filosofia lavorativa fin troppo ottimistica secondo cui siamo circondati da persone che vogliono vendere o acquistare casa, ma non è così e se non hai la loro stessa visione, vai a casa. Sarebbe anche un bel lavoro se solo fosse vissuto con meno esaltazione e con un pò di realismo in più.
Questa recensione è stata utile?
1,0
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Direzione
Ambiente lavorativo
6 novembre 2019
Stessa località
Collaboratore (Ex dipendente) - Torino, Piemonte
E' stato un lavoro stressante, mi ha portata a dover rinunciare alla mia vita privata e al mio tempo libero per poter stare dietro ai loro ritmi. Mi chiedevano sempre di piu' a livello di numeri, mi aumentavano l'obiettivo ogni settimana, non mi hanno praticamente mai concesso un permesso o un giorno di ferie, mi hanno continuamente provocata, non facevo quasi mai pausa pranzo e tornavo a casa anche alle 21.30 A volte. Esperienza lavorativa da non ripetere
Questa recensione è stata utile?