Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
Scappate finche' siete in tempo
Commessa (Ex dipendente) –  Roma, Lazio15 gennaio 2019
Ho lavorato in tanti negozi e questo è stato uno dei peggiori.
Quando fai il colloquio ti riempono di FALSE PROMESSE, ti illudono dicendoti che ti rinnoveranno in contratto se vai bene ma anche se vai bene non lo fanno, non ti dicono nemmeno grazie dopo averti mandato via, dopo che ti è scaduto il contratto. Se vi dicono "c'è possibilità di rinnovo" e andate bene NON GLI CREDETE, A LORO PIACE PRENDERSI GIOCO DI VOI, SI DIVERTONO PROPRIO.
Le giornate di lavoro si svolgevano sempre con il riassortimento, ogni singolo giorno, ANCHE CON UNA MAREA DI GENTE, MAI IL CONTATTO CON IL PUBBLICO, ERI UNA SORTA DI CAVIA DI LABORATORIO CHE VIVEVA SOLO PER IL RIASSORTIMENTO.
Si salvavano solamente i clienti, davvero. La gestione dell'azienda è veramente schifosa, i responsabili o chi ti dovrebbe aiutare non ci sono mai, dovevo fare la formazione cassa dopo una settimana di lavoro e non me l'hanno mai fatta fare, sono andata a chiedere spiegazioni e mi è stato detto "le tue sono domande inutili che non meritano risposta" capisco che siete responsabili di Zara ma non lavorate da Prada perciò siete pregate di scendere dal piedistallo, sarete pure di quaranta livelli sopra il mio ma esiste una cosa chiamata E D U C A Z I O N E e se i vostri genitori non ve l'hanno insegnata non vi meritate nemmeno di lavorare per un negozio grande come Zara. Poi quando ti mandano via fanno le finte dispiaciute, ti fanno un sorrisetto falso dicendoti "guarda è davvero il tuo ultimo giorno effettivo, ci dispiace", RIPETO NON TI DICONO NEMMENO "GRAZIE PER IL SUPPORTO CHE CI HAI DATO IN QUESTI MESI" COME MI ERA
  altro... SUCCESSO IN ALTRI NEGOZI. NULLA! TI BUTTANO VIA COSì, DA ARRIVEDERCI E GRAZIE.
MA ANDATEVENE PROPRIO.
La parte più difficile del lavoro? Stare a contatto con i piani alti del negozio, per non parlare del reparto che cade a pezzi.
La parte più piacevole del lavoro? Nessuna, forse il momento della chiusura.
  meno
Aspetti positivi
Qualche collega simpatico/a, l'abbigliamento
Aspetti negativi
PAUSA, GESTIONE AZIENDA, ANTIPATIA DEI RESPONSABILI
Questa recensione è stata utile? 33NoSegnala

Altre recensioni di ZARA

Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
buon rapporto ore/stipendio
Addetto alle vendite (Ex dipendente) –  Arese, Lombardia6 dicembre 2019
Ottimo rapporto tra i colleghi e a livello economico anche con un part-time riesci a guadagnare un buon stipendio.
Unica pecca, come nella maggioranza dei negozi, è che si lavora nei weekend e i festivi, ma è solo questione di abitudine .
Questa recensione è stata utile?NoSegnala
Equilibrio vita privata/lavorativa
Salario/Contratto
Stabilità del lavoro/Carriera
Management
Ambiente lavorativo
ambiente lavorativo perfetto se non hai una vita sociale!
Store Manager (Ex dipendente) –  Roma, Lazio5 dicembre 2019
Ho lavorato per zara come responsabile di reparto.
Ho patito come non mi era mai capitato prima nella mia vita il mobbing di colleghe che avrebbero dovuto formarmi e sostenermi, ho patito la loro ignoranza e mediocrità.
Gente che si ritene superiore ( alla media del resto del mondo ) perchè lavora per inditex ...
Mai, prima di allora , ho riscontrato problemi rilevanti in ambito lavorativo.
Turni rispettati solo per gli addetti vendite, mentre per i gerenti ingresso in apertura e uscita in chiusura, senza contare la REPERIBILITA' come i medici durante ferie, permessi e malattie.
Male, male!
Questa recensione è stata utile?NoSegnala
Pagina gestita dall'azienda

Vuoi saperne di più su lavorare qui?

Fai una domanda su lavoro e colloqui presso ZARA. La nostra comunità è pronta a rispondere.

Fai una domanda

Valutazione complessiva

3,8
Basato su 5.329 recensioni
51.848
41.671
31.113
2359
1338

Valutazioni per categoria

3,5Equilibrio Vita/Lavoro
3,6Salario/Contratto
3,5Stabilità del lavoro/Carriera
3,4Management
3,7Cultura aziendale