Colloqui di lavoro

Suggerimenti da un recruiter: come gestire al meglio un colloquio virtuale in videochiamata

Di: Brendan Sullivan, Recruiter Indeed


Con la diffusione del COVID-19, molte aziende hanno cambiato modo di lavorare. Ad esempio, il passaggio dalle riunioni di persona a quelle virtuali ha avuto ripercussioni anche sui colloqui di lavoro. Se non hai mai svolto prima un colloquio virtuale, potresti non sapere come prepararti.

Nel mio lavoro di recruiter ho imparato alcune strategie che aiutano i candidati a prepararsi a un colloquio virtuale coinvolgente ed efficace. In questo articolo scopriremo insieme cosa puoi fare per distinguerti dagli altri candidati durante il tuo prossimo colloquio video.

Articolo correlato: Come eccellere nei colloqui virtuali

Come partecipare a un colloquio virtuale

1. Impara a usare la piattaforma

Che si tratti di BlueJeans, Skype o Zoom, prenditi il tempo necessario per familiarizzare con la piattaforma di colloqui video che dovrai usare. Se non sai quale piattaforma usa il datore di lavoro, chiedi pure al recruiter quando ti descriverà i passi da affrontare.

Ti consiglio di connetterti con un amico o un familiare per avere un feedback sulla qualità audio e video e per essere certo di presentarti nel modo migliore. Fare qualche tentativo lo stesso giorno del colloquio contribuirà a farti sentire più sicuro e a comunicare in modo più efficace durante il colloquio stesso.

È preferibile fare il colloquio da un portatile o un computer fisso o, in alternativa, dal cellulare o dal tablet. Se dovessi usare il cellulare o il tablet, scegli uno spazio in cui la connessione Internet è stabile, dal momento che questi dispositivi sono più soggetti a problemi tecnici. Se temi di riscontrare problemi, chiedi al recruiter chi contattare per assistenza tecnica.

2. Non avere fretta

Il recruiter ti chiederà la disponibilità al momento di fissare il colloquio. Anche se non vedi l'ora di mostrare il tuo entusiasmo e vorresti rispondere "il prima possibile" o proporre una data molto vicina, cerca di scegliere un momento in cui sai che sarai concentrato e ben preparato. Ad esempio, se i tuoi figli sono a casa per la chiusura delle scuole e hanno più bisogno della tua attenzione durante il mattino, chiedi di fissare il colloquio di pomeriggio.

Se un recruiter ti telefona per conoscere la tua disponibilità, puoi anche dire che la comunicherai in seguito via email, dopo aver consultato il calendario. Da recruiter posso dirti che preferiamo vederti al massimo delle tue possibilità, anziché essere frettoloso.

3. Segui alla lettera il dress code

Ricordati di fare qualche ricerca sull''azienda con la quale avrai il colloquio. Concentrati sulla cultura aziendale, compreso il dress code. A tal proposito puoi contare sul tuo recruiter, che è interessato a farti sentire a tuo agio e a darti le informazioni necessarie perché il colloquio vada a buon fine. Una volta capito qual è il dress code, seguilo alla lettera per il video colloquio. L'intervistatore probabilmente affronterà l'incontro come farebbe di persona, perciò fai lo stesso anche tu.

4. Prepara lo spazio adatto

Accertati che la luce sia quella giusta ed elimina ogni distrazione nell'ambiente che hai scelto per il colloquio. Ad esempio, lascia il cellulare in un'altra stanza, chiudi tutte le schede superflue del browser e assicurati che non entrino animali domestici.

Correlato: Lavoro da casa e telelavoro: alcuni consigli pratici

5. Sfrutta al massimo il tempo a disposizione

La maggior parte dei colloqui ha una durata limitata. È importante sfruttare al massimo il tempo a disposizione: durante il colloquio, l'intervistatore cercherà di ottenere le informazioni più importanti. Rispondi alle domande in modo esaustivo, evitando dettagli irrilevanti o non necessari.

Se sarai conciso, riuscirai a rispondere a tutte le domande che l'intervistatore ha in programma. Nel caso avesse bisogno di maggiori informazioni, sarà l'intervistatore a chiederti di approfondire. Puoi anche contattare il tuo recruiter prima del colloquio per ottenere più informazioni possibili sull'intervistatore, compresi gli argomenti che probabilmente affronterà e la tipologia di domande alle quali dovresti prepararti.

Articoli correlati

Visualizza altro 

Cosa rispondere alla domanda: "Perché vuoi lavorare con noi?"

Perché vuoi lavorare con noi? È questa una delle domande più comuni posta durante i colloqui di lavoro. Scopri come rispondere in modo semplice ed efficace.

Come prepararsi a un colloquio di lavoro telefonico

Devi affrontare un colloquio di lavoro telefonico? Ecco come prepararsi, quali sono le domande più frequenti e le migliori risposte da dare.