Ottenere una certificazione Java in 4 step

Di Team editoriale di Indeed

16 giugno 2022

Nel mondo dell'informatica, il linguaggio di programmazione Java è il più diffuso e utilizzato a livello globale, fondamentale per sviluppare app, giochi, piattaforme di vario genere e siti web. Per sbaragliare la concorrenza in una realtà sempre più competitiva, ottenere una certificazione Java è la scelta più intelligente se si vogliono maggiori possibilità di trovare impiego o migliori condizioni lavorative.

Nel seguente articolo, vedremo che cos'è il linguaggio Java, perché è importante per un programmatore possedere una certificazione Java, quali tipologie di certificazioni Java esistono attualmente e come ottenerne una in pochi passaggi.

Linguaggio di programmazione Java

All'inizio degli anni '90, l'informatico canadese James Gosling inventa il linguaggio di programmazione Java e rivoluziona il mondo dello sviluppo informatico.

Java diventerà infatti il codice di programmazione più diffuso e utilizzato su scala mondiale, per via dei suoi numerosi punti di forza. Tra quelli principali, noi ne abbiamo individuati due:

  • Linguaggio di programmazione totalmente orientato agli oggetti. Attraverso questo paradigma di programmazione, si creano programmi costituiti interamente da oggetti software che interagiscono attraverso lo scambio di messaggi. In questo modo lo sviluppo è semplificato.

  • WORA: write once, run everywhere. Letteralmente, "scrivilo una volta, utilizzalo ovunque". Questo è lo slogan del linguaggio di programmazione Java, che ne evidenzia la grande versatilità. Il codice Java, infatti, è multipiattaforma, ovvero è compatibile con qualsiasi tipo di piattaforma che abbia installata la componente Java Virtual Machine (JVM).

La certificazione Java

Esiste la possibilità di ottenere una qualifica a garanzia delle competenze di programmazione in ambiente Java. Ad oggi, l'unica certificazione riconosciuta a livello internazionale è quella di Oracle, una delle più importanti multinazionali operanti nel settore informatico, nota per la produzione e vendita di software e tecnologia per database.

Oracle offre un vasto programma di training e certificazioni, tra cui, appunto, quelle Java. Vediamo meglio per quale ragione chi opera in ambito informatico e di programmazione dovrebbe volere una certificazione Java.

Perché ottenere una certificazione Java?

Considerando che tra i requisiti principali di moltissime offerte di lavoro come programmatore c'è la conoscenza di Java, e considerando che lo stipendio medio del programmatore Java in Italia è molto buono, con cifre che si aggirano attorno ai 31.781 euro annui, essere certificati può rappresentare un grande vantaggio per diverse ragioni:

  • Competenze dimostrabili. Una certificazione riconosciuta a livello internazionale è una garanzia delle tue competenze di programmazione Java per il datore di lavoro.

  • Conoscenze aggiornate. Frequentare un corso e ottenere una certificazione non dimostra solo di possedere delle competenze, ma anche di essere aggiornati sulle ultime versioni e funzionalità Java.

  • Maggiori possibilità di impiego. Tra i tanti candidati a un'offerta di lavoro, essere qualificati in certe competenze rende più appetibili agli occhi dei recruiter e aumenta le chance di essere selezionati per il ruolo, laddove la certificazione è accompagnata da una degna esperienza sul campo.

  • Migliori condizioni economiche. Se scegli di dedicare del tempo e dei soldi alla tua formazione, ottenere una certificazione significa essere maggiormente autorizzati a richiedere o ricevere una promozione o un aumento di stipendio. Non è automatico che ciò avvenga, ma con una qualifica aggiuntiva in mano avrai sicuramente maggiori probabilità di ottenere migliori condizioni economiche sul lavoro.

Diversi percorsi di certificazione

Oracle offre la possibilità di ottenere diverse tipologie di certificazione Java. Una prima distinzione va fatta tra le certificazioni EE ed SE, rispettivamente Enterprise Edition e Standard Edition. La differenza sostanziale tra le due è che la prima serve per sviluppare applicazioni web, mentre la seconda si usa per lo sviluppo di app desktop.

Una seconda distinzione è data dal livello di certificazione, che può essere Associate o Professional. Il primo è un livello più basico, mentre il secondo è un livello più avanzato, a cui si accede solo se in possesso di certe competenze Java di base.

Vediamo di seguito quali sono tutte le certificazioni Oracle Java attualmente disponibili.

Java Enterprise Edition (EE)

Ad oggi, sul sito di Oracle è disponibile un solo tipo di certificazione EE, ed è quello di livello Professional.
Nome certificazione: Oracle Certified Professional, Java EE 7 Application Developer
Ruolo: Sviluppatore Java EE

Java Standard Edition (SE)

Esistono diverse certificazioni Java SE, di livello Associate e Professional. Vediamole di seguito, in ordine crescente per livello di competenze e per versione Java.

Oracle Certified Foundation Associate
Pensata per gli studenti di informatica che stanno apprendendo le basi della programmazione Java o per i neodiplomati (o neolaureati) che si affacciano al mondo del lavoro. Valida le competenze di base in ambito di sviluppo Java.

Oracle Certified Associate, Java SE 8 Programmer
Livello: Associate
Versione: Java SE 8
Dimostra che possiedi le competenze per lavorare come sviluppatore Java SE 8.

Oracle Certified Professional, Java SE 8 Programmer
Livello: Professional
Versione: Java SE 8
È il livello successivo rispetto a quello Associate e dimostra quindi che possiedi competenze altamente professionali per lavorare in ambiente Java SE 8.

Oracle Certified Professional, Java SE 11 Developer
Livello: Professional
Versione: Java SE 11
Dello stesso livello della precedente certificazione, questa dimostra la padronanza delle competenze necessarie a lavorare con Java SE 11, la versione successiva.

Oracle Certified Professional, Java SE 17 Developer (disponibile a breve)
Livello: Professional
Versione: Java SE 17
Dimostra il possesso di tutte le competenze per la gestione dell'ultima versione Java rilasciata, la SE 17.

Come ottenere una certificazione Java

Ora che abbiamo visto quali sono i percorsi di certificazione Java disponibili, vediamo quali sono gli step principali da seguire per certificarsi.

1. Scegli la certificazione che fa per te

Come abbiamo visto, esistono diverse certificazioni disponibili, sulla base di vari fattori: tipologia di programmazione (EE oppure SE), livello (Associate o Professional) e versione Java.

Analizza la tua situazione professionale e decidi quale può essere la qualifica più adatta a te, scegliendola con cura.

2. Decidi se seguire un corso di preparazione

Valuta se hai bisogno di seguire un corso di formazione prima di sostenere l'esame oppure se la tua esperienza professionale e le tue conoscenze in ambito Java sono così approfondite da non averne bisogno.

In ogni caso, ricorda che gli esami Oracle Java sono abbastanza complicati, soprattutto quelli di livello Professional. Per evitare di perdere tempo e soldi, anche se non volessi seguire un vero e proprio corso di formazione, cerca almeno di ripassare ed esercitarti il più possibile per arrivare al test con una preparazione sufficiente.

Ci sono tanti istituti che offrono corsi di preparazione all'esame prescelto, oppure puoi optare per uno degli appositi training offerti da Oracle, consultando direttamente la sezione dedicata del loro sito web.

In base al tipo di certificazione che vuoi ottenere, potrai scegliere il corso di preparazione corrispondente.

3. Registrati all'esame

Una volta acquisite tutte le competenze necessarie a sostenere l'esame, che sia attraverso l'esperienza professionale o uno dei corsi preparatori, puoi procedere con l'iscrizione al test.

È possibile iscriversi direttamente dal sito di Oracle e sostenere l'esame on-line, oppure presso uno dei testing center, ovvero uno dei centri abilitati che fungono da sede d'esame e che rilasciano la certificazione per conto di Oracle.

Il costo della singola certificazione è sempre di 209 euro, eccetto Foundation Associate, che ha un costo di 81 euro.

4. Sostieni l'esame e ottieni la certificazione

Ora puoi sostenere l'esame on-line o presso uno dei centri abilitati, i testing center.

La prova ha una durata differente, tra i 90 e i 180 minuti, a seconda del tipo di certificazione scelto. Di solito viene richiesta una percentuale di risposte corrette che si aggira attorno al 65% per superare il test.

Una volta passato l'esame, avrai diritto a esporre il logo Oracle Certified dove preferisci, come ad esempio sul CV, sul sito web o sul biglietto da visita.

In conclusione, abbiamo visto che possedere una certificazione Java può fare la differenza in ambito professionale, su diversi fronti. Ora che sai quali certificazioni Java esistono e quali passi seguire per ottenerne una, puoi scegliere quella che più fa per te e dare uno slancio alla tua carriera.

Le retribuzioni indicate riflettono i dati riportati su Indeed Stipendi nel momento in cui questo articolo è stato redatto. Le cifre possono variare in base all'azienda, alla zona, all'esperienza e alla formazione dei candidati.

Si prega di notare che nessuna delle aziende menzionate in questo articolo è associata a Indeed.

Articoli correlati:

  • Come diventare programmatore informatico: guida pratica per aspiranti developer

  • Cosa fa un ingegnere informatico e come diventarlo

  • Come diventare tecnico informatico

  • Le 7 certificazioni informatiche più richieste

  • 8 certificazioni Linux riconosciute per i professionisti dell'IT

  • Certificazioni Microsoft 2022: cosa sono e come ottenerle


Articoli correlati

Come ottenere la certificazione SAP in 5 passaggi (con esempi)