Crescita professionale

Crescita personale e professionale

La crescita personale è un percorso volto al miglioramento delle proprie qualità e alla realizzazione del proprio potenziale.

È un proposito fondamentale per ogni individuo, che affonda le radici nel passato per costruire il futuro. Si basa sulle nostre esperienze e sul nostro vissuto, trasformandoli negli elementi fondanti della persona che diventeremo.

Definire la crescita personale

Il nostro bagaglio di esperienze, di successi e di fallimenti, di gioie e di delusioni diventa uno strumento essenziale nel percorso di crescita personale, ed è un elemento sul quale possiamo appoggiarci per costruire il futuro. Chi intraprende un percorso di crescita personale ha una maggiore chiarezza e conoscenza di sé, oltre agli strumenti necessari a sviluppare la propria autostima. Sa quali sono i propri punti di forza, le proprie debolezze e le proprie competenze trasversali.

La crescita personale è strettamente connessa all'analisi del vissuto, che è fondamentale per creare un futuro all'insegna del successo. Si basa sulla comprensione di ciò che ci ha permesso di diventare quello che siamo e quindi non soltanto delle esperienze positive, ma anche di quelle negative. Un percorso di crescita parte dalla presa di coscienza di ciò che fino a quel momento è stata la propria vita.

Crescita personale e crescita professionale

La crescita personale va di pari passo con quella professionale, il documento che racchiude il risultato della tua crescita personale in rapporto alla progressione professionale è il tuo curriculum vitae.

Prova a pensare al tuo curriculum, a quella semplice pagina che racchiude, in poche righe, la tua formazione, il tuo percorso professionale, le tue competenze. Poche righe che raccontano la tua storia, che inizia con le scuole frequentate e prosegue fino alle competenze acquisite attraverso le tue esperienze lavorative passate e presenti.

Una pagina che racconta il viaggio che ti ha reso la persona che sei: hai acquisito capacità personali e professionali, hai imparato a gestire problematiche e difficoltà, hai raggiunto obiettivi e superato traguardi. Hai intrapreso un percorso nel quale la persona che sei e la professione che svolgi riescono perfettamente a fondersi.

Come influisce la crescita personale sui percorsi di carriera

Quando si parla di crescita personale, non si può non parlare anche di crescita professionale: sono due aspetti strettamente legati ed interconnessi, che si sviluppano di pari passo. Non solo, il progredire dell'una può influenzare il miglioramento dell'altra. Migliorare se stessi in campo privato, infatti, contribuirà a portare miglioramenti anche nella sfera professionale.

Prova a pensare a quanto la tua sfera privata influisce su quella professionale. Chiediti quanto le tue caratteristiche abbiano contribuito a definire e a delineare nel tempo la tua carriera. Interrogati sul modo in cui i tuoi desideri e le tue inclinazioni hanno influito sulle scelte che ti hanno permesso di raggiungere la posizione che ricopri.

E poi, prova a chiederti: ci sono delle professioni per le quali sono necessarie specifiche caratteristiche personali? Riusciresti, per esempio, ad immaginare un animatore turistico timido? Oppure una persona addetta al servizio clienti che odia parlare? O ancora un contabile che non è abile con i numeri? Proprio così: nel lavoro che abbiamo scelto di fare c'è molto anche della persona che siamo.

La relazione tra il tuo modo di essere e la professione che scegli

Ormai sappiamo quanto la crescita personale abbia la capacità di influenzare e cambiare anche il percorso professionale: motivazione, impegno e determinazione rappresentano gli elementi chiave per intraprendere un percorso di crescita personale e sono essenziali anche per portare avanti una carriera. La motivazione consente di perseverare e raggiungere i risultati prefissati; la determinazione aiuta ad avere fiducia nei propri mezzi e nelle proprie capacità; l'impegno permette di raggiungere i propri obiettivi.

Miglioramento personale e progressione professionale rappresentano dunque due facce della stessa medaglia, che si uniscono in modo sinergico in un contesto complesso e in continuo cambiamento come è quello del mondo del lavoro.

Proviamo ora a fare una riflessione insieme: pensiamo ad un professionista consapevole delle proprie capacità e delle proprie competenze, immaginiamo un collaboratore che riesce a valorizzare i propri punti di forza e a lavorare sulle proprie debolezze, consideriamo infine un collega che è capace di intrecciare rapporti personali e relazioni professionali positive e costruttive. La nostra opinione su queste tre figure professionali non può essere che positiva: si tratta di persone capaci di sviluppare le proprie caratteristiche personali al fine renderle strumenti fattivi del loro successo professionale.

Come favorire la tua crescita professionale

Ora che abbiamo compreso quanto la crescita personale possa aiutare la tua carriera, proviamo a fare un semplice esercizio per capire come lavorare sulla tua crescita professionale.

Un semplice esercizio per crescere professionalmente

Prendi un foglio e dividilo in quattro parti. Assegna a ciascuna parte uno dei seguenti aspetti:

  • relazioni, ovvero le persone importanti che fanno parte della tua vita personale e professionale;
  • competenze che hai acquisito nel tuo percorso e che meglio di altre ti rappresentano come persona e come professionista;
  • spazi personali che ritieni siano importanti per il tuo sviluppo e la tua crescita;
  • alleati che ti possono aiutare nel tuo cammino di crescita.

Ora, per ognuno dei quattro riquadri, indica:

  • 4 relazioni che vorresti far crescere e coltivare;
  • 4 competenze che ti piacerebbe acquisire e rafforzare;
  • 4 spazi che ti ritagli e ti dedichi;
  • 4 alleati che ti possono aiutare nel tuo percorso.

Ecco qualche esempio: fra le relazioni puoi indicare qualcuno che ricopre un ruolo importante nella tua vita personale, come il tuo partner, oppure professionale, come un collega che stimi; nell'ambito delle competenze, puoi pensare a quelle caratteristiche che più di altre contribuiscono a renderti la persona che sei, come le capacità comunicative o l'empatia; per gli spazi personali, elenca le attività che ti fanno stare bene.

L'importanza di stabilire gli obiettivi da raggiungere

L'attività appena svolta ti aiuterà a stabilire i tuoi obiettivi, a individuare gli strumenti che utilizzerai per raggiungerli e a definire i tempi in cui vuoi ottenerli.

Abbiamo parlato di crescita personale e l'abbiamo definita un percorso volto al miglioramento delle proprie qualità e alla realizzazione del proprio potenziale; abbiamo compreso lo stretto rapporto che lega la crescita personale e quella professionale; abbiamo riflettuto su quanto un percorso che ci porta a dare valore ai nostri punti di forza e a cercare di limitare le nostre debolezze possa essere un valido strumento per aiutarci nel nostro cammino professionale; infine, abbiamo visto un semplice esercizio che ci aiuta a comprendere come lavorare alla propria crescita personale e professionale.

Riassumendo, ecco quali sono i tre elementi che ti aiuteranno lungo il tuo percorso di crescita professionale:

  • la consapevolezza del punto di partenza e del punto di arrivo;
  • il desiderio di cambiare, di raggiungere nuovi obiettivi e di sviluppare nuove competenze;
  • la voglia di superare gli ostacoli che rischiano di rallentare il tuo percorso di crescita e possono impedirti di raggiungere il tuo obiettivo.

Crescita personale: un approccio olistico

Come hai letto nei paragrafi precedenti, la crescita personale è un processo articolato e complesso che unisce vari aspetti psicologici, attitudinali e professionali. Un discorso sulla crescita personale deve valutare anche un altro aspetto, cioè quello della corporeità, o meglio, dell'unione tra mente e corpo: si parla in questo caso di "approccio olistico".

Fattori che concorrono alla crescita personale

Esistono infatti molteplici fattori corporei che concorrono al miglioramento della persona nel suo insieme. Tutti questi elementi hanno un vero e proprio impatto a livello psicologico e, se presi in considerazione e migliorati, ti aiuteranno ad essere ogni giorno la versione migliore di te. Vediamo i più importanti.

L'alimentazione

Fondamentale per raggiungere il benessere psicofisico, una corretta alimentazione rappresenta un importante traguardo da raggiungere per chiunque abbia intrapreso un percorso di crescita personale. Imparare a dominare le proprie pulsioni alimentari aiuta a ridurre la quantità di cibi raffinati e industriali ingeriti, rinforza l'autodisciplina e aumenta il senso di auto efficacia.

Inoltre, studi scientifici hanno dimostrato come il sistema digestivo sia un vero e proprio “secondo cervello”, adibito alla regolazione di molti aspetti emozionali e psicologici dell'individuo. Una corretta alimentazione favorisce lo sviluppo di una flora batterica sana, che a sua volta favorirà un senso di benessere generale e migliorerà l'umore.

L'attività fisica

L'attività fisica è un altro aspetto fondamentale della crescita personale. Non puoi pensare di diventare la versione migliore di te standotene comodamente sul divano di casa a guardare la TV: fai sport!

Non occorre correre la maratona o praticare sport in modo agonistico per trarre beneficio dall'attività fisica. È sufficiente impegnarsi tutti i giorni nel fare una bella passeggiata di 20 minuti, magari aumentando la velocità di percorrenza (o la distanza) giorno dopo giorno, per trarre enormi benefici in termini di crescita personale. Oltre che facilitare uno stato di relax e di creatività (pensa a quante idee vengono mentre si passeggia), fare attività fisica ti aiuterà ad avere un aspetto migliore, ad assumere una postura corretta ed a rilasciare endorfina, un particolare neurotrasmettitore legato al benessere.

Articoli correlati

Visualizza altro 

La lettera di ringraziamento professionale: cos'è e come scriverla

Vuoi scrivere una lettera di ringraziamento formale al tuo capo, cliente, o collaboratore? Segui questi semplici consigli e farai un’ottima impressione

Lavori creativi: ecco i più richiesti e come trovarli

La guida definitiva per chi cerca un lavoro creativo: come scoprire i profili più ricercati, creare il portfolio perfetto, ottenere il colloquio e il lavoro.