Come migliorare i rapporti tra colleghi di lavoro

Di Team editoriale di Indeed

18 novembre 2021

Quando trascorri un terzo della giornata lavorando, riuscire a instaurare buoni rapporti tra colleghi di lavoro diventa un'esigenza imprescindibile. In questo articolo scoprirai quali tattiche adottare per sviluppare e mantenere relazioni proficue con chi opera al tuo fianco.

Il sostegno reciproco e una buona intesa sul luogo di lavoro sono fattori decisivi che contribuiscono alla soddisfazione personale e professionale e a un clima aziendale salubre e produttivo. Per rafforzare le relazioni con i colleghi e stimolare un ambiente di lavoro prospero, dinamico ed efficiente, ti possono essere utili alcuni consigli.

Perché è importante stabilire solidi rapporti tra colleghi di lavoro?

Intrattenere buone relazioni lavorative contribuisce in primo luogo a mantenere un'atmosfera serena e a rendere la giornata di lavoro gradevole, riducendo lo stress. Un morale più alto, inoltre, facilita gli scambi e le interazioni, favorendo il lavoro di squadra e migliorando la produttività.

Tessere relazioni positive sul posto di lavoro è vitale anche per il tuo successo professionale. I rapporti che intrattieni con gli altri influiscono positivamente o negativamente sulla soddisfazione per il lavoro svolto e soprattutto possono essere determinanti per gli avanzamenti di carriera. Instaurando relazioni di lavoro distese, la coesione con le persone con cui trascorri la maggior parte del tuo tempo è più stretta e il tuo ascendente su chi ti circonda e sulla tua organizzazione è maggiore.

1. Comunica in modo chiaro e coerente

Quando si tratta di stabilire buone relazioni, la capacità comunicativa è un fattore decisivo. Molti problemi interpersonali sul posto di lavoro, infatti, possono essere attribuiti a una cattiva comunicazione. Per costruire relazioni di successo devi saper ascoltare gli altri e devi mantenere un comportamento coerente con quello che dici. Puoi imparare, ad esempio, ad adattare la tua conversazione alla persona a cui ti stai rivolgendo e rispondere in modo appropriato a espliciti segnali di comunicazione verbale e non verbale.

Condividere ciò che fai sul lavoro mantenendo aperta e attiva la comunicazione con i colleghi ti aiuta a costruire legami e relazioni più salde. Per comprendere meglio il loro punto di vista, non esitare a porre domande e offri loro la possibilità di esprimere le proprie opinioni, restando ad ascoltare con attenzione. Porre domande è un ottimo modo per incoraggiare gli altri a condividere i propri pensieri. Si sentiranno più vicini a te quando avranno parlato di sé stessi e dimostrerai di essere interessato a ciò che hanno da dire.

Oltre a imparare a comunicare con tatto e diplomazia, è importante acquisire gli strumenti utili a risolvere con successo i conflitti. In caso di disaccordo con un collega, ad esempio, prenditi il tempo necessario per discuterne con calma e arrivare a una soluzione che soddisfi entrambi. Questo comportamento ti aiuterà a garantire un ambiente di lavoro più sereno e a conquistare la stima altrui.

2. Sostieni il clima di fiducia

Per favorire il senso di fiducia sul luogo di lavoro, devi, per primo, dimostrarti responsabile e affidabile, facendo fede agli impegni e onorando le scadenze. Se non riesci a portare a termine un incarico, manifesta il tuo rammarico e metti in atto tutte le misure che ritieni possano aiutarti a rimediare al problema. Se vuoi favorire un clima di fiducia reciproca, la tua correttezza non deve mai essere messa in dubbio.

Se i tuoi colleghi confidano in te, saranno inclini ad apprezzare la tua esperienza, il tuo giudizio e le tue opinioni, aumentando così il tuo prestigio professionale. L'impegno, l'integrità e la professionalità sono tratti che da un lato favoriscono le relazioni di lavoro e dall'altro ti consentono di progredire nella tua carriera. Inoltre, se regna un'atmosfera di fiducia, i colleghi saranno più propensi a fornire suggerimenti utili e a condividere le proprie idee in ogni possibile occasione.

3. Dimostra rispetto e apprezzamento

Il rispetto reciproco è alla base di ogni solida relazione. Trattare gli altri con riguardo, essere tolleranti ed empatici sono comportamenti riconosciuti e apprezzati e tendono a migliorare il clima aziendale. Promuovi un ambiente di lavoro costruttivo complimentandoti con i tuoi colleghi, tenendone in considerazione e approvandone i contributi.

Poiché ciascuno ha prospettive diverse, saper accogliere favorevolmente punti di vista diversi in una situazione di lavoro può consentirti di mantenere un atteggiamento positivo e senza pregiudizi. Rispettare le persone con cui lavori significa valorizzare le loro opinioni e idee. Questo favorisce il confronto e l'integrazione, incoraggiando rapporti efficaci e proficui che vanno a beneficio tuo e dei tuoi colleghi.

4. Mostrati aperto, sollecito e disponibile

Se desideri instaurare relazioni positive, è fondamentale mantenere un atteggiamento aperto, sollecito e disponibile. La tua disponibilità e la tua collaborazione indurranno i tuoi colleghi ad essere più motivati e soddisfatti sentendosi parte di una squadra. Appartenere al gruppo favorisce la coesione e aiuta a conseguire gli obiettivi comuni.
Quando lo spirito collaborativo permea l'ambiente di lavoro, tutti tendono ad avere un atteggiamento propositivo, mantenendo alto il morale e migliorando l'interazione.

5. Fatti conoscere e approfondisci la conoscenza di chi ti sta vicino

Uno dei modi migliori per rafforzare le relazioni di lavoro è farsi conoscere e imparare a conoscere i colleghi. Puoi condividere la tua esperienza, le tue competenze e le tue attitudini durante le riunioni o nel corso di incontri informali. Aprendoti agli altri, i tuoi colleghi ti troveranno più accessibile e disponibile e questo li invoglierà a fare altrettanto consentendo di cementare i rapporti. Conoscendosi meglio, è più facile trovare punti in comune che aumentano l'affiatamento, il rispetto reciproco e promuovono lo spirito di squadra.

6. Evita maldicenze e pettegolezzi

Se parli di un collega, cerca sempre di fare dei commenti positivi. I pettegolezzi tendono a diffondersi in fretta sul posto di lavoro, altrettanto velocemente degli elogi. Quando parli bene degli altri, lasci di te una buona immagine. Se hai un problema con uno dei tuoi colleghi, sarà opportuno parlare con questa persona da solo e cercare di risolvere il problema pacificamente.

7. Riconosci le critiche costruttive

A volte è difficile accettare le critiche, soprattutto quando colgono nel segno. Se nella critica che ti è stata mossa c'è del vero, abbi il coraggio di riconoscerlo e sfruttala come suggerimento o stimolo per migliorare. La critica sul lavoro spesso rappresenta un feedback importante per imparare a conoscere meglio i tuoi limiti, a metterti in discussione e a porre rimedio alle tue mancanze.

Se una critica ti coglie di sorpresa, non darrisposte affrettate, riflettici sopra e considerala come opportunità di crescita. Se ti mostri calmo e attento alle motivazioni addotte, puoi uscirne addirittura vincente. Se poi riesci a mantenere aperto il dialogo con la persona che ha espresso la critica, l'ascolti e accetti il suo punto di vista, potrà essere un'occasione di arricchimento e contribuire a rafforzare i rapporti.

Un clima aziendale sereno ti fornisce utili risorse, fisiche e mentali, per svolgere meglio il lavoro ed essere più efficiente. Se intrattieni relazioni fruttuose, godrai di maggiori soddisfazioni sul lavoro e lo stesso sarà per chi ti sta intorno. Ecco perché essere capaci di instaurare buoni rapporti tra colleghi di lavoro è un elemento chiave nello sviluppo della tua abilità di leader.

Articoli correlati:

  • Come migliorare la comunicazione tra colleghi di lavoro

  • Abilità sociali: la loro importanza in ambito professionale

  • L’ascolto attivo sul tuo luogo di lavoro e in azienda

  • Team building aziendale: cosa significa e perché è così importante

  • Colleghi invidiosi: come riconoscerli?

Articoli correlati

Dietologo, nutrizionista e dietista: definizioni e differenze