Crescita professionale

Obiettivi professionali: esempi e consigli

Gli obiettivi lavorativi sono uno degli aspetti fondamentali del processo di crescita professionale e personale. Per questo motivo, è molto importante stabilire quali sono le proprie priorità lavorative, in modo da avere degli obiettivi chiari da raggiungere nell'arco della carriera. Avere degli obiettivi professionali specifici da raggiungere può aiutarci notevolmente all'interno dell'azienda per cui lavoriamo.

Gli obiettivi professionali

Esistono differenti tipologie di obiettivi professionali. Ci sono gli obiettivi a breve termine e quelli che si realizzano in un periodo di tempo più lungo, quelli che riguardano un percorso di sviluppo individuale e quelli comuni a un gruppo di lavoro. È importante avere una chiara panoramica di questi obiettivi, per poter pianificare al meglio il proprio percorso professionale.

In questo articolo, andremo a trattare i diversi tipi di obiettivi lavorativi e spiegheremo la loro importanza per la tua carriera lavorativa.

Il ruolo degli obiettivi di lavoro

Avere degli obiettivi sul luogo di lavoro ci permette di pianificare il nostro futuro e concentrarci sugli aspetti che riteniamo più importanti e decisivi per il nostro benessere lavorativo ma anche personale. Infatti, pianificare la nostra carriera nel modo corretto ci aiuterà a migliorare le nostre competenze professionali e a mantenere alta la motivazione. Per aumentare le nostre competenze lavorative, dovremo essere in grado di metterci in gioco ed essere propositivi.

Se per esempio alcuni nostri colleghi hanno bisogno di un aiuto a livello pratico in un settore che potrebbe interessarci ma che non conosciamo a sufficienza, potremo offrirci di aiutarli cercando di informarci personalmente, in modo da guadagnarci una conoscenza più solida dell'argomento. Se abbiamo dunque degli obiettivi da raggiungere, dobbiamo essere i primi a proporci all'interno dell'azienda, in modo da metterci in discussione in prima persona. Questo ci aiuterà ad accrescere la fiducia in noi da parte dei colleghi e del datore di lavoro e ci permetterà di creare un ambiente favorevole e positivo all'interno dell'ufficio.

Questo percorso di accrescimento delle nostre competenze sarà utile, perché ci aiuterà a ottimizzare il tempo sul luogo di lavoro; e più saremo motivati a raggiungere i nostri obiettivi, maggiore sarà la nostra capacità di farlo in fretta, evitando di sprecare tempo ed energie che potremmo impiegare in altri incarichi.

Esempi di obiettivi lavorativi

Come abbiamo detto, esistono diversi tipi di obiettivi lavorativi che possono variare a seconda delle nostre esigenze professionali e personali. A seguire, ti proponiamo un elenco pratico degli obiettivi professionali che potrai raggiungere durante la tua carriera lavorativa.

1. Rimanere informato sulle altre filiali o uffici dell'azienda

Il lavoro dell'azienda è un lavoro di squadra, dove diversi uffici con determinate competenze collaborano costantemente. Per questo motivo, è importante che tu sappia come funzionano gli altri uffici e come questi si rapportano con il tuo lavoro. A questo proposito, può essere molto utile un continuo confronto con i colleghi, per capire in che modo migliorare nel tuo lavoro e accrescere le tue competenze, al fine di rendere l'intero processo più produttivo ed efficace. In questo modo, approfondirai le tue conoscenze e verrai apprezzato anche dagli altri colleghi per il tuo spirito collaborativo e propositivo.

2. Aggiornarti nel tuo settore

Il mondo del lavoro è in costante aggiornamento grazie a tecnologie sempre nuove, che rendono più efficienti molti settori. Per questo motivo, è importante rimanere aggiornati, cercando di migliorare le proprie conoscenze nell'ambito in cui si lavora. In questo modo, ti renderai utile e contribuirai a mantenere l'azienda al passo con i tempi. Se desideri approfondire le nuove tecnologie del settore, puoi anche valutare di frequentare un corso specifico a tal riguardo, che ti sarà utile anche per progetti futuri.

3. Ottenere un certificato specialistico o un diploma di laurea

La questione della formazione è un obiettivo centrale quando si tratta di crescita all'interno di un'azienda e di sviluppo professionale. Aumentare le conoscenze specifiche nel tuo settore può essere un obiettivo da raggiungere e che ti permetterà di fare carriera all'interno dell'azienda e nel caso in cui cerchi nuovi stimoli sul posto di lavoro. Possedere dei certificati che attestino le tue competenze ti aiuterà anche a ottenere un'eventuale promozione lavorativa.

Per fare questo, potrai informarti personalmente e ottenere il tuo certificato in maniera autonoma, oppure, in alternativa, molte aziende propongono e offrono dei corsi di specializzazione per i propri dipendenti. Cerca di restare sempre aggiornato su queste attività per sfruttarle al meglio.

4. Chiedere un parere sul tuo operato

Il confronto all'interno dell'ambiente lavorativo resta una componente molto importante per la tua crescita personale e professionale. Cerca quindi di instaurare un dialogo il più possibile costruttivo con i tuoi colleghi, con il tuo manager o con il tuo datore di lavoro. In questo modo, potrai ricevere indicazioni molto utili e specifiche sulla qualità del tuo operato e potrai di conseguenza analizzare i tuoi punti deboli per poterli gradualmente migliorare. È consigliabile confrontarsi ogni 3-4 mesi, per rimanere aggiornati sullo stato dei propri progetti lavorativi e avere sempre chiari gli obiettivi da raggiungere.

5. Chiedere una promozione

Un modo pratico e molto efficace per acquisire nuove competenze, ma anche nuove responsabilità, sta nel chiedere al proprio datore di lavoro un nuovo ruolo e più importante all'interno dell'azienda. Prima di fare questa proposta, valuta le tue possibilità di successo. Se hai raggiunto dei buoni traguardi in precedenza e desideri acquisire nuove competenze e conoscenze, allora potrebbe essere il momento di chiedere al tuo datore di lavoro di farti ricoprire un ruolo più impegnativo che, al tempo stesso, ti permetterebbe di crescere ed evolvere come profilo.

6. Creare il tuo sito web

La creazione di un sito web personale è molto utile, perché ti consente di riassumere tutte le informazioni lavorative che ti riguardano. Puoi articolarlo in varie sezioni e specificare quante più cose possano tornarti utili per la ricerca di un nuovo lavoro, per avviare un'attività, o ancora per ampliare la tua rete professionale e acquisire nuovi contatti. Per esempio, puoi mettere una sezione per presentarti, una sezione dove parli del tuo percorso accademico e un'altra ancora dedicata alle tue esperienze professionali, inserendo anche una sottosezione per il portfolio, se hai dei lavori passati che desideri mostrare.

7. Lavorare sulla tua capacità comunicativa e relazionale

Uno degli obiettivi lavorativi e personali che dovrai tenere sempre in considerazione riguarda la capacità di costruire relazioni positive all'interno dell'azienda. Per questo motivo, è fondamentale lavorare costantemente sulla tua capacità di comunicare ed esprimerti nel modo migliore possibile, sia con i colleghi che con i clienti.

Per migliorare la comunicazione verbale all'interno dell'azienda, cerca di prestare la massima attenzione mentre ascolti le esigenze dei tuoi colleghi, in modo da mostrarti aperto e propositivo nei loro confronti. Allo stesso tempo, potrai partecipare a seminari incentrati su queste capacità. Altrettanto importante è la comunicazione scritta, come per esempio nella stesura delle e-mail. Prima di inviarle, prenditi del tempo per rileggerle attentamente, in modo da correggere eventuali imperfezioni; ricordati inoltre di usare un linguaggio più o meno formale a seconda del tuo interlocutore.

8. Imparare meglio l‘inglese

Ai giorni d'oggi, saper intrattenere una semplice conversazione in lingua inglese è utile in tantissimi settori e imprese. Molte aziende collaborano con l'estero, e migliorare dunque le proprie capacità di ascolto, parlato e scritto in lingua inglese può essere un valido obiettivo da porsi, che ti tornerà utile anche nella tua vita personale, soprattutto se ti piace viaggiare. Per portare a termine questo obiettivo puoi iscriverti a un corso, fare delle lezioni private, guardare i film con i sottotitoli, oppure trascorrere le tue vacanze all'estero e cercare di interagire.

9. Fare networking

La capacità di creare relazioni è un altro obiettivo molto importante da un punto di vista lavorativo. Potrai iniziare a fare networking cercando di instaurare delle relazioni solide e costruttive con i tuoi colleghi, per valutare per esempio nuove idee e collaborazioni da sviluppare all'interno della tua azienda. Allo stesso modo, sono molto importanti i meeting in cui confrontarsi con altre realtà lavorative. Dovrai cercare di stringere contatti e crearti una rete personale sulla quale fare affidamento per interfacciarti con i partner e i collaboratori. Più questa rete sarà ampia, più saprai a chi rivolgerti in caso di bisogno.

10. Lavorare in squadra

Avere uno spirito collaborativo ti aiuterà a migliorare i risultati dell'azienda e a dimostrare le tue capacità e abilità relazionali al tuo datore di lavoro. Il lavoro di gruppo all'interno dell'azienda è fondamentale; per questo motivo, cerca di ascoltare i pareri dei tuoi colleghi prima di prendere delle decisioni. Se per esempio un collega è in difficoltà, potrai offrirgli un tuo parere per aiutarlo a risolvere la situazione. Tutto questo contribuirà a creare un clima positivo e costruttivo sul luogo di lavoro.

Questi sono solo alcuni esempi di obiettivi professionali; a seconda del ruolo che svolgi e della realtà in cui lavori o aspiri a lavorare, puoi porti una serie innumerevole di traguardi.

Articoli correlati:

Articoli correlati

Visualizza altro 

Cosa significa GDO: Grande Distribuzione Organizzata

Da quali canali arrivano i beni che utilizziamo nella vita di tutti i giorni? Scopri cosa ha significato l'avvento della Grande Distribuzione Organizzata (GDO).

Come fare networking professionale

Vuoi espandere la tua rete professionale e moltiplicare le tue opportunità di business? Ecco i nostri consigli su come fare networking di lavoro al meglio.