CV e lettere di presentazione

Come iniziare una lettera di presentazione

Insieme al curriculum vitae, la lettera di presentazione è lo strumento più valido ed efficace per presentarsi al meglio agli occhi di un esaminatore. Per entrare subito nella lista dei migliori candidati per una particolare posizione, è necessario sapere quali punti salienti della propria esperienza e professionalità evidenziare. La lettera di presentazione non deve essere un riassunto del CV, ma deve completarlo.

Il compito di una lettera di presentazione è connettere in modo esplicito le tue esperienze personali e competenze con le richieste e la cultura dell'azienda; è il mezzo per spiegare apertamente ciò che ti rende il candidato perfetto.
Dalla tua lettera di presentazione deve emergere il tuo entusiasmo sia per la possibilità di ricoprire una certa posizione che per entrare a fare parte di una azienda che stimi e apprezzi. Vediamo dunque come scriverla al meglio.

Come iniziare una lettera di presentazione

Prima di iniziare a scrivere la tua lettera di presentazione, è necessario che tu abbia bene in mente gli elementi principali di cui tenere conto. Come abbiamo già anticipato, la lettera di presentazione deve rendere chiaro il motivo per cui rappresenti un'ottima scelta per una determinata posizione lavorativa. Per riuscire in questo obiettivo, è fondamentale fare le dovute ricerche e avere ben presente:

  • Di cosa si occupa l'azienda in questione
  • Quali mansioni andrai a svolgere
  • Le competenze e le capacità necessarie per svolgere il lavoro
  • La missione e la cultura dell'azienda

Perciò, è buona abitudine consultare il sito web e le pagine social dell'azienda prima di iniziare a scrivere, in modo da raccogliere il maggior numero di informazioni possibili.

La domanda principale a cui dovrai rispondere in modo chiaro è: perché dovremmo scegliere proprio te per questa posizione? L'obiettivo, una volta terminata la lettera di presentazione, è aver dato non una ma almeno due o tre risposte a questa domanda. Vediamo adesso più nel dettaglio come strutturare la lettera di presentazione.

L'aspetto creativo e la struttura

L'aspetto creativo è molto importante e dà quel tocco personale che è sempre apprezzato, perché permette di cogliere qualche sfaccettatura della persona, dandole la possibilità di distinguersi rispetto agli altri candidati. Puoi dunque metterci del tuo se lo desideri, ma non dimenticarti di essere ordinato nella struttura della lettera di presentazione e di curarne il contenuto, che è l'aspetto più importante. Tieni sempre presente che il tuo scopo è mantenere alta l'attenzione del recruiter, stuzzicando in modo costante la sua curiosità.

Vediamo ora insieme come strutturare al meglio una lettera di presentazione:

  • Introduzione: presentati parlando delle motivazioni che ti hanno spinto a candidarti e della sincera passione che nutri verso ciò di cui si occupa l'azienda.
  • Corpo centrale: spiega perché sei il miglior candidato per il ruolo in questione.
  • Conclusione: riepiloga in breve le qualità che ti rendono unico e ringrazia in anticipo per l'attenzione che ti è stata dedicata.

Memorizzata questa struttura, andiamo adesso a vedere su cosa concentrarci nella stesura.

Punti da tenere a mente durante la stesura della lettera di presentazione

Cerca un punto di connessione, qualcosa che condividi con l'azienda alla quale stai inviando la candidatura. Se, per esempio, l'impresa mostra particolare attenzione per la salvaguardia dell'ambiente, potrai parlare della condivisione di quei valori, spiegando come riusciresti a dare un contributo utile per affrontare questa tematica.

  • Devi mettere in risalto le ragioni che ti hanno spinto a candidarti per quel lavoro e mostrarti interessato e appassionato al ruolo in questione.
  • La lettera di presentazione deve essere ricca di informazioni, ma al tempo stesso concisa. Per questo motivo, è opportuno fare una selezione delle esperienze rilevanti.
  • Parla di ciò hai realizzato concretamente per altre aziende e del modo in cui potresti applicare le tue competenze nello svolgimento del nuovo ruolo.

Sottolinea le tue esperienze e i tuoi successi rilevanti

Per sottolineare le tue qualità e le tue esperienze all'interno della tua lettera di presentazione, dovrai applicare qualche filtro e prendere in considerazione soltanto le informazioni rilevanti per l'azienda e per il lavoro in questione.
Comincia dall'annuncio di lavoro ed elenca tutte le competenze specifiche citate. Ora, il tuo compito è collegare ognuna di queste competenze alle tue esperienze passate.

Esempio: “Come appassionato di sport e marketing digitale, non posso non rispondere al vostro annuncio di lavoro per la posizione di Digital Marketing Specialist. Per gran parte della mia carriera ho lavorato per [XX] e ho avuto modo di specializzarmi nella ricerca e nella promozione di prodotti sportivi innovativi ed eco-friendly, trovando nei miei valori la mia motivazione lavorativa primaria. Lavorare nella vostra azienda sarebbe la continuazione perfetta del mio percorso attuale.”

Competenze acquisite

È importante sottolineare le competenze acquisite in passato che possono tornare utili qualora venissi selezionato. Partiamo da un esempio: molti social media specialist hanno acquisito competenze di scrittura, traduzione, video editing, grafica e assistenza clienti. Se queste competenze sono utili per la posizione vacante, sarà necessario evidenziarle.

Esempio: “Durante la mia esperienza come Social Media Specialist ho sviluppato le mie abilità grafiche e ho acquisito una ottima dimestichezza con i programmi Adobe.”

Questo è ovviamente solo un esempio, ma la stessa cosa può essere fatta per qualsiasi altro ruolo.

Risultati raggiunti

Un altro elemento che non deve mancare nella tua lettera di presentazione sono i risultati raggiunti durante le esperienze lavorative passate. Illustra il modo in cui hai dato un contributo reale e hai arricchito l'azienda o il cliente per cui hai lavorato. Dopo aver spiegato le ragioni del tuo risultato, specifica in che modo sarà possibile sfruttare le stesse competenze al loro servizio.

Esempio: “Le strategie di SMM che ho creato per i miei clienti durante la mia esperienza con [XX] hanno portato a un aumento dell'engagement rate del 20% e al 10% in più di traffico diretto al sito. Non vedo l'ora di applicare le mie conoscenze per far crescere la vostra azienda.”

Valorizza i tuoi valori e le tue passioni

È estremamente importante mostrare la tua passione per ciò che fa l'azienda. I recruiter sanno che la passione è la caratteristica principale, ed è proprio quella che motiva una persona a fare sempre di più e a migliorarsi in maniera costante. Questo è l'aspetto più rilevante che dovrai sottolineare durante la stesura della tua lettera di presentazione. È proprio questo che si cerca in un candidato: la sincera passione verso un determinato argomento.

Parla dunque di come gli obiettivi dell'azienda possano coincidere con i tuoi. Qualche lusinga non guasta, ma attenzione a non fare copia e incolla dal sito dell'azienda. Motiva sempre ciò che scrivi con esempi concreti ed esperienze precise. Fai riferimento ai lavori già svolti, riportando ciò che ti hanno insegnato, non solo dal punto di vista pratico ma anche da quello personale. Scrivi facendo riferimento a ciò che ti ha arricchito e che ti aiuterà ad affrontare le prossime sfide lavorative.

Esempio: “Navigando sul sito della vostra azienda non ho potuto fare a meno di notare il vostro impegno e le vostre iniziative mirate alla salvaguardia dell'ecosistema marino. Missione e valori che condivido appieno. Negli ultimi anni ho organizzato numerose attività mirate alla pulizia delle spiagge e alla presa di coscienza collettiva sulle tematiche ambientali.”

Parla dei tuoi hobby

Se durante il tempo libero sei solito fare qualcosa di affine all'attività dell'azienda, specificalo nella lettera di presentazione. Sei un grafico? Mostra le foto che scatti nel tempo libero. Sei un giornalista? Parla del blog che aggiorni nei fine settimana. Sei uno sviluppatore? Parla di quell'applicazione che stai sviluppando appena hai qualche minuto a disposizione.

Anche se si tratta di un semplice hobby, potrebbe rappresentare un elemento di grande interesse per chi dovrà occuparsi della selezione.

Esempio: “Durante il tempo libero e quando sono in vacanza mi diletto con la mia fotocamera. Grazie a questa passione ho sviluppato una buona dimestichezza con i programmi di montaggio video ed editing, come Adobe Premiere e Photoshop. Non vedo l'ora di sviluppare ulteriormente questa mia passione all'interno della vostra azienda.”

Fai in modo che la tua lettera di presentazione sia impeccabile

Prima di inviare la tua lettera di presentazione, rileggila e controllala più volte, per assicurarti che non ci siano errori grammaticali o di battitura. È il biglietto da visita che accompagna il tuo curriculum vitae ed è fondamentale che sia fluida e perfetta. Una volta terminata la stesura, poniti qualche domanda:

  • Hai messo in risalto le tue qualità migliori?
  • Hai selezionato le esperienze giuste?
  • Questa lettera di presentazione ti rappresenta davvero?
  • Fa capire ciò che sei e che cosa desideri fare?

Dopo aver seguito la nostra guida e aver risposto a queste domande, sei pronto per inviare o stampare la tua lettera di presentazione e procedere con la tua candidatura.

Articoli correlati

Visualizza altro 

Come scrivere una lettera motivazionale accattivante

Come scrivere una lettera motivazionale efficace? Leggi la nostra guida per scoprire come attirare l'attenzione dei selezionatori.

Come scrivere un curriculum vitae per studenti (con esempio)

Una guida pratica per sapere come scrivere un curriculum vitae per studenti, con esempi e linee guida su ciò che non deve mancare per ottenere il primo lavoro.