Competenze professionali utili in un cv di cameriere

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 7 novembre 2022 | Pubblicato in data 28 ottobre 2021

Aggiornato in data 7 novembre 2022

Pubblicato in data 28 ottobre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Se lavori nell'ambito della ristorazione e desideri sapere quali tra le tue competenze professionali includere nel cv di cameriere o cameriera, questo articolo ti aiuterà a identificarle e formularle, in modo da valorizzare la tua professionalità e riuscire a colpire l'attenzione del datore di lavoro per una nuova possibilità di impiego.

Settore che offre buone opportunità di crescita e carriera, quello ristorativo comprende in Italia oltre 300 mila imprese tra ristoranti e bar, con oltre un milione e 200 mila occupati, di cui oltre il 70% con contratto di lavoro subordinato e poco meno del 30% costituiti da lavoratori autonomi.

Il ruolo di cameriere o cameriera

Operatore ai servizi della ristorazione o del bar, lavora a contatto diretto con il pubblico. È un vero e proprio elemento di raccordo tra clientela e datore di lavoro, e per questo riveste un ruolo aziendale strategico. Le sue capacità professionali e il suo stile operativo sono decisivi per l'immagine e per il successo del locale.

Il suo ruolo può essere diverso in funzione dell'ambito lavorativo:

  • cameriere di sala: nei locali di un certo livello è detto maître e coordina le attività in sala, mentre, nei locali più piccoli, è l'operatore che svolge il servizio in sala

  • cameriere di rango: è responsabile del servizio di una parte dei tavoli nei locali di una certa dimensione

  • cameriere ai piani: effettua il servizio ai piani, in un hotel

  • cameriere di bar: svolge il servizio in un bar.

Può operare presso alberghi, ristoranti, tavole calde, self-service, fast food, bar, mense, treni e navi, con contratto di lavoro subordinato, a tempo pieno o part-time, a tempo indeterminato o determinato.

Mansioni e competenze

Le sue mansioni riguardano quattro diverse aree, in funzione del contesto e del ruolo.

  1. Allestimento di sala e tavoli (o linea di servizio del bar): si occupa della mise en place, vale a dire predispone la sistemazione della sala da pranzo e dei tavoli (o della linea di servizio del bar), ne cura la funzionalità e l'estetica.

  2. Accoglienza e intrattenimento del cliente: accoglie la clientela, l'accompagna al tavolo, al termine si accomiata dalla clientela.

  3. Servizio ai tavoli: illustra le proposte enogastronomiche e ne consiglia la scelta, annota le ordinazioni e le trasmette alla cucina, serve cibi e bevande, prepara e presenta il conto, incassa.

  4. Riassetto: al termine del servizio, il cameriere riordina attrezzature e zone di lavoro, sistema i tavoli sostituendo il tovagliato, pulendo e preparando la sala o il banco per il servizio successivo.

Competenze tecniche

Tenuto conto della varietà di mansioni previste per questo ruolo, numerose sono le competenze richieste al cameriere per svolgere il suo lavoro. Tra le più importanti si possono individuare le seguenti.

  • Conoscenza delle norme di igiene e sicurezza alimentare: l'attestato HACCP è obbligatorio per tutti i professionisti che operano nel settore alimentare, compresi i camerieri. Tale attestato certifica che l'operatore possiede le necessarie conoscenze e competenze in materia di sicurezza e igiene alimentare. Si consegue con la frequenza di un corso dedicato e il superamento della prova finale.

  • Tecniche di comunicazione verbale e non verbale: il cameriere deve conoscere la psicologia della comunicazione e saper adottare e riconoscere tecniche di comunicazione, anche non verbale attraverso i gesti e il tono della voce, per interagire efficacemente con la clientela e con i colleghi.

  • Criteri di allestimento della sala (o di predisposizione della linea di servizio del bar): sa predisporre e riordinare i tavoli (o il banco e i tavoli) in modo funzionale e secondo un certo gusto estetico.

  • Tecniche di apparecchiatura: deve conoscere e applicare le regole per apparecchiare e sparecchiare i tavoli.

  • Tecniche di composizione, organizzazione e presentazione di menù e carta dei vini: cura la presentazione dell'offerta enogastronomica.

  • Tecniche per servire cibi e bevande: deve conoscere gli stili e le regole di servizio, ad esempio le precedenze o il modo di portare i piatti o i bicchieri e come disporre le vivande.

  • Criteri di abbinamento di pietanze e bevande: deve saper suggerire scelte gastronomiche ed enologiche in mancanza del sommelier.

  • Tecniche di evasione degli ordini: conosce le regole per annotare e trasferire gli ordini alle cucine, anche mediante l'uso di strumenti informatici.

  • Conoscenze linguistiche: la conoscenza delle lingue, in particolare nel campo enogastronomico, è fondamentale per accompagnare i clienti stranieri in ogni momento del servizio, dall'accoglienza, alla scelta dei piatti e nelle ordinazioni fino al commiato.

  • Tecniche di riscossione del conto: sa assistere il cliente nella fase del pagamento.

A queste si possono aggiungere competenze quali:

  • tecniche di preparazione di cocktail, aperitivi, bibite e bevande calde e fredde, per il cameriere di bar

  • tecniche di allestimento buffet e banchetti e criteri per la disposizione dei commensali, per l'operatore che si occupa di banchetti

  • tecniche di riordino e pulizia delle camere e tecniche di sanificazione, sanitizzazione e sterilizzazione di ambienti, materiali e apparecchiature, per il cameriere ai piani.

Competenze trasversali

Le competenze trasversali che deve dimostrare un cameriere non sono meno importanti. Consultando le tante offerte di lavoro disponibili su un sito specializzato quale Indeed, è possibile notare quanto queste abilità e attitudini risultino spesso più richieste delle competenze tecniche. Tra le più significative si possono includere:

  • Flessibilità e disponibilità

  • Orientamento al cliente

  • Capacità relazionali

  • Senso dell'accoglienza

  • Dinamismo

  • Resistenza

  • Manualità

  • Problem solving

  • Attitudine alla vendita

  • Spirito di squadra

  • Tatto e discrezione

  • Empatia

  • Ordine e pulizia.

Come inserire le competenze nel curriculum

Per poter esibire tutta la tua professionalità, è importante includere nel curriculum l'insieme di competenze tecniche e trasversali che ti contraddistingue. A tale scopo puoi usare le due sezioni dedicate del CV, talvolta denominate Hard skill e Soft Skill. Inoltre, puoi evidenziare quelle che ti sembrano più pertinenti nella parte dedicata al tuo obiettivo personale, spesso intitolato "profilo", vale a dire quella sezione in cui riassumi i risultati conseguiti, le tue aspirazioni di carriera e il valore aggiunto che puoi offrire al potenziale datore di lavoro, sezione che generalmente è prevista nella parte iniziale del curriculum.

Esempio di curriculum di cameriere

Segue un esempio di CV in cui sono enfatizzate le competenze professionali e a cui ti puoi ispirare.

Dati personali

Elettra Bianchi Via Friuli 8 Potenza Telefono E-mail Link

Obiettivo personale

Cameriera di sala con esperienza quinquennale. Forte orientamento al cliente e grandi capacità comunicative e relazionali. Ottimo inglese e buona conoscenza del francese. L'attitudine alla vendita, lo spirito di squadra e l'approccio positivo mi favoriscono in contesti strutturati. Dinamica e resistente, con buona manualità e doti di coordinamento, mi so destreggiare con professionalità anche in ambienti di lavoro frenetici. Sono alla ricerca di una posizione con possibilità di carriera in locale di prestigio. Disponibile a turni anche serali e festivi.

Competenze tecniche

  • Tecniche di mise en place

  • Tecniche di composizione, organizzazione e presentazione di menù e carta dei vini

  • Tecniche di abbinamento enogastronomico

  • Conoscenza degli stili e delle regole di servizio

  • Tecniche di gestione delle prenotazioni e del flusso delle ordinazioni

  • Tecniche di gestione bar, preparazione cocktail, bevande calde e fredde, alcoliche e analcoliche, snack, prime colazioni

  • Uso esperto di software dedicati per la gestione del ristorante

  • Attestato HACCP

  • Lingue: inglese B2, Francese B1

Competenze trasversali

  • Orientamento al cliente

  • Doti relazionali

  • Capacità organizzative e di coordinamento

  • Predisposizione al lavoro di squadra e alla risoluzione dei problemi

  • Propensione alla vendita

  • Resistenza

  • Spirito positivo

  • Ottime capacità manuali

  • Aspetto ordinato

  • Garbo

Esperienze lavorative

Ristorante Grand Wavewood, Potenza
2021-2019
Posizione:
Cameriera di sala, contratto a tempo determinato

Mansioni:

  • preparazione e riordino sala

  • cura della mise en place di 24 tavoli

  • accoglienza clienti, in particolare i clienti stranieri

  • presa e trasmissione ordini nelle cucine

  • servizio ai tavoli

  • riscossione conto

  • uso di software gestionale

  • sostituzione del maître nel giorno di riposo

Risultati: 100% clienti soddisfatti del servizio ai tavoli. Referenze positive allegate.

Ristorante Piccolo Hotel Wavewood, Potenza
2019-2017
Posizione:
Cameriera di sala, contratto a tempo determinato

Mansioni:

  • preparazione e riordino sala

  • cura della mise en place di 15 tavoli

  • gestione piatti al buffet

  • gestione bar, preparazioni di bevande calde e fredde, cocktail, bevande alcooliche e analcoliche, prime colazioni, snack

  • presa e trasmissione ordini nelle cucine

  • servizio ai tavoli

  • uso di software gestionale

Risultati: referenze positive allegate.

Steakhouse Wavewood, Potenza
2017-2016
Posizione:
Cameriera di sala

Mansioni:

  • preparazione e riordino sala

  • cura della mise en place di 20 tavoli

  • accoglienza clienti, anche stranieri

  • presa e trasmissione ordini nelle cucine

  • servizio ai tavoli

  • riscossione conto

Risultati: referenze positive allegate.

Stage presso Steakhouse Wavewood, Potenza
2015
Posizione:
Aiuto-cameriera

Mansioni:

  • pulizia ambienti

  • assistenza alle preparazioni

  • assistenza nel servizio ai tavoli

  • assistenza a richieste urgenti degli ospiti

  • recapito bevande ai tavoli

Risultati: contratto a tempo determinato come Cameriera di sala presso la stessa struttura.

Istruzione

  • Corso professionale per Maître, Istituto Wavewood, Potenza 2017

  • Diploma di Tecnico dei servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera Articolazioni "Servizi di Sala e vendita", Istituto Professionale di Potenza, 2015

Altro:

  • Copia di Diploma, Attestato HACCP, Attestato di frequenza corso professionale e certificati conoscenze lingue inglese e francese

  • Referenze allegate

Ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell'art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679), autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai fini della ricerca e selezione del personale

Ora che conosci quali competenze professionali sono utili nel tuo cv di cameriere o cameriera, puoi predisporre il tuo curriculum per candidarti all'offerta di lavoro che preferisci. Per ulteriori spunti, consulta la sezione Guida alla carriera di Indeed.

Articoli correlati:

  • Come scrivere un CV, consigli e esempi di Curriculum Vitae

  • Come scrivere un curriculum vitae personalizzato

  • Curriculum vitae per cameriere: consigli ed esempio

  • Lettera di presentazione per cameriera o cameriere: guida ed esempio

  • Come diventare enologo


Esplora altri articoli