Curriculum vitae di parrucchiere o parrucchiera: consigli ed esempio

Di Team editoriale di Indeed

Pubblicato in data 11 novembre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Aspiri a un impiego nel mondo dell'acconciatura e desideri rispondere a un'offerta di lavoro allettante? Scopri in questo articolo come redigere un curriculum vitae di parrucchiere, in modo da catturare l'attenzione del recruiter.

Con un fatturato di 585 milioni nel 2019, 95 mila punti vendita e 180 mila addetti, secondo il rapporto di Cosmetica Italia, Associazione nazionale imprese cosmetiche, il settore dell'acconciatura offre buone prospettive di crescita professionale.

Come predisporre il tuo curriculum vitae di parrucchiere o parrucchiera

Se desideri farti strada nel tuo lavoro, il CV e la lettera di presentazione rappresentano uno strumento fondamentale. La tua candidatura, infatti, verrà vagliata e confrontata con altre proprio sulla base di questi due documenti. Vale la pena dunque redigere attentamente il curriculum mettendo in risalto i tuoi punti forti.

Puoi sintetizzare il processo di creazione del CV in meno di dieci passaggi. Vediamo quali.

1. Raccogli tutti i dati utili
Per prima cosa recupera tutte le informazioni che ti riguardano, classificandole per tipologia.

  • Esperienze lavorative: se hai ricoperto posizioni in precedenza, annota i nomi delle società o dei datori di lavoro, il luogo e la data degli incarichi, quali mansioni hai svolto e i risultati ottenuti. Anche se ti è difficile quantificarli, non sottovalutare l'importanza di quest'ultimo punto. Considera il possibile numero di clienti che hai servito, le acconciature e i tagli che ti sono stati affidati, i servizi e i trattamenti svolti.

  • Formazione: a partire dal diploma della scuola secondaria, elenca i corsi di specializzazione frequentati, con i nomi delle organizzazioni e le date.

  • Competenze professionali: appuntati tutte le tecniche che conosci e usi.

  • Competenze trasversali: annota le attitudini personali che ritieni particolarmente utili nel tuo ambito professionale, le lingue straniere conosciute, le tue capacità digitali.

  • Altre informazioni: raccogli tutti quei dati che ritieni possano servire a distinguerti nel tuo campo, quali, ad esempio, il fatto di aver partecipato a particolari sessioni o eventi del settore, o la tua disponibilità a turni, orari flessibili o festivi.

2. Scegli un formato per il tuo CV
Le informazioni che hai raccolto vanno inserite nel curriculum secondo una precisa sequenza. Per facilitarti il compito, in rete esistono numerosi "modelli" (in inglese detti "template") di CV già predisposti, che possono essere scaricati e adattati. Molti programmi di elaborazione testi che possono essere scaricati e usati gratuitamente, ad esempio LibreOffice, WPS, OpenOffice, offrono modelli per la creazione di CV.

Scarica il modello preferito e usalo come schema su cui costruire il tuo curriculum con le informazioni raccolte. Sostituisci gli eventuali dati presenti con quelli che ti riguardano. Per comodità, salvalo in una delle tue cartelle assegnando al file un nome significativo, ad esempio il tuo nome seguito dalla parola CV.

3. Compila la sezione anagrafica
Nel modello di CV scaricato immetti per prima cosa i tuoi dati personali, nome e cognome, indirizzo di casa, indirizzo di posta elettronica, numero di telefono. Se hai optato per un modello con fotografia, inserisci la tua nell'apposito spazio. Puoi aggiungere anche un link a una tua pagina Web professionale.

4. Riempi la parte dedicata alle competenze
Nella sezione dedicata alle competenze, spesso dette hard skill, elenca, possibilmente a punti per migliorarne la leggibilità, le tue competenze tecniche. Ricordati che questa parte del CV è quella in cui puoi mettere in risalto i tuoi punti di forza. Potrai ad esempio includere:

  • analisi delle caratteristiche del capello, del cuoio capelluto e della barba

  • principi di tricologia

  • individuazione del trattamento adeguato e dei prodotti più adatti alle necessità rilevate

  • preparazione e applicazione di trattamenti cosmetici e tricologici

  • tecniche di messa in piega e acconciatura del capello e della barba

  • tecniche di extension

  • tecniche di colorimetria, scelta e applicazione del colore, bi e tri-colori, zone d’ombra, contrasti, colpi di sole, decolorazione e decapaggi

  • tecniche di ondulazione e permanente

  • tecniche di taglio

  • conoscenze di canoni e stili estetici.

Se hai seguito un corso in una tecnica particolare, non dimenticare di citarla in questo elenco.

A parte, aggiungi le competenze trasversali, vale a dire quelle attitudini personali utili e pertinenti al tuo lavoro. Sono anche dette soft skill. Nel tuo caso, potrebbero essere:

  • orientamento al cliente

  • capacità relazionali

  • inclinazione al lavoro di squadra

  • abilità analitiche

  • propensione alla risoluzione dei problemi

  • spirito d'iniziativa

  • manualità

  • cura dell'immagine

  • discrezione.

In questa sezione inserisci la conoscenza di lingue straniere. Ti possono essere utili in contesti turistici e internazionali, ad esempio se rispondi ad annunci di ricerca per crociere o strutture ricettive.

In questa stessa sezione puoi includere le tue conoscenze informatiche e digitali.

5. Predisponi un obiettivo personale
Nella sezione profilo o obiettivo, che trovi spesso nei modelli di CV, puoi aggiungere un tuo obiettivo personale. L'intento è riassumere in poche frasi i tuoi obiettivi di carriera, le capacità e il vantaggio competitivo che puoi offrire al tuo possibile datore di lavoro quale, ad esempio, una tecnica di lavorazione particolare. Cerca di formulare un obiettivo sintetico ma completo, in forma personale o impersonale.
Lo potresti ritenere superfluo, ma potrebbe essere un'ottima carta da giocare se vuoi differenziare il tuo curriculum da quello degli altri aspiranti.

6. Compila la parte dedicata alle esperienze lavorative
Elenca le tue esperienze di lavoro, indicando per ciascuna nome del datore di lavoro, luogo e date, ruolo ricoperto e mansioni. Menziona i risultati conseguiti, oggettivamente misurabili, come consigliato al passaggio 1. Aggiungono valore alla tua esperienza e contribuiscono a mettere in luce la tua candidatura.

Per un approfondimento, consulta Come inserire le proprie esperienze lavorative nel CV di Indeed.

7. Inserisci i dati sulla tua formazione
Descrivi il percorso scolastico seguito, specificando istituti, corsi e date. Includi gli apprendistati ed elenca i corsi professionali svolti e le relative certificazioni.

8. Aggiungi altri dati pertinenti
Nella parte finale del CV puoi aggiungere altri dati, quali informazioni riguardanti referenze, altre occupazioni quali volontariato, hobby, sport, facendo attenzione ad inserire solo informazioni pertinenti. Ad esempio, può essere utile specificare attività di volontariato se riguarda un campo attinente alla tua professione.

9. Cura il testo
Per fare in modo che il testo sia curato considera i seguenti suggerimenti.

  • Controlla l'ortografia: nel programma di elaborazione testi attiva il correttore ortografico, infine stampa e rileggi attentamente il documento. Un banale errore può rovinare il risultato.

  • Personalizza il tuo CV: un aspetto da non sottovalutare è la personalizzazione del tuo curriculum per ogni candidatura. Studia attentamente l'offerta di lavoro e adatta il tuo curriculum ad essa: così facendo risulterà evidente che sei consapevole delle diverse esigenze ricercate dal datore di lavoro, e inoltre potrai sottolineare gli aspetti che ritieni più idonei ai requisiti.

  • Nelle parti in cui hai elencato i fatti in ordine temporale, verifica che la sequenza cronologica sia decrescente, vale a dire dall'evento più vicino a quello più lontano nel tempo. Questo riguarda le sezioni relative alle esperienze lavorative e alla formazione. Così facendo metti in luce i tuoi risultati più recenti.

Esempio di curriculum di parrucchiere o parrucchiera

Segue un esempio di curriculum vitae a cui ispirarti.

Dati personali
Marina Bianchi
Via Friuli 8
Benevento
Telefono
E-mail

Obiettivo personale
Parrucchiera diplomata con esperienza quadriennale. Competente nelle tecniche tricologiche inclusa l'extension. Capacità di gestione del cliente. Buone doti relazionali e comunicative, tatto e pazienza. Incline all'integrazione nel gruppo di lavoro. In cerca di un incarico a tempo pieno in salone per acconciature, che consenta di mettere a frutto le competenze acquisite e sperimentarne di nuove, contribuendo alla soddisfazione della clientela e al successo della struttura. Disponibilità a turni anche festivi.

Competenze tecniche

  • Competente nelle principali tecniche di tricologia

  • Conoscenza delle maggiori marche tricologiche

  • Abile nell'analisi delle caratteristiche del capello e del cuoio capelluto e nell'individuazione del trattamento e dei prodotti più adatti

  • Esperta nelle tecniche di messa in piega e acconciatura del capello

  • Competente nelle tecniche di extension, inclusi taglio su extension e microapplicazioni

  • Abile nelle tecniche di taglio

  • Esperta nelle tecniche di raccolto

  • Ottime conoscenze in tema di canoni e stili estetici.

Competenze trasversali

  • Orientamento al cliente

  • Flessibilità

  • Spirito di squadra

  • Capacità di risoluzione dei problemi

  • Spirito d'iniziativa

  • Manualità

  • Discrezione

  • Discreta conoscenza della lingua inglese.

Esperienze di lavoro

Salone acconciature femminili Wavewood, Benevento
2021-2019
Posizione:
Parrucchiera, contratto a tempo pieno
Mansioni:

  • consulenze per trattamenti tricologici: circa 20 clienti al giorno

  • responsabile colorazioni e decolorazioni: circa 8 clienti al giorno

  • messa in piega e taglio: circa 6 clienti al giorno

  • extension: 3-4 servizi settimanali

  • raccolto: 124 servizi di acconciatura per spose.

Centro Extension Wavewood, Benevento
2018-2017
Posizione:
Apprendista
Mansioni:

  • assistenza in attività di extension

  • taglio su extension

  • microapplicazioni

  • pulizia e riordino dei locali.

Formazione

  • Corso trattamenti tricologici, Accademia parrucchieri Wavewood, Napoli, 2018

  • Corso di extension, Scuola parrucchieri Wavewood, Benevento, 2017

  • Corso di raccolto, Accademia parrucchieri Wavewood, Napoli, 2017

  • Corso di abilitazione Parrucchiere, Accademia parrucchieri Wavewood, Napoli, 2017

  • Diploma di maturità, Istituto Professionale Wavewood, Benevento, 2016

Altro:

  • Partecipazione al laboratorio di ricerca e sviluppo sulle nuove tendenze moda, Hair Center Wavewood, Bologna, 2019

  • Partecipazione a 2 eventi di 5 giornate di sessioni dimostrative, Hair Stylist Wavewood, Napoli, 2019 e 2018

  • Allego copie di diploma e certificati/attestati

  • Allego referenze

Ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell'art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679), autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai fini della ricerca e selezione del personale

Ora sai come redigere il tuo curriculum di parrucchiere o parrucchiera e potrai rispondere all'offerta di lavoro che ti interessa. Per ulteriori spunti, consulta la Guida alla carriera di Indeed che, fra le altre, offre sezioni dedicate a Trovare lavoro, CV e lettere di presentazione, Sviluppo della carriera.

Si prega di notare che nessuna delle aziende o organizzazioni menzionate in questo articolo è associata a Indeed.

Articoli correlati:

  • Come scrivere un CV, consigli e esempi di Curriculum Vitae

  • Come scrivere un curriculum vitae personalizzato

  • Come diventare parrucchiere

Esplora altri articoli