Come redigere un curriculum vitae di marketing manager: guida ed esempio

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 16 agosto 2022 | Pubblicato in data 14 ottobre 2021

Aggiornato in data 16 agosto 2022

Pubblicato in data 14 ottobre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Possiedi capacità tecniche e manageriali di alto livello per la gestione dei rapporti fra impresa e mercato e desideri candidarti a un'offerta di lavoro interessante nel tuo campo. Scopri allora in questo articolo come redigere un curriculum vitae di marketing manager ben strutturato, per presentare al meglio le tue competenze e lanciarti in una nuova appassionante avventura nel mondo del lavoro.

Usato storicamente per indicare l'attività d'impresa volta a gestire le relazioni con il mercato e facilitare la commercializzazione di beni e servizi, il marketing oggi ha cambiato prospettiva, orientandosi maggiormente verso il cliente e la digitalizzazione. Questa nuova, duplice, visione ha richiesto una rivoluzione nelle tecniche di vendita e della mentalità aziendale e la presa di coscienza della necessità di una figura professionale dedicata.

Come scrivere un efficace curriculum vitae di marketing manager

Nel processo di selezione del personale, il CV rappresenta il documento principale di valutazione, che permette di emergere rispetto ad altri aspiranti al ruolo. Se desideri candidarti per questo tipo di posizione, è importante dunque predisporre il CV seguendo determinati criteri. Primo fra tutti è la sequenza con cui parli di te, specificando capacità, esperienze pregresse e formazione, oltre ad altre eventuali informazioni. Cerca di mettere in risalto le parti in cui eccelli, dando priorità alle sezioni più pertinenti.

Anche l'ordine cronologico è fondamentale, in quanto deve mettere in luce i risultati più recenti. Per evidenziare i tuoi ultimi conseguimenti, il CV sarà dunque strutturato secondo un ordine cronologico inverso, vale a dire dall'evento più recente a quello meno recente.

Da ultimo, considerato il progressivo aumento delle presenze aziendali online, i responsabili marketing sono chiamati sempre più ad adottare strumenti digitali di comunicazione, gestire social media e relazioni virtuali in rete e sviluppare competenze tecnologiche ogni giorno più sofisticate. Sarà importante per te segnalare queste abilità per dimostrare la tua propensione a stare al passo con i tempi.

Struttura del CV

Se ti appresti a redigere un curriculum, puoi adottare questo schema:

  1. Sezione anagrafica: nella parte iniziale inserisci le tue generalità e i tuoi recapiti. Eventualmente, aggiungi una fotografia. Se hai una pagina Web professionale puoi inserire qui il link.

  2. Obiettivo personale: se vuoi distinguerti, aggiungi al CV un "obiettivo personale", al di sotto della sezione anagrafica. Si tratta di una dichiarazione in cui illustri, in genere in modo impersonale, i tuoi obiettivi di carriera attuali e futuri, evidenzi le tue capacità e comunichi quale vantaggio competitivo puoi offrire all'azienda presso la quale ti candidi. Personalizza l'obiettivo in funzione della candidatura.

  3. Competenze: in una sezione distinta, elenca sinteticamente le competenze consolidate nel settore di interesse. Usa preferibilmente dei punti elenco: contribuiscono alla sintesi e alla leggibilità del testo.

  4. Esperienze di lavoro: in questa sezione indica in ordine cronologico inverso le esperienze che hai maturato. Se si tratta di un lungo elenco, magari riferito a settori diversi, potresti riportare per prime le esperienze inerenti all'offerta di lavoro, per mettere in luce la parte interessante per la tua candidatura. Per ogni esperienza, specifica il nome e la sede dell'azienda, il ruolo e le date di impiego, quindi descrivi le tue mansioni, possibilmente con un elenco puntato per migliorarne la visibilità. A parte, aggiungi anche i risultati raggiunti, specifici e misurabili, per illustrare in modo efficace i tuoi conseguimenti e le tue capacità pratiche.

  5. Formazione: indica gli istituti scolastici e i titoli conseguiti dalla scuola superiore in poi, con le date. Se hai seguito corsi di perfezionamento, indicali specificando il titolo del corso, l'eventuale titolo, il certificato o l'attestato ottenuto e il nome dell'istituto.

  6. Competenze trasversali: in questa sezione elenca le abilità personali che possono contribuire in qualche modo a migliorare le tue prestazioni nel ruolo prescelto. Rientrano in questo campo le conoscenze linguistiche e informatiche. Considera ogni altra tua particolare abilità o conoscenza in qualche modo attinente al tipo di lavoro.

  7. Altri eventuali dati: nella parte finale del curriculum puoi indicare altri dati pertinenti, quali eventuali appartenenze ad organizzazioni del settore o altre informazioni utili. Infine, puoi includere un elenco di referenze.

Suggerimenti

Per emergere tra i tanti candidati, ti consigliamo di redigere il CV tenendo in considerazione i seguenti suggerimenti.

1. Personalizza il CV

Informati sull'azienda alla quale desideri inviare la candidatura, in modo da includere nel curriculum informazioni o motivazioni in linea con la posizione ricercata. Puoi menzionare la tua passione per il mercato in questione e i risultati conseguiti in precedenti ruoli, oppure il tuo apprezzamento per un particolare aspetto dell'impresa. Può essere un ottimo modo per mostrare ai selezionatori la tua affinità e il tuo potenziale per eccellere all'interno dell'organizzazione.

Leggi anche: Come scrivere un curriculum vitae personalizzato

2. Basati su un modello

Se desideri un CV con aspetto curato e professionale ispirati ai modelli disponibili in rete o anche quelli messi a disposizione internamente a Microsoft Word. Per accedere a questi ultimi, ti basta scegliere l'opzione Nuovo dal menu File. Nella finestra visualizzata è disponibile una barra di ricerca dei modelli, con alcuni suggerimenti come Curriculum e lettere di presentazione. Cliccando su questa opzione verranno visualizzati numerosi modelli: puoi scegliere, ad esempio, Curriculum per marketing, colorato e particolare per la visualizzazione grafica delle competenze, o CV moderno strutturato, se preferisci invece optare per uno stile più austero. Premi quindi su Crea e completa il documento con i dati che ti riguardano.

Leggi anche: Formato CV: quale modello di Curriculum usare?

3. Cura la formattazione e l'ortografia

Rivedi attentamente il documento, controllando in particolare la formattazione. Usa un carattere facilmente leggibile e una spaziatura coerente in tutto il CV e ricorda di rileggere accuratamente il documento attivando il correttore ortografico.

Leggi anche: Errori nel curriculum: esempi e come evitarli

4. Includi le parole chiave dell'offerta

Uno stratagemma efficace per attirare l'attenzione dei recruiter consiste nell'includere nel documento alcune parole chiave pertinenti. Per trovare ispirazione, studia l'offerta di lavoro, identifica parole chiave e frasi riguardanti azienda, competenze, abilità, istruzione o esperienza e inseriscile ad arte nel documento.

Esempio

Segue un esempio di CV a cui poterti ispirare.

Sezione anagrafica

Chiara Bianchi
Via Friuli 8 Sassari
Telefono
E-mail
Link

Obiettivo personale

Responsabile marketing con esperienza quinquennale nel settore della moda. Resistente allo stress, profonda conoscitrice di strategie competitive e di marketing per l'impresa, esperta in digitalizzazione, ha grandi doti analitiche e forte orientamento al cliente, spirito d'iniziativa e autonomia. È alla ricerca di un'azienda del settore che le possa offrire una carriera di Marketing Manager al fine di mettere a frutto le competenze acquisite contribuendo al successo dell'azienda, garantendo un incremento dei risultati di vendita e l'acquisizione di nuovi importanti clienti. Disponibile a viaggiare.

Competenze tecniche

  • Capacità analitiche: studia il mercato (segmentazione, posizionamento, distribuzione del prodotto), la posizione dell'azienda e della concorrenza, acquisisce, analizza e interpreta le informazioni relative alla performance dell'impresa nella sua interezza.

  • Capacità organizzative e di pianificazione: progetta e mette in atto le politiche commerciali dell'azienda e di promozione dei prodotti.

  • Competenze digitali e conoscenza approfondita dei social media.

  • Autonomia decisionale.

Esperienze di lavoro

  • Industria tessile Wavewood, Cagliari
    2021-2018
    Posizione:
    Responsabile marketing.

Mansioni:

  • Analisi e rendicontazione delle prestazioni aziendali e delle vendite, analisi della concorrenza

  • Analisi del mercato, segmentazione, posizionamento, distribuzione del prodotto

  • Gestione politiche di marketing dell'azienda

  • Organizzazione di campagne pubblicitarie digitali e non

  • Utilizzo dei social media e di mailing list

  • Acquisizione clienti VIP

Risultati:
Aumento vendite 5% annuo. Acquisizione nuovi clienti 7% annuo, di cui 1% clienti VIP.

  • Azienda di abbigliamento Wavewood, Palermo
    2018-2017
    Posizione:
    Assistente al Responsabile marketing

Mansioni:

  • Assistenza al responsabile in analisi di mercato, segmentazione, posizionamento, distribuzione del prodotto

  • Analisi della concorrenza

  • Analisi e rendicontazione delle prestazioni aziendali e delle vendite

  • Creazione di contenuti per le comunicazioni ai clienti e sui social media

  • Gestione agenzie di comunicazione, web, grafica e ufficio stampa

  • Gestione contatti con i clienti

Risultati:
Analisi di mercato e vendite aggiornate mensilmente. Analisi della concorrenza aggiornate semestralmente. Pubblicazione settimanale di comunicati sui social media. Gestiti i contatti con 171 clienti all'anno.

  • Pelletteria Wavewood, Sassari
    2017-2016

Posizione:
Assistente al responsabile marketing

Mansioni:

  • Assistenza al responsabile in analisi di mercato, segmentazione, posizionamento, distribuzione del prodotto e analisi e rendicontazione delle prestazioni aziendali e delle vendite

  • Creazione e pubblicazione di comunicati su social media

  • Gestione contatti con i clienti

Istruzione

  • Laurea in Management e Marketing, Università di Bologna, 2016

  • Maturità classica, Liceo XX, Cagliari, 2012

Competenze trasversali

  • Lingue: Inglese B1, Francese B1

  • Software: Microsoft Office (utente esperta), Software Gestionale (utente esperta)

  • Social Media: XX (utente esperta), XX (utente esperta), XX (utente esperta)

Affiliazioni

  • Socia ordinaria di ADICO, Network dei Sales & Marketing Manager

Altri interessi

  • Yoga dinamico, per incrementare resistenza e forza interiore

Altro:

  • Copie di titoli e certificati su richiesta

  • Referenze su richiesta

Ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell'art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679), autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai fini della ricerca e selezione del personale.

Ora che sai come redigere un curriculum vitae di marketing manager, puoi candidarti all'offerta di lavoro che preferisci. Per ulteriori spunti su CV e lettere di presentazione, colloqui e altri argomenti interessanti in tema di occupazione, ti rimandiamo alla sezione Guida alla carriera di Indeed.

Si prega di notare che nessuna delle aziende menzionate in questo articolo è associata a Indeed.

Articoli correlati:

  • Come scrivere un CV: consigli e esempi di Curriculum Vitae

  • Formato CV: quale modello di Curriculum usare?

  • Come scrivere il primo curriculum vitae

  • Come scrivere un curriculum senza esperienza lavorativa

  • Come diventare marketing manager

  • Certificazioni Google: cosa sono e come ottenerle

  • Cos’è Facebook Blueprint e come ottenere una certificazione?

  • Laurea in Marketing: 14 sbocchi lavorativi


Articoli correlati

Colloquio nel marketing: domande frequenti e consigli su come rispondere

Esplora altri articoli