Come scrivere un curriculum vitae da cameriere: consigli ed esempio

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 11 novembre 2022 | Pubblicato in data 18 novembre 2021

Aggiornato in data 11 novembre 2022

Pubblicato in data 18 novembre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Lavorare come cameriere richiede una grande professionalità, resistenza fisica e un'ottima attitudine ai rapporti interpersonali e alla gestione della clientela, che si aspetta di essere sempre accolta con un sorriso. Prima di un colloquio il selezionatore potrà naturalmente farsi un'idea del tuo sorriso dalla tua foto, se la inserirai nel CV, ma scopri quali altre informazioni non possono mancare in un curriculum vitae da cameriere.

Di seguito ti illustreremo passo dopo passo le diverse sezioni che compongono un curriculum vitae efficace. Troverai anche un esempio pratico di CV da cameriere, che ti mostrerà come mettere in risalto nella pratica le tue competenze nel settore della ristorazione.

Come scrivere un CV da cameriere

Il CV di un cameriere o di una cameriera deve essere in grado di far trasparire l'attitudine della persona al servizio e alla soddisfazione del cliente, ovvero uno degli obiettivi principali di questa figura professionale. Di seguito vedremo le diverse sezioni da includere nel tuo curriculum vitae da cameriere.

Informazioni personali

Il primo punto deve essere occupato dalle tue informazioni personali e soprattutto dai tuoi contatti, che permetteranno al potenziale datore di lavoro di fissare un eventuale colloquio con te.

Trattandosi di un lavoro a stretto contatto con la clientela, spesso i datori di lavoro richiedono ai propri camerieri una bella presenza. Ma che cosa si intende precisamente con questo termine? Non significa che per poter svolgere questo lavoro occorra essere belli esteticamente, bensì fa riferimento a un aspetto pulito e curato. In genere questo parametro riguarda aspetti come il taglio di capelli e l'abbigliamento.

Ecco perché può essere utile inserire una foto nel proprio CV da cameriere. Possibilmente la foto dovrà avere uno sfondo neutro e tu dovrai apparire con un aspetto ordinato e curato e un abbigliamento adeguato. L'ideale sarebbe anche mostrare un bel sorriso, che dimostri cortesia, entusiasmo e positività.

Esperienza professionale

In questa sezione andranno elencate tutte le esperienze lavorative degne di nota nell'ambito della ristorazione, oppure in ambiti affini che possano averti fatto acquisire competenze utili per il lavoro di cameriere/a.

Nel dettaglio, tra le mansioni tipiche di un cameriere troviamo la gestione delle comande ai tavoli e tutte le attività di sala, dalla preparazione della sala alla sua pulizia finale, dall'apparecchiatura all'accoglienza degli ospiti, fino ad arrivare alla predisposizione dei conti dei clienti e alla gestione dei pagamenti.

Formazione

Non sempre chi svolge la professione di cameriere è stato formato in questo ambito. Se però hai conseguito un diploma alberghiero o una laurea in ambito turistico o nel settore della gestione alberghiera, oppure se hai seguito un corso di alta formazione, menzionarlo in questa sezione ti darà una marcia in più.

Inoltre, in questa sezione si possono menzionare eventuali corsi frequentati in materia di HACCP (acronimo dall'inglese Hazard Analysis and Critical Control Points, ovvero "sistema di analisi dei rischi e punti di controllo critico"). Infatti la normativa italiana (D.lgs 193/2007, che recepisce il Regolamento CE 852/2004), prevede che anche i camerieri, in qualità di operatori del settore alimentare, siano in possesso dell'attestato HACCP, che certifica la conoscenza delle norme di sicurezza e igieniche di base per la manipolazione di alimenti e bevande.

Abilità e competenze

Quali sono le competenze più utili per un cameriere e che vale la pena menzionare nel proprio curriculum vitae? Oltre a competenze pratiche relative alla gestione della sala, che si possono acquisire sia tramite appositi corsi, sia grazie all'esperienza sul campo, per i camerieri sono imprescindibili alcune soft skill.

Innanzitutto, i camerieri lavorano a stretto contatto con il pubblico e devono quindi possedere ottime capacità comunicative. Devono infatti essere in grado di illustrare ai clienti i piatti disponibili sul menù e i piatti del giorno, i vini e i relativi abbinamenti, gli eventuali allergeni presenti nei piatti. Devono poi essere in grado di gestire eventuali reclami e problematiche.

Inoltre, soprattutto nei ristoranti più grandi, i camerieri devono rapportarsi con colleghi, sommelier, responsabili e l'équipe di cucina e devono quindi essere in grado di lavorare in team per garantire la massima soddisfazione del cliente e il rispetto degli standard qualitativi.

Infine, trattandosi di un lavoro spesso stancante dal punto di vista fisico e mentale, un buon cameriere dovrà avere anche un'ottima resistenza alla fatica ed essere disponibile a lavorare la sera e nei festivi (ovvero i momenti in cui i ristoranti sono più frequentati).

Completa il profilo di un cameriere la conoscenza di una o più lingue straniere. Questo requisito è sempre gradito, ma diventa imprescindibile se si desidera trovare lavoro in zone turistiche.

Interessi personali

Inserire hobby e interessi nel CV consente al recruiter di conoscere un po' meglio la persona che si trova di fronte. Tuttavia, occorre sfruttare questo spazio in modo accorto, affinché apporti un vero e proprio valore aggiunto al proprio profilo e non si tratti di un banale riempitivo.

Consenso al trattamento dei dati personali

Quest'ultimo punto non deve mai mancare in alcun CV: la frase di consenso al trattamento dei dati personali, infatti, fa riferimento a specifiche normative che salvaguardano i nostri dati. Al termine del documento si potrà quindi inserire una frase con i riferimenti legali.

Curriculum vitae da cameriere: un esempio pratico

Di seguito troverai un modello di curriculum vitae da cameriere. Potrai quindi vedere nella pratica come valorizzare le esperienze lavorative e le competenze trasversali utili in questo settore lavorativo.

Informazioni personali

Nome: Mario Rossi
Città di residenza: Roma (RM)
Cellulare: 321123123456
E-mail: mariorossi@mail.it

Profilo professionale

Cameriere professionale con oltre 5 anni di esperienza nel servizio al tavolo di pizzerie e ristoranti in zone ad alto passaggio turistico. Rapido ed entusiasta, sono attento alle esigenze del cliente e sono in grado di occuparmi di una clientela sia italiana, sia straniera garantendone la massima soddisfazione.

Esperienza professionale

Ruolo: cameriere di sala

Settore: ristorazione
Periodo: aprile 2019 - attuale
Azienda: Hotel Roma Imperiale (Roma)
Mansioni principali: predisposizione e riassetto della sala; gestione ordinazioni e servizio al tavolo, assicurando un'attenzione al cliente di primo livello. Rispetto delle norme igieniche e di sicurezza. Erogazione del servizio colazioni e caffetteria, pranzo, aperitivo e cena su turni.

Esperienza professionale

Ruolo: cameriere

Settore: ristorazione
Periodo: ottobre 2018 - marzo 2019
Azienda: Ristorante Sapore di Mare (Roma)
Mansioni principali: predisposizione e riassetto della sala, gestione ordinazioni, servizio al tavolo, gestione dei pagamenti dei clienti, nel rispetto delle norme igieniche e di sicurezza.

Esperienza professionale

Ruolo: cameriere

Settore: ristorazione
Periodo: ottobre 2016 - settembre 2028
Azienda: Ristorante Pizzeria Bella Napoli (Roma)
Mansioni principali: mise en place e riassetto della sala, gestione ordinazioni, servizio al tavolo nel rispetto delle norme igieniche e di sicurezza.

Istruzione e formazione

Periodo: settembre 2016

Istituto: Accademia HACCP
Qualifica conseguita: Corso HACCP di primo livello

Periodo: settembre 2011 - giugno 2016

Istituto: IPSEOA Pellegrino Artusi, Roma (RM)
Qualifica conseguita: Diploma alberghiero, servizi di sala e vendita. Valutazione finale: 95/100.

Conoscenze linguistiche

Italiano: madrelingua
Inglese: ottimo
Tedesco: buono
Russo: scolastico

Conoscenze informatiche

Buona conoscenza del sistema operativo Windows e del pacchetto Office.
Conoscenza di software gestionali per la ristorazione per l'inserimento e la gestione delle comande e dei conti della clientela.

Competenze personali

Ottime capacità relazionali: capacità di servire i clienti durante tutta la loro permanenza nel locale, dall'accoglienza alla comanda, dal servizio all'elaborazione del conto. Ottime capacità di lavorare in team e di multitasking. Spiccate doti di problem solving.

Disponibilità al lavoro festivo e serale, anche su turni.
Patente B (automunito).

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.lgs 196 del 30 giugno 2003 e dell'art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ai fini della ricerca e selezione del personale.

Abbiamo visto come impostare un curriculum vitae da cameriere in modo da far risaltare al meglio le conoscenze di base richieste nel settore. Una volta predisposto il tuo CV, potrai scrivere anche una lettera di presentazione in cui mettere in rilievo le tue competenze e soprattutto le soft skill che metti in campo nel tuo lavoro quotidiano e che potrebbero renderti il candidato ideale per una determinata posizione.

Si prega di notare che nessuna delle aziende menzionate in questo articolo è associata a Indeed.

Articoli correlati

Come diventare enologo: percorso di studio e opportunità di lavoro

Esplora altri articoli