Lettera di presentazione a una banca: guida ed esempio

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 1 dicembre 2022

Pubblicato in data 13 settembre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Qualunque sia la tua formazione e la tua esperienza di lavoro, ti stai candidando a un posto di lavoro in banca e intendi preparare una lettera di presentazione che ti distingua dagli altri candidati. In questo articolo potrai trovare qualche utile suggerimento per formulare un documento professionale e completo con cui accompagnare la tua candidatura e catturare l'interesse del recruiter. Se ben articolata, la lettera di presentazione per banca potrà schiuderti le porte a un colloquio di lavoro e possibilmente a una nuova posizione, con l'auspicio di un avanzamento di carriera.

I quattro punti salienti di una lettera di presentazione per banca

Così come in una bussola non possono mancare i quattro punti cardinali per orientarti lungo i tuoi percorsi preferiti, ricorda che per presentarti a 360° al tuo possibile datore di lavoro dovrai attenerti a quattro punti salienti. Per poter essere organica e compiuta, infatti, una lettera di presentazione per banca non potrà omettere alcuni dettagli importanti: formazione, esperienza professionale, competenze e motivazioni.

1. Formazione

Descrivi la tua formazione scolastica e accademica citando i nomi degli istituti frequentati.

  • Diplomi e certificati: oltre al diploma di scuola secondaria e, possibilmente, alla laurea, indica eventuali diplomi di specializzazione e master conseguiti.

  • Tirocini o stage: se hai effettuato un tirocinio curriculare o extra-curriculare o uno stage, anche all'estero, sottolinealo nella tua lettera di presentazione, per dare risalto alle tue conoscenze ed esperienze.

  • Corsi di perfezionamento frequentati: cogli l'occasione per indicare gli ambiti professionali in cui è avvenuto il tuo perfezionamento, in particolare quelli che possono avere attinenza al ruolo di interesse.

2. Esperienza professionale

Descrivi le tue esperienze di lavoro, evidenziando quelle più rilevanti per la candidatura.

3. Competenze

Metti in luce le competenze tecniche acquisite (hard skill), le abilità e le doti personali (soft skill) che possono contribuire anche trasversalmente alla posizione.

Conoscenze linguistiche: indica le tue competenze linguistiche, possibilmente suffragate dalla frequenza di corsi e stage.

Abilità informatiche: descrivi le tue conoscenze tecniche, evidenziando le piattaforme che usi abitualmente e le tecnologie che ti sono più familiari.

Attività collaterali, passatempi, sport: indica eventuali attività svolte nel tempo libero che possano avere qualche attinenza con la tua candidatura.

4. Motivazione

Spiega perché stai cercando un nuovo lavoro ed elenca le ragioni che ti spingono a candidarti e a ritenerti la scelta ideale. In chiusura, non dimenticare di citare gli allegati, quali il CV ed eventualmente le copie di diplomi e certificati.

Per evitare di omettere elementi importanti nella tua lettera di presentazione per un posto di lavoro in banca, fai sempre riferimento ai requisiti indicati nell'offerta di lavoro. Se richiesto, includi eventuali referenze di passate esperienze di lavoro.

Come scrivere una lettera di presentazione per banca

Un'efficace lettera di presentazione si distingue per alcune semplici caratteristiche: concisione, personalizzazione, scorrevolezza, conformità ai requisiti e forza della candidatura. Per cogliere nel segno, segui questi consigli:

  1. Privilegia la concisione: per tenere alta l'attenzione dell'interlocutore e distinguerti nella rosa dei candidati, formula una lettera di presentazione chiara e sintetica. Limita la tua lettera di presentazione a una sola pagina. Lettere di presentazione eccessivamente lunghe rischiano di annoiare e di finire cestinate.

  2. Personalizza la tua lettera di presentazione per ogni candidatura. Se ti candidi per più proposte di lavoro, le tue lettere di presentazione rischiano di essere simili. Perciò, ogni volta che scrivi una lettera di presentazione, impegnati a personalizzarla per l'incarico specifico e l'organizzazione in questione. Un approccio poco personale tende a sgonfiare l'interesse dell'interlocutore. Approfondisci la motivazione che ti spinge a candidarti per quel posto e per quel datore di lavoro e perché sei un eccellente candidato.

  3. Rendi scorrevole la lettura: per aumentare le chance che la tua lettera di presentazione si distingua e colpisca il lettore, rendila scorrevole e facile da leggere. Usa un carattere standard, preferibilmente lo stesso del tuo curriculum. Limita i paragrafi a tre o quattro frasi, in modo che non siano eccessivamente lunghi da scorrere. Aumenta l'interlinea, per lasciare spazio tra una riga e l'altra e migliorare la leggibilità.

  4. Menziona i requisiti: mentre scrivi la lettera di presentazione, rivedi la descrizione e rileggi i requisiti per la posizione. Se hai le qualifiche richieste, fai in modo di menzionarle nella tua lettera di presentazione. È una buona strategia per dimostrare che hai esaminato la descrizione della posizione con attenzione e che, rispondendo ai requisiti, rappresenti un ottimo candidato.

  5. Evidenzia le tue competenze migliori e i tuoi successi: la lettera di presentazione è la forma ideale per dare rilievo alle tue capacità e conoscenze e ai tuoi risultati. Cerca di operare una selezione, includendo solo i traguardi raggiunti e le competenze consolidate che in qualche modo riguardano l'offerta di lavoro.

Ora che sai quali sono i punti salienti da includere e quali linee seguire, puoi cominciare a formulare la tua lettera di presentazione per un posto di lavoro in banca. A questo proposito, potrai prendere qualche spunto dall'esempio che segue.

Esempio lettera di presentazione banca

Spett.le Reparto Risorse Umane, Facendo riferimento all'offerta di lavoro rif. xxx apparsa sul sito di Indeed e concernente un posto di analista del credito, desidero proporre la mia candidatura.

Ho conseguito una laurea in Economia Aziendale presso l'Università di Salerno nel 2015. In seguito al mio forte interesse per il settore bancario, ho svolto uno stage di dodici mesi come Credit Analyst presso Banca Intesa da dicembre del 2016. Al termine dello stage sono stato assunto dalla stessa banca come Credit Analysis Assistant con un contratto di due anni che è poi stato rinnovato.

Ora, avendo maturato solide competenze in tecniche di monitoraggio dei rischi e di analisi del credito, desidero espandere la mia esperienza presso un altro istituto bancario in qualità di analista del credito.

Ho spiccate doti di analisi, abilità comunicative, predisposizione all'organizzazione e grande sensibilità verso i clienti. Ho una buona propensione all'uso delle tecnologie informatiche. Conosco i pacchetti MS Office per le piattaforme Windows e Android. Inoltre, ho una solida esperienza nell'uso di alcune soluzioni software di gestione del credito. Nei mesi estivi del 2014 e 2015 ho seguito corsi di inglese di un mese a Oxford, presso la Bell School of English, conseguendo l'attestato B1 Preliminary rilasciato dall'istituto Cambridge English.

Occupo parte del mio tempo libero come volontario presso un'associazione non a scopo di lucro specializzata in microcredito. Sono incaricato di analizzare i rischi e seguire i beneficiari durante le pratiche e dopo. L'associazione conta all'incirca trenta beneficiari, prevalentemente imprenditrici. Inoltre mi dedico alla numismatica, un hobby che mi consente di affinare le mie tecniche di analisi e indagine.

Come potrete notare, grazie alla laurea in Economia, allo stage e alla mia pregressa esperienza in analisi del credito, rispondo ai requisiti elencati nella vostra offerta di lavoro. Per questo, per le mie qualifiche accademiche, le mie competenze e la mia personalità, ritengo la mia candidatura di assoluto rilievo per l'offerta di lavoro pubblicata su Indeed e di poter contribuire in modo proficuo all'attività di monitoraggio dei rischi e di analisi del credito del vostro istituto.

Come richiesto nell'offerta di lavoro, allego alla presente copia del diploma di laurea in Economia, oltre che dell'attestato di livello di inglese B1.

Resto a disposizione per ogni altra informazione necessaria e per eventuali referenze. Augurandomi di poter presto illustrare meglio le mie competenze in un colloquio di lavoro, porgo distinti saluti.

Data e Firma Allegati: come sopra

Come puoi notare, questo esempio di lettera di presentazione per banca contiene tutti gli elementi salienti di cui abbiamo discusso. Inoltre, sono stati seguiti i consigli riguardanti concisione, personalizzazione, scorrevolezza, conformità ai requisiti e forza della candidatura. Cerca di formulare anche tu una lettera di presentazione convincente, chiara e concisa, seguendo le idee elaborate in questo articolo e ricordandoti di attenerti alle indicazioni e ai requisiti dell'offerta di lavoro.

Il modello è riportato solo a scopo illustrativo. Potrebbero essere necessarie ulteriori formattazioni per soddisfare gli standard.

Articoli correlati:

  • Come trovare lavoro in banca

  • Stipendio bancario: guida alle mansioni e guadagni dei dipendenti bancari

  • Modello di lettera di presentazione: esempi e consigli

  • Come scrivere un CV bancario: consigli ed esempio


Articoli correlati

Quanto guadagna un impiegato di banca

Esplora altri articoli