Lettera di presentazione per insegnante: guida ed esempio

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 10 ottobre 2022

Pubblicato in data 13 settembre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

L'insegnamento è un percorso professionale che può offrire enormi gratificazioni e inesauribili opportunità, non soltanto di crescita personale ma anche di accrescimento, nello spirito e nel talento, dei tuoi studenti. Se questo è il tuo sogno e vuoi avviarti verso la carriera di insegnante, una lettera di presentazione incisiva ed efficace come insegnante rappresenta un tassello importante, oltre naturalmente a un CV ineccepibile. Questi due documenti saranno infatti il biglietto da visita che ti potrà aprire la strada per un colloquio di lavoro e un possibile incarico o una potenziale assunzione come docente. In questo articolo, passeremo in rassegna cosa includere nella lettera di presentazione per il tuo primo incarico di insegnante, ti daremo alcuni consigli da seguire e ti proporremo un esempio pratico.

Elementi salienti di una lettera di presentazione di un insegnante

Se nel tuo curriculum dovrai cercare di elencare le pietre miliari del tuo percorso formativo e della tua esperienza lavorativa, nella lettera di presentazione dovrai invece mettere in risalto alcuni dei traguardi accademici ed eventualmente professionali da te raggiunti, nonché le tue competenze e ogni altra prerogativa che fan di te il candidato ideale per il ruolo proposto. Nella tua lettera di presentazione, quali ingredienti imprescindibili, includi i seguenti elementi:

  • Qualifiche accademiche: se questo è il tuo primo lavoro di insegnante, concentrati su titoli e qualifiche accademiche anziché su un'esperienza professionale limitata; includi anche tutti i certificati che hai ottenuto.

  • Esperienze di insegnamento: inserisci ogni esperienza di insegnamento, anche quelle relative a lezioni private di recupero o interventi a seminari, corsi, conferenze.

  • Eventuali stage o tirocini: se hai seguito uno stage o tirocinio, anche all'estero, sottolinealo nella tua lettera di presentazione, per dare risalto alle tue conoscenze ed esperienze.

  • Metodologie e tecniche di insegnamento: cogli l'occasione per discutere delle metodologie didattiche che ti sono familiari, quali, ad esempio, la partecipazione attiva della classe o lo sviluppo di piani di apprendimento personalizzati.

  • Competenze trasversali: metti in luce le tue qualità e le tue doti personali, le competenze e le conoscenze acquisite che possono contribuire trasversalmente al tuo incarico di insegnante. Se pratichi qualche sport, l'importanza della disciplina sportiva può essere una carta da giocare nella tua presentazione.

  • Abilità tecnologiche: per dimostrare la tua predisposizione nell'aiutare gli allievi a utilizzare gli strumenti di apprendimento più all'avanguardia, evidenzia le piattaforme che usi abitualmente e le tecnologie che ti sono più familiari.

  • Motivi che fanno di te il candidato ideale: elenca le ragioni che ti spingono a candidarti e spiega perché rappresenti un'ottima scelta.

  • Allegati: nella chiusura della tua lettera di presentazione come insegnante, non dimenticare di citare gli allegati, quali il CV ed eventualmente le copie di diplomi e certificati richiesti. Per questo, fai sempre riferimento ai requisiti indicati nell'offerta di lavoro.

Alcuni consigli per la lettera di presentazione di un insegnante

Un'efficace lettera di presentazione si distingue per alcune semplici caratteristiche, quali: concisione, personalizzazione, scorrevolezza, conformità ai requisiti e forza della candidatura. Per cogliere nel segno, segui questi consigli:

  1. Sii conciso: per tenere alta l'attenzione dell'interlocutore e distinguerti nella rosa dei candidati, formula una lettera di presentazione chiara e concisa. Limita la tua lettera di presentazione a una sola pagina. Lettere di presentazione eccessivamente lunghe rischiano di annoiare e di finire cestinate.

  2. Personalizza la tua lettera di presentazione per ogni candidatura: se ti candidi per più proposte di insegnamento, le tue lettere di presentazione potrebbero essere simili. Ogni volta che scrivi una lettera di presentazione, tuttavia, dovresti personalizzarla per l'incarico specifico e l'organizzazione in questione. Approfondisci la motivazione che ti spinge a candidarti per quel posto e per quel datore di lavoro e perché sei un candidato valido.

  3. Rendi scorrevole la lettura: per aumentare le chance che la tua lettera di presentazione si distingua, rendila scorrevole e facile da leggere. Usa un carattere standard, preferibilmente lo stesso del tuo curriculum. Limita i paragrafi a tre o quattro frasi, in modo che non siano eccessivamente lunghi da scorrere. Considera la doppia interlinea, per aggiungere spazio tra una riga e l'altra.

  4. Menziona i requisiti: mentre scrivi la lettera di presentazione, rivedi la descrizione e rileggi i requisiti per la posizione. Se hai le qualifiche richieste, fai in modo di menzionarle nella tua lettera di presentazione. È una buona strategia per dimostrare che hai esaminato la descrizione della posizione con attenzione e che, rispondendo ai requisiti, rappresenti un ottimo candidato.

  5. Evidenzia le tue competenze migliori e i tuoi successi: la lettera di presentazione è la forma ideale per dare rilievo alle tue capacità e conoscenze e ai tuoi risultati. Cerca di operare una selezione, includendo solo i traguardi raggiunti e le abilità citate nell'offerta di lavoro.

Ora che sai quali sono gli elementi salienti da includere e quali consigli seguire, puoi cominciare a formulare la tua lettera di presentazione come insegnante. A questo proposito, potrai prendere qualche spunto dall'esempio che segue.

Esempio lettera presentazione insegnante

Gent. Dott. Mario Rossi,

Ho conseguito una Laurea magistrale in Lingue Straniere e Studi Interculturali presso l'Università di Urbino nel 2017, seguita da una specializzazione in Didattica delle lingue moderne nel 2018. Successivamente, nel 2019, ho svolto uno stage di sei mesi in Gran Bretagna, e precisamente a Leicester, dove ho approfondito la conoscenza della lingua inglese e seguito alcuni corsi sulle tecniche di apprendimento, presso il Leicester Learning Institute. Sono in possesso di un attestato di livello di inglese C1.

Per quanto riguarda la mia esperienza lavorativa, ho dato lezioni private di inglese a due studenti durante gli anni scolastici 2017 e 2018. Inoltre, ho tenuto un seminario su "Tecniche avanzate di didattica partecipativa", nel corso dell'Iniziativa "L'insegnamento di ieri e di oggi", promosso dall'Ente Impariamo insieme nel dicembre del 2019. Durante il seminario ho potuto mettere a frutto le competenze da me acquisite nei corsi seguiti in Gran Bretagna presso il Leicester Learning Institute.

Come potrà notare, grazie alla Laurea magistrale, alla specializzazione e ai certificati conseguiti, nonché alle conoscenze in tecniche didattiche avanzate, rispondo ai requisiti elencati nella vostra offerta di lavoro. Ho inoltre una buona propensione all'uso delle tecnologie informatiche. Conosco i pacchetti MS Office per le piattaforme Windows, Macintosh e Android.

Ho ottime doti comunicative e di leadership, riesco a trasmettere fiducia e determinazione, sono volitiva, aperta e leale. Mi piace lo sport. Nel tempo libero mi dedico all'atletica leggera, uno sport che mi ha regalato alcune medaglie e che ritengo molto indicato per sviluppare il senso della disciplina.

Per le mie qualifiche accademiche, le mie competenze e la mia personalità, ritengo di essere un'ottima candidata per questo posto di lavoro e di poter contribuire positivamente all'apprendimento della lingua inglese presso la Wavewood.

Come richiesto nell'offerta di lavoro, allego alla presente copia del diploma di Laurea magistrale in Lingue Straniere, copia della specializzazione in Didattica delle lingue moderne, copia dei tre certificati di frequenza dei corsi presso il Leicester Learning Institute, oltre che dell'attestato di livello di inglese C1.

Resto a disposizione per ogni altra informazione necessaria e nella speranza di poter dimostrare le mie competenze in un colloquio di lavoro, porgo i miei distinti saluti.

Data e Firma Allegati: come sopra

Come puoi notare, nell'esempio di lettera di presentazione di un insegnante vi sono tutti gli elementi salienti di cui abbiamo discusso. Inoltre, sono stati seguiti i consigli riguardanti concisione, personalizzazione, scorrevolezza, conformità ai requisiti e forza della candidatura. Cerca di formulare anche tu una lettera di presentazione convincente, chiara e concisa, ricordandoti di attenerti alle indicazioni dell'offerta di lavoro e ai requisiti ricercati.

Il modello è riportato solo a scopo illustrativo. Potrebbero essere necessarie ulteriori formattazioni per soddisfare gli standard.

Articoli correlati:

  • Come diventare insegnante - Una guida per aspiranti docenti

  • Come diventare professore universitario

  • Quanto guadagna un insegnante in Italia, dalle elementari all'Università

  • Come redigere un CV di insegnante, con esempio

  • Come diventare insegnante di religione

  • Come diventare supplente nelle scuole


Articoli correlati

Come scrivere una lettera di presentazione convincente

Esplora altri articoli