Lettera motivazionale per architetto

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 14 gennaio 2023

Pubblicato in data 13 settembre 2021

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Quando trovi un 'offerta di lavoro che ritieni adatta al tuo profilo professionale, sia per una prima esperienza lavorativa o un cambio di azienda, devi cercare sempre di suscitare l 'interesse dell 'azienda a cui presenti la candidatura. Il curriculum, in cui sono riassunte le tue esperienze di studio e lavoro, può non essere sufficiente ed è consigliabile allegare anche una lettera motivazionale o di presentazione.

Cos 'è una lettera motivazionale?

La lettera motivazionale è un documento da allegare al CV che mette in luce le esperienze professionali, le capacità e le competenze. In questo modo hai la possibilità di spiegare le ragioni che rendono ideale il tuo profilo per quello specifico lavoro.

L 'obiettivo della lettera motivazionale è quello di suscitare l 'interesse dell 'azienda e ottenere un colloquio. La lettera di presentazione non riporta tutte le esperienze lavorative ma permette di approfondire gli aspetti più importanti del tuo background: per questa ragione è uno strumento fondamentale per candidarti per un lavoro.

Leggi anche: Come prepararsi al meglio ad un colloquio di lavoro

Informazioni della lettera motivazionale

La lettera motivazionale serve a spiegare e approfondire gli aspetti più importanti del tuo background professionale. Per comporre una lettera motivazionale è necessario selezionare alcune esperienze che rappresentino al meglio le competenze e le abilità, ricorrendo anche a brevi aneddoti che chiariscano il ruolo in un determinato progetto, il suo sviluppo e la personale visione della professione di architetto.

Struttura di una lettera motivazionale

Una buona lettera di presentazione deve essere ben strutturata e mettere in luce tre aspetti principali:

  • Perché l 'azienda ha suscitato il tuo interesse.

  • Cosa puoi offrire tu all 'azienda.

  • Quali sono le prospettive di una eventuale collaborazione per entrambi.

Dati

La prima parte della lettera motivazionale inizia con i dati aziendali e con i propri.

L'azienda

Un recruiter o responsabile della selezione legge molte lettere motivazionali ogni giorno ed è pertanto in grado di riconoscerne una "sincera" e frutto di un reale interesse per l 'azienda da un modello standard. Le parole chiave sono quindi "originalità" e "personalizzazione".

Per una lettera che sia mirata e specifica, nella prima parte dovresti spiegare le ragioni per cui vorresti lavorare in quella particolare azienda e perché l 'attività da loro svolta sia collegata al tuo percorso professionale. Per fare questo è necessario svolgere ricerche, conoscere a fondo la mission aziendale e gli aspetti che riguardano la tua professione.

Per esempio, come architetto il tuo interesse potrebbe essere rivolto a capire come vengono gestiti i progetti, se l 'azienda si pone in un ruolo di avanguardia o rivisitazione di progetti passati, se ha una visione ecologica oppure no. Altrettanto importante è conoscere i progetti portati avanti dallo Studio di architettura e cosa ti ha colpito. Insomma, gli aspetti da valutare sono tanti e variano dal rapporto azienda-architetto fino ad arrivare all 'idea che l 'azienda vuole offrire di sé a potenziali clienti, attraverso la sua storia aziendale e i suoi lavori.

Ciò che puoi fare tu

Dopo aver chiarito le ragioni del tuo interesse a lavorare con l 'azienda e messo in luce i punti in comune tra te e il potenziale datore di lavoro, devi raccontare chi sei. La parte della lettera dedicata a te è l 'occasione giusta per poterti raccontare e suscitare l 'interesse del responsabile delle risorse umane, mettendo in evidenza proprio quelle caratteristiche che possiedi e che l 'azienda cerca nei candidati. Potrai offrire esempi concreti e singole esperienze nelle quali hai dimostrato particolari abilità e che hanno contribuito alla tua crescita professionale.

Per esempio: Negli anni in cui ho lavorato come capo progetto presso XXX ho gestito in autonomia diversi aspetti dell 'ideazione e della realizzazione del progetto XXX. In questa sezione devi riuscire a prendere spunto dal tuo curriculum senza riportarlo per intero, ed è quindi necessario procedere con un lavoro di analisi del proprio passato professionale e/o di studi per capire quali sono le esperienze che ti hanno valorizzato o dato modo di esprimerti al meglio e che hanno rappresentato momenti di esperienza significativi nel campo dell 'architettura.

Lavorare insieme

Hai spiegato cosa ti affascina dell 'azienda e raccontato chi sei. Ora è il momento di dimostrare la motivazione per un futuro di collaborazione e che ti è ben chiaro in che modo questo futuro possa essere ricco di soddisfazioni per entrambi. In questa sezione della lettera hai modo di ribadire la tua visione della professione di architetto e come questa sia compatibile con quella dell 'azienda. Pertanto, puoi anche spiegare come introdurresti il tuo stile e il tuo approccio nel rispetto dell'orientamento aziendale.

Saluti

La conclusione e i saluti sono la parte finale della lettera motivazionale. In poche righe puoi confermare il tuo desiderio di poter conoscere personalmente il responsabile della selezione così da poterti confrontare sulle rispettive aspettative.

Suggerimenti aggiuntivi

Una lettera motivazionale non dovrebbe superare la pagina in formato A4, in quanto una comunicazione troppo lunga probabilmente non verrebbe letta interamente. Pertanto, concentrati sulle esperienze essenziali usando frasi brevi ma che contengano le informazioni importanti. È necessario essere consapevoli che le aziende ricevono molte lettere e curricula ogni giorno e quindi bisogna riuscire a differenziarsi dagli altri candidati. Ogni sezione della lettera riveste la massima importanza e deve essere curata in ogni dettaglio. Una buona lettera motivazionale ha un perfetto equilibrio tra la considerazione per l 'azienda e il tuo profilo. Devi prestare attenzione a non concentrarti solo sui tuoi successi o su quelli aziendali. Ricorda che l 'obiettivo è lavorare insieme, collaborare e sviluppare progetti architettonici la cui progettazione sarà il frutto della visione aziendale da te condivisa e delle tue personali abilità e competenze. Ricorda di scegliere tra i progetti che hai sviluppato. Meglio proporre una selezione di progetti portati a termine e spiegare perché sono significativi, che elencare una lista senza alcun dettaglio o commento personale.

Leggi anche: Come scrivere una lettera di presentazione per architetto: guida ed esempio

Esempio di lettera motivazionale per architetto

Nome Cognome Indirizzo Telefono Email

Dati Azienda Indirizzo

Luogo e data

Oggetto: Candidatura per lavoro di architetto – Rif.

Alla cortese attenzione dell 'Arch……

Ho appreso dal vostro sito aziendale che siete alla ricerca di un architetto da inserire nel vostro staff e, con la presente, vorrei sottoporre alla vostra attenzione la mia candidatura. Ho avuto modo di conoscere i vostri lavori attraverso riviste specializzate e il vostro sito internet. Apprezzo il vostro stile volto all 'innovazione che, secondo me, trova massima espressione nel progetto di riqualificazione del palazzo …..

Come si evince dal mio curriculum ho avuto modo di sviluppare circa 150 progetti. Il mio lavoro è caratterizzato da un attento ascolto delle esigenze del cliente, come base per ideare e sviluppare proposte personalizzate con uno stile unico e originale. Allego il mio portfolio, in cui sono visibili i lavori realizzati, tra i quali sottolineo la ristrutturazione del Palazzo Storico XXX, per un valore totale di circa € 10.000.000. Per questa opera ho gestito l 'intera fase progettuale e di realizzazione dei lavori personalmente.

Mi riconosco pienamente nel vostro stile e credo di poter rappresentare una valida risorsa che, grazie alle competenze acquisite e alla condivisione con il vostro rinomato Studio dell 'idea di originalità e personalizzazione, possa fornire un importante contributo a futuri lavori.

Sarebbe per me un piacere poterVi conoscere personalmente e discutere delle reciproche aspettative professionali.

Ringrazio per il tempo e l 'attenzione che mi avete dedicato.

Cordiali saluti

Consulta le offerte di lavoro per architetto su Indeed.

Articoli correlati:

  • Come scrivere una lettera motivazionale accattivante

  • Come diventare architetto

  • Certificazioni Autodesk: tipologie, software inclusi e dove sono richieste

  • Come scrivere un curriculum da architetto: guida ed esempio


Articoli correlati

Come scrivere una lettera motivazionale per tirocinio

Esplora altri articoli