High income skills: le capacità più richieste e pagate

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 23 novembre 2022 | Pubblicato in data 17 dicembre 2020

Aggiornato in data 23 novembre 2022

Pubblicato in data 17 dicembre 2020

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

Al giorno d'oggi, molti datori di lavoro cercano dei candidati che abbiamo nel loro bagaglio di esperienze delle capacità o skills piuttosto variegate. Più queste capacità sono particolari e specializzanti e più si può a tutti gli effetti parlare di high income skills, ovvero capacità che sono in grado di garantire al lavoratore una retribuzione davvero molto interessante. Continua a leggere il nostro articolo per scoprire quali sono.

Cosa sono le high income skills

Le high income skills sono abilità molto particolari che un lavoratore dovrebbe possedere per far sì che le condizioni di lavoro di colleghi e dell'azienda in generale migliorino. Naturalmente, questo tipo di conoscenze varia a seconda dell'impresa e sempre più candidati che dimostrano di possedere queste doti eccezionali riescono ad ottenere subito un contratto di lavoro a lungo termine, capace di offrire uno stipendio particolarmente allettante. Vediamole nel dettaglio.

Quali sono le high-paying skills?

Tra le skills più richieste in questo momento e che vengono sicuramente pagate di più dai datori di lavoro di tutto il mondo, ci sono:

  • La capacità di project management

  • Lo sviluppo di applicazioni per mobile

  • La conoscenza del cloud computing

  • La conoscenza dell'intelligenza artificiale

  • Un'ottima capacità di vendita

  • La capacità di ragionamento analitico

  • Le competenze di contabilità

  • Le competenze nell'ambito delle risorse umane

  • La produzione di video

  • La produzione di audio

  • Traduzione e scrittura

  • Pianificazione finanziaria

Andiamo adesso ad analizzare nel dettaglio le diverse capacità, per vedere quali padroneggi e quali potresti voler acquisire per ottenere un lavoro davvero soddisfacente, anche dal punto di vista retributivo.

La capacità di project management

Questo tipo di capacità include contemporaneamente diverse skills: quella di organizzazione delle risorse, di raggiungere gli obiettivi e di terminare un determinato lavoro o progetto entro la scadenza richiesta (time management).

Diverse aziende come quelle che operano nel mondo della tecnologia, delle costruzioni o nell'ambito legale richiedono sempre più spesso una figura di questo tipo. Tra le caratteristiche che un buon project manager dovrebbe possedere ci sono sicuramente la capacità di leadership, di pensiero critico, di lavorare in squadra e di comunicazione. Difficile dire esattamente quanto possa guadagnare ma, all'interno di un'azienda prestigiosa, si può arrivare anche ad uno stipendio annuale di € 75.000.

Lo sviluppo di applicazioni per mobile

Chi opera in tale settore possiede sicuramente delle conoscenze di programmazione e di sviluppo di applicazioni per i dispositivi mobili come cellulari e tablet.

In particolare, deve avere una buona padronanza della grafica, saper gestire più piattaforme che possono interagire fra di loro, conoscenze di programmazione e tendenzialmente di tutto ciò che riguarda il mondo del computer.

Chi conosce diversi linguaggi di programmazione è certamente avvantaggiato e può aspirare a guadagnare fino a € 90.000 l'anno.

La conoscenza del cloud computing

Per cloud computing si fa riferimento all'utilizzo di internet per inviare risorse disponibili da un computer centrale ad altri dispositivi all'interno dello stesso network. Questo tipo di servizio può includere lo scambio di file, di e-mail, di software e interconnessioni tra server e altre applicazioni.

Ci si può concentrare per esempio sul software, sulle infrastrutture oppure su determinate piattaforme. Sono richieste attenzione ai dettagli e ottime conoscenze informatiche; sicuramente anche la conoscenza di uno o più linguaggi informatici è un bel vantaggio. Per quanto riguarda l'importo che si potrebbe riuscire a guadagnare in un anno solare, parliamo di circa € 120.000.

La conoscenza dell'intelligenza artificiale

Per intelligenza artificiale si intende la capacità di un computer di compiere delle azioni precedentemente eseguite dall'essere umano. All'interno dell'industria della computer science, lo studio e la creazione di tali sistemi basati sull'AI (Artificial Intelligence) è molto richiesta.

Bisogna però possedere ottime conoscenze in ambito matematico, statistico e di programmazione. Anche in questo caso lo stipendio annuale si aggira attorno ai € 120.000.

Un'ottima capacità di vendita

Questo tipo di capacità potrebbe essere estesa sicuramente a tantissimi ambiti lavorativi, dal piccolo negozio di elettrodomestici al venditore di ville per i miliardari.

Coloro che dimostrano di possedere quest'abilità, e riescono ad accompagnarla a buone doti comunicative e ad una forte motivazione, avranno sicuramente successo in molti impieghi e settori diversi.

Negli anni, quest'abilità è diventata sempre più legata al settore tecnologico e finanziario. In questo caso, si potrebbe approssimare uno stipendio medio di circa € 100.000 annui, senza contare i bonus che spesso vengono offerti in base alle vendite eseguite.

Leggi anche: Strategie di vendita: tecniche e tipologie

La capacità di ragionamento analitico

Riuscire a pensare in maniera critica per superare qualsiasi difficoltà ed essere in grado di trovare una soluzione a problemi complessi in breve tempo è la capacità che viene richiesta sempre di più da chi si occupa di business e contabilità.

Non solo, potremmo addirittura associare questo tipo di abilità al settore delle investigazioni, sia di tipo poliziesco che assicurativo. In media, uno stipendio annuale lordo si aggira intorno ai € 50.000.

Leggi anche: Cosa sono le capacità analitiche sul luogo di lavoro

Le competenze di contabilità

Sicuramente il sistema fiscale italiano è uno di quelli più complessi in tutto il mondo. Proprio per questo motivo, essere in grado di applicare delle strategie utili affinché un'azienda possa ottenere dei rimborsi, avere degli sgravi fiscali, ecc. è una competenza particolarmente apprezzata e richiesta.

Bisognerà avere competenze riguardo alla matematica, all'uso di software appositi per l'elaborazione di documenti e comunicazione varie (dichiarazione dei redditi, dichiarazioni IVA, ecc.) e attenzione ai dettagli. Un piccole errore infatti potrebbe compromettere, a livello economico, un'intera azienda.

Si tratta di un lavoro che non passa mai di moda e che comunque è in grado di offrire uno stipendio più che dignitoso. Molto dipenderà dalla grandezza dell'azienda, ma uno stipendio medio si aggira attorno ai € 60.000 l'anno.

Le competenze nell'ambito delle risorse umane

Il recruiting di risorse umane sta assumendo un ruolo di rilievo all'interno di tantissime aziende. È un aspetto che in passato era spesso stato sottovalutato, ma al giorno d'oggi la capacità di comunicazione, di leadership e di adattabilità risultano occupare una posizione davvero di primo piano. Un lavoro di questo tipo potrebbe essere associato al settore dell'istruzione, finanziario e tecnologico.

Non vi è infatti un settore che possa prescindere dalla presenza di un esperto nelle risorse umane, che si occupi sia delle assunzioni, , sia di digerire al meglio i vari dipendenti. Lo stipendio è molto variabile a seconda dell'azienda, ma può oscillare da un minimo di € 50.000 ad un massimo di € 100-110.000.

La produzione di video

Oggigiorno si tende ad investire sempre di più sulla pubblicità della propria azienda, anche attraverso dei contenuti video che possano presentare ad un pubblico particolarmente ampio i servizi e i prodotti offerti.

Un professionista che opera nell'ambito della produzione video deve naturalmente conoscere diversi software, avere un'attrezzatura adeguata e soprattutto occhio per i dettagli che convincano il potenziale cliente. Molto dipenderà naturalmente dal progetto al quale si lavora, ma in media si parte da un minimo di € 30.000 a un massimo di € 80.000 l'anno.

La produzione di audio

La produzione di contenuti audio è molto legata alla capacità di produrre video; basti pensare alla creazione di jingles pubblicitari, oppure alle colonne sonore per film e cartoni animati.

Le capacità richieste sono sicuramente un orecchio fine, la conoscenza di uno o più strumenti musicali, il software adeguato e la capacità di scrivere la musica, arrangiarla e registrarla con apparecchiature sofisticate. Un professionista di questo settore può guadagnare dai € 30.000 ai € 45.000 l'anno.

Traduzione e scrittura

Un altro lavoro che è cambiato profondamente nel tempo ma che è comunque stato in grado di garantire una certa continuità è quello della traduzione e della scrittura di testi. Quest'ultima è anche chiamata copywriting.

Sicuramente un bravo traduttore/copywriter deve avere una buona padronanza della lingua di arrivo e di partenza, saper usare i software di traduzione o scrittura, avere una formazione culturale adeguata e saper combinare le parole in modo da attirare l'attenzione del potenziale cliente.

Inoltre, recentemente è sempre più richiesta la localizzazione, ovvero l'adattamento di un testo per il luogo all'interno del quale si vuole rendere disponibile un prodotto o servizio, e l'ottimizzazione SEO (Search Engine Optimisation), che mira a migliorare l'indicizzazione del testo mediante l'inserimento delle parole chiave più ricercate. Un buon traduttore/copywriter può guadagnare dai € 42.000 ai € 60.000 l'anno.

Leggi anche:

  • Come diventare traduttore

  • Come diventare copywriter - competenze, formazione e opportunità

Pianificazione finanziaria

La pianificazione finanziaria coinvolge il budgeting e l'ottimizzazione delle risorse umane e mobili di un'azienda. Naturalmente si dovranno possedere ottime capacità di comunicazione, di analisi e di organizzazione generale.

Un background relativo all'industria all'interno della quale si opera e la capacità di pianificare strategie finanziarie e obiettivi a medio e lungo termine completano il profilo di questo professionista. Uno stipendio medio si aggira in questo caso tra i € 62.000 e € 70.000 l'anno.

Bene, speriamo di averti chiarito le idee su ruoli e numeri connessi alle high income skills. Adesso, non ti resta che metterti al lavoro per impararne qualcuna o potenziarla se la possiedi già.

Articoli correlati:

  • I lavori più pagati e più richiesti in Italia

  • Come inserire le proprie competenze nel Curriculum

  • Soft skills e hard skills: differenza e come valorizzarle nel CV

  • Capacità e competenze tecniche: come inserirle nel CV

  • Capacità e competenze relazionali: cosa sono e come migliorarle

  • Che cos'è un MBA e quando vale la pena conseguirlo?

  • Digital soft skills: cosa sono e quali mettere sul CV

  • Tutela sanitaria Ebitemp: come funziona

  • Competenze digitali: perché sono fondamentali





Articoli correlati

Come chiedere un aumento di stipendio - Strategie e consigli

Esplora altri articoli