Lavori del futuro: le figure più richieste

Di Team editoriale di Indeed

16 maggio 2022

Con l'evolversi del mercato lavorativo e con l'avanzare della tecnologia, sono sempre più numerose le professioni che richiedono competenze tecnologiche. Ci si aspetta che il trend continui a crescere negli anni a venire, portando alla nascita di nuove figure professionali, proprio come è accaduto con certe professioni attuali che fino a poco tempo fa non esistevano. In quest'ottica, scegliere un lavoro tecnologico significa scegliere una strada sicura.

Vediamo allora in questo articolo quali sono i migliori lavori tecnologici del futuro da tenere in considerazione.

I migliori lavori tecnologici del futuro

La tecnologia ha un ruolo sempre più centrale nelle nostre vite, dall'ambito personale fino a quello professionale. Ormai tutti sappiamo usare uno smartphone e abbiamo una predisposizione mentale alla tecnologia che fino a pochi anni fa ci saremmo sognati, si chiama digital transformation. Inevitabile, quindi, che anche il mondo lavorativo ne subisca gli effetti.

Vediamo quali sono alcune delle migliori e delle più curiose professioni tecnologiche del futuro, suddividendole in tre macrocategorie di riferimento.

Ambito marketing digitale e web

Di seguito vedremo quali sono i lavori tecnologici più richiesti e meglio retribuiti nel marketing digitale e nell'ottimizzazione della visibilità dei contenuti sul web.

Leggi anche:

  • Come lavorare nel marketing: i primi passi per costruire la tua carriera

  • Come diventare marketing manager

Digital marketing specialist

È responsabile della comunicazione aziendale in un'ottica più digitale: il fine è quello di aumentare la propria presenza on-line. Sviluppa e pianifica le campagne di marketing attraverso strategie digitali.

E-commerce specialist

Con l'avanzare della digitalizzazione del commercio, la figura del responsabile e-commerce sta diventando sempre più richiesta. Questo professionista gestisce tutte le operazioni di marketing relative agli acquisti on-line e si trova tra i ruoli digitali meglio retribuiti in Italia, insieme ad altri ruoli che troverai qui sotto.

Leggi anche: E-commerce manager: cosa fa e come diventarlo?

SEO specialist

La persona esperta in SEO (Search Engine Optimization), crea dei percorsi all'interno di un sito web per inserirlo in un motore di ricerca. L'obiettivo è posizionare il sito più in alto dei competitor e garantirne una maggiore visibilità. Anche questa professione risulta tra le meglio pagate in Italia.

SEM specialist

La persona esperta in SEM (Search Engine Marketing), gestisce e pianifica le campagne pubblicitarie digitali più efficaci, partendo da uno studio del mercato, dei competitor e delle keyword più utilizzate.

Ambito STEM

Con l'avanzare della tecnologia e la digital transformation, cresce la richiesta di professioni appartenenti alle categorie STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Vediamo di seguito quali sono le più ricercate e meglio retribuite.

Video game designer

Progetta e sviluppa videogiochi. Più nello specifico, definisce i contenuti del gioco partendo da un'idea iniziale creativa e interessante. Successivamente, condivide l'idea con il team per verificarne la fattibilità e infine si occupa di testare il prodotto per perfezionarlo. Ha competenze tecniche di programmazione e grafica, e tanta creatività.

Network administrator

L'amministratore di rete, come si tradurrebbe in italiano, si occupa di gestire e mettere a punto i sistemi di rete. Lavora sull'interconnessione di strutture che elaborano dati in reti informatiche. Gestisce la sicurezza e la stabilità di tali reti e ne acquisisce, configura e gestisce componenti hardware e software.

Sviluppatore app

Questa figura si dedica allo sviluppo di applicazioni. Possiede abilità di programmazione e si occupa di ideare e creare applicazioni per dispositivi quali smartphone e tablet; crea le bozze, elabora i contenuti e testa l'applicazione.

Sviluppatore web

Lo sviluppatore di siti web, o web developer, progetta e gestisce applicazioni web, piattaforme e siti internet. Le sue mansioni vanno dalla programmazione del codice sorgente fino alla creazione dell'interfaccia utente. Deve quindi avere competenze tecniche e conoscenza dei vari linguaggi di programmazione, di scripting e di markup.

Articoli correlati:

  • Come diventare web developer

  • Come diventare programmatore informatico

  • Come diventare tecnico informatico

System analyst

L'analista di sistema si occupa dell'analisi della struttura ICT e dell'implementazione di sistemi informativi volti ad apportare migliorie, che si adattano alle esigenze aziendali. Deve possedere hard, soft e digital skill ed è una figura sempre più richiesta nel mercato lavorativo attuale.

IT manager

È il responsabile dei servizi IT, pianifica e gestisce tutti i sistemi informativi, oltre che tutte le operazioni del proprio team. Pur essendo una figura manageriale, l'IT Manager deve avere competenze tecniche, come la conoscenza dei principali linguaggi di programmazione e dei server aziendali.

Cyber security expert

Questo professionista è esperto in sicurezza informatica e conosce in maniera approfondita i sistemi di sicurezza. Si occupa di proteggere i sistemi informativi aziendali da possibili attacchi informatici.

Leggi anche: Come lavorare nel settore della cyber security

Business Intelligence analyst

Un BI Analyst raccoglie e analizza i dati aziendali per definire le migliori strategie di business, utilizzando strumenti di Business Intelligence (BI). Mette a disposizione del cliente le informazioni sull'andamento del business e sulle decisioni da prendere per migliorarlo.

Java developer

Lo sviluppatore Java conosce minuziosamente il linguaggio di programmazione Java ed è una figura molto ricercata in ambito IT. Infatti quello Java è uno dei linguaggi di programmazione più richiesti al mondo, per lo sviluppo di programmi, app e siti web.

Leggi anche:

  • CV per programmatore Java: guida ed esempio

  • Ottenere una certificazione Java in 4 step

Software engineer

Questa figura professionale si occupa di progettare, sviluppare e aggiornare prodotti software. Lavora su diversi sistemi informatici e mette a punto programmi che saranno di supporto ai colleghi in azienda.

Leggi anche: Cosa fa un ingegnere informatico e come diventarlo

Data analyst e data scientist

Il data analyst esplora, analizza e interpreta i dati aziendali per ricavarne informazioni significative. Il data scientist è una figura simile a quella precedente, si occupa di gestire i cosiddetti Big Data e interpretarli per trarne informazioni utili ai fini di certi obiettivi aziendali. A differenza dell'analyst, che non ha competenze di programmazione avanzata, si occupa di programmazione informatica e sviluppo di algoritmi complessi. Un fatto simpatico e curioso è che, secondo l'Harvard Business Review, la professione del data scientist sarebbe la più sexy del XXI secolo.

Data engineer

Progetta, costruisce e migliora interi sistemi di controllo e analisi dei dati, per garantirne la disponibilità e la fruibilità ai colleghi data scientist.

DevOps engineer

L'ingegnere DevOps è un sistemista, programmatore e ricercatore. Introduce strumenti e processi che soddisfino le esigenze delle varie fasi del ciclo di sviluppo di un software, collaborando con sviluppatori e addetti alle operations.

Altri ambiti e nuove professioni 4.0

Oltre alle carriere digitali che si sviluppano in certi ambiti informatici specifici, certe sono meno classificabili. Alcune di queste sono ancora strettamente legate alla tecnologia e alla digitalizzazione, altre sono più curiose e uniscono competenze tecnologiche ad abilità di altro genere. Vediamole insieme di seguito.

Data Protector Officer

Il DPO è responsabile della protezione dei dati aziendali. È una figura introdotta dal nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali. Si tratta quindi di una professione nuova, che vanta approfondite conoscenze giuridiche, oltre che informatiche, di risk management e analisi dei processi.

Leggi anche: Come diventare DPO (Data Protection Officer)

Chief Digital Officer

Il CDO è un professionista che aiuta un'azienda o un ente pubblico ad affrontare la trasformazione digitale. In poche parole, gestisce il processo di digitalizzazione del cliente.

Highway controller

Anche le strade iniziano a subire le conseguenze della digital transformation e, di conseguenza, i nuovi vigili urbani dovranno avere molte più competenze e dovranno saper usare sistemi automatici di gestione dello spazio stradale e aereo. Questi saranno i vigili urbani del futuro ed esistono già diversi corsi di formazione per svolgere questa professione.

Personal memory curator

Un curatore della memoria personale, aiuterebbe i propri clienti anziani a recuperare alcune parti di memoria persa attraverso l'uso di ambienti virtuali. Una figura professionale che, visto l'aumento della durata di vita media delle persone, può davvero essere il lavoro del futuro.

Quantum machine learning analyst

È un professionista che usa il quantum computing per risolvere problemi legati al machine learning. Una nuovissima figura professionale che richiede doti tecniche, senso di sperimentazione e creatività.

Man-machine teaming member

Con l'evolversi delle macchine e dei robot, sarà sempre più necessario disporre di una figura che gestisca l'interazione tra uomo e robot. Il man-machine teaming member si occuperà di combinare al meglio le attività uomo-macchina e di creare un sistema di collaborazione efficace tra i due ai fini aziendali.

AI-assisted healthcare technician

Letteralmente, tecnico sanitario supportato da intelligenza artificiale. Si tratta di un professionista di tipo infermieristico che utilizza strumenti digitali basati su IA per assistere i pazienti in remoto o eseguire altre procedure sanitarie attraverso l'uso di tali tecnologie.

Sono davvero tante le professioni tecnologiche del futuro e noi ne abbiamo menzionate solo alcune, ma la lista potrebbe essere molto più lunga. In linea generale, sono tutte professioni ben retribuite. Per farti un'idea più precisa, puoi consultare la nostra pagina dedicata agli stipendi e cercare quelle che ti incuriosiscono di più.

Come si evince da questo articolo, se la tecnologia ti appassiona e vorresti fare un lavoro che sia altamente richiesto dalle aziende, hai davvero l'imbarazzo della scelta.

Articoli correlati:

  • Artigiani digitali: i lavori artigianali del futuro

  • Competenze digitali: perché sono fondamentali

  • Digital soft skills: cosa sono e quali mettere sul CV

  • High income skills: le capacità più richieste e pagate


Articoli correlati

I lavori più pagati e richiesti in Italia