Sbocchi lavorativi delle Scienze Biologiche

Di Team editoriale di Indeed

Aggiornato in data 23 gennaio 2023

Pubblicato in data 9 maggio 2022

La Redazione Indeed, un team eterogeneo e di talento che include scrittori, ricercatori ed esperti del settore, dispone delle analisi e dei dati di Indeed necessari per fornire consigli utili durante il tuo percorso lavorativo.

La laurea in Scienze Biologiche offre numerosi e interessanti sbocchi lavorativi. La biologia è la scienza che studia la vita e tutti i processi fisici e chimici che la regolano, l'interazione tra organismi e il loro sviluppo, adattamento e comportamento.

Se ami la vita nelle sue innumerevoli manifestazioni, forse questa è la tua via. In questo articolo ti suggeriamo ben 17 professioni che nascono dalla laurea in Biologia, per orientarti meglio nel settore.

Biologia per tutti

Il Corso di Studi in Scienze Biologiche è una laurea triennale che si propone di fornire le basi nelle discipline formative specifiche di questo percorso. Si approfondisce l'intero processo dell'indagine scientifica, dalle metodologie alle tecnologie specifiche, con l'obiettivo di assicurare la comprensione degli aspetti cellulari e molecolari alla base dei processi vitali e per conoscere e trattare correttamente gli organismi viventi. Se le materie scientifiche e la vita e i suoi processi ti affascinano, forse una delle seguenti 17 professioni potrebbe fare proprio al caso tuo!

Leggi anche: Come diventare biologo

17 declinazioni della biologia

Il biologo è una figura professionale riconosciuta. Per i laureati in Scienze biologiche è prevista l'iscrizione all'Albo B dell'Ordine Nazionale dei Biologi (Biologo junior), previo superamento di un Esame di Stato. Nel caso in cui si consegua la laurea magistrale, invece, ci si iscrive all'Albo A dell'Ordine Nazionale dei Biologi (Biologo Senior). La preparazione in Scienze Biologiche offre numerose e svariate opportunità professionali, in base alla propria preparazione e alla direzione che si vuole intraprendere: vediamo quali.

  1. Docente di Biologia

  2. Tecnico di laboratorio alimentare

  3. Tecnico cosmetologo

  4. Guida ambientale escursionistica

  5. Biologo ambientale

  6. Agronomo

  7. Venditore tecnico

  8. Biologo nutrizionista

  9. Zoologo

  10. Biologo marino

  11. Biochimico

  12. Biologo molecolare

  13. Ecologo

  14. Botanico

  15. Neurobiologo

  16. Informatore scientifico del farmaco

  17. Ricercatore

1. Docente di biologia

Quando impariamo qualcosa in qualità di professionisti, la prima via professionale che si apre davanti a noi è costituita dall'insegnare quella stessa cosa agli altri. Condividere il nostro sapere e la nostra passione, mettere le nostre conoscenze al servizio degli altri. Per questo, se ti piace trasmettere il tuo sapere a menti giovani e curiose, forse insegnare Biologia può fare al caso tuo. Puoi accedere a questa posizione anche con la laurea triennale.

L'esperienza pregressa nell'insegnamento non è necessaria, ma gradita, anche se in forma di ripetizioni individuali o a piccoli gruppi. Perciò, se ti interessa insegnare, comincia subito ad allenarti con le ripetizioni private!

In base all'esperienza maturata, spesso in questo ambito viene attivato un tirocinio formativo retribuito, oppure un contratto di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato.

Leggi anche:

  • Come diventare insegnante - Una guida per aspiranti docenti

  • Come diventare professore universitario

2. Tecnico di laboratorio alimentare

Se il tuo regno è il laboratorio, dove eseguire analisi chimiche su matrici alimentari, puoi diventare tecnico di laboratorio alimentare. Prove chimiche alimentari, autonomia nella gestione della strumentazione dedicata all'esecuzione delle prove e sperimentazioni saranno il tuo Abc.

Leggi anche: Come diventare tecnico di laboratorio

3. Tecnico cosmetologo

Con questa laurea puoi anche accedere al delicato e complesso mondo della cosmesi moderna. In questo caso il tuo habitat sarà il laboratorio microbiologico, cioè la fucina di creazione della cosmesi. Avrai il compito di controllare la qualità sia delle materie prime necessarie alla produzione, sia del prodotto finito. Saprai eseguire analisi qualitative dei prodotti cosmetici, conoscerai le materie prime impiegate nelle formulazioni dei preparati e le norme legislative e deontologiche del settore.

Leggi anche: Come diventare cosmetologa o cosmetologo

4. Guida ambientale escursionistica

Se invece preferisci l'aria aperta e della biologia ti affascina l'aspetto naturalistico, puoi diventare guida ambientale escursionistica. In questo caso avrai il compito di accompagnare in sicurezza, a piedi o con altro mezzo, persone singole o gruppi in ambienti naturali, assicurando la necessaria assistenza tecnica e svolgendo attività di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale ed educazione alla sostenibilità. L'attività professionale della Guida Ambientale Escursionistica prevede inoltre la progettazione, la programmazione e lo svolgimento di laboratori ed iniziative di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale, anche affiancando, in ambito scolastico, il corpo insegnante.

5. Biologo ambientale

Il Biologo ambientale si occupa dello studio della biodiversità. Si impegna nella tutela dell'ambiente, della sua conservazione, e, in particolare, classifica gli organismi viventi. Inoltre svolge analisi su campioni di terreno, di acqua e di aria per verificarne la composizione, così da monitorare l'ambiente e valutarne lo stato. Se scegli questo mestiere il tuo ambiente di lavoro saranno parchi, riserve naturalistiche, orti botanici e musei con attività connesse agli aspetti biologici di conservazione del patrimonio artistico.

6. Agronomo

Se sei biologo agronomo, avrai le competenze giuste per occuparti del verde. L'agronomo, infatti, offre consulenze tecniche o opera nell'ambito di processi produttivi agricoli, zootecnici, agroalimentari e del verde pubblico (parchi, giardini). Progetta e trova soluzioni ambientali, operando con aziende agricole, con privati e nell'ambito dei prodotti agro-alimentari. E' una figura professionale multidisciplinare che può occuparsi, tra le altre cose, delle produzioni vegetali, della loro difesa, della gestione degli allevamenti, delle risorse naturali impiegate in agricoltura e della valorizzazione dei prodotti agricoli.

Leggi anche:

  • Cosa fa un agronomo?

  • Come diventare agronomo

7. Venditore tecnico

Se non vuoi chiuderti in un laboratorio, né lavorare all'aperto, ma preferisci mantenere un contatto costante col pubblico, questa preparazione ti offre anche la possibilità di lavorare come venditore tecnico per aziende dell'ambito cosmetico o parafarmaceutico. In questo caso il tuo compito sarà quello di illustrare ai clienti le caratteristiche dei prodotti sul catalogo dell'azienda. Di solito, ti troverai a operare per imprese che hanno punti vendita a marchio proprio oppure, come ospite esterno, allestirai stand per periodi limitati di tempo in centri commerciali, supermercati, parafarmacie, e così via.

8. Biologo nutrizionista

Se hai una grande passione per l'alimentazione, puoi dedicarti a una carriera come professionista nel campo della nutrizione. Ti occuperai di elaborare profili nutrizionali finalizzati al benessere e alla salute delle persone. Sarai esperto o esperta di integratori alimentari e potrai creare diete ottimali per ambienti comuni come mense aziendali o scolastiche e gruppi sportivi, e diete speciali per particolari condizioni patologiche diagnosticate a seguito di esami clinici.

Leggi anche: Come diventare nutrizionista

9. Zoologo

Ami gli animali? Per intraprendere questo percorso è necessaria la laurea triennale in Scienze biologiche, seguita dalla magistrale in Biologia dell'ambiente. Gli zoologi sono i professionisti che studiano gli animali, la loro evoluzione, l'habitat e le abitudini, oltre alle relazioni con le altre specie e con il genere umano. Ti troverai a classificare gli animali presenti in determinate aree e il tuo ambiente di lavoro si dividerà tra laboratorio e parchi, giardini zoologici e acquari.

Leggi anche: Come diventare zoologo

10. Biologo marino

Una laurea magistrale in Biologia Marina ti consentirà di immergerti nello studio di affascinanti mondi sommersi. Il Biologo marino è una figura professionale che studia le piante, gli animali e i microrganismi che vivono negli ambienti marini. Raccoglie e analizza i dati in laboratorio per valutare lo stato di salute del mare e gli effetti prodotti dalle attività umane sull'ambiente acquatico e sugli organismi che lo abitano. Lavora sia in laboratorio, sia in acquari, laboratori, istituti di ricerca, organizzazioni ambientali marine e nei parchi marini che ospitano le specie acquatiche.

Leggi anche: Come diventare biologo marino

11. Biochimico

Se consegui la laurea magistrale in Scienze biomolecolari e dell'evoluzione, ti potrai occupare dei processi chimici che caratterizzano gli organismi viventi come animali, vegetali, virus e batteri. Principalmente farai ricerca sulla composizione chimica degli organismi e ne analizzerai i procedimenti biologici.

12. Biologo molecolare

Se ti affascina il mondo dell'infinitamente piccolo, potrai diventare biologo molecolare, il o la professionista che si occupa dello studio e dei meccanismi molecolari negli organismi viventi. Il tuo compito sarà quello di studiare la relazione tra la struttura e le funzioni delle macromolecole. Ti muoverai tra enti pubblici, laboratori di analisi cliniche e aziende ospedaliere.

13. Ecologo

Hai a cuore la biodiversità? Diventa ecologo, il biologo che studia le relazioni tra gli organismi e l'ambiente in cui essi vivono. Potrai intervenire per ripristinarne gli equilibri ed entrerai a far parte della cosiddetta Green economy. Ti occuperai di sostenibilità e dell'impatto che le attività umane producono sui vari ecosistemi.

14. Botanico

Vuoi studiare l'ambiente in cui le piante crescono e si adattano? Se sei botanico o botanica raccogli materiali di origine vegetali come piante, semi e fiori, eseguendo delle ricerche in laboratorio, studiando i rapporti tra le piante e il clima. Per diventare Botanico è necessario conseguire la laurea triennale in Scienze biologiche, proseguendo poi il percorso di studio con l'indirizzo in Biologia dell'ambiente.

Leggi anche: Cosa studia il botanico e cosa fa?

15. Neurobiologo

Il Neurobiologo è il Biologo specializzato nello studio del sistema nervoso; effettua esami per determinarne il funzionamento e analizza le modalità con cui influisce sul comportamento neurologico, in modo da poter trattare i disturbi di patologie specifiche.

16. Informatore scientifico del farmaco

L'informatore scientifico del farmaco presenta farmaci e medicinali ai medici e ai farmacisti per conto delle aziende, illustrandone le caratteristiche e/o le novità apportate dal punto di vista terapeutico, economico o di altro genere.

17. Ricercatore

I ricercatori conducono ricerche su concetti e teorie fondamentali nel campo della biologia. Studiano le basi della vita animale e vegetale, le sue origini, i sistemi di relazione, le modalità di sviluppo e di evoluzione, la struttura genetica e le possibilità di modificarla.

Come vedi, le possibilità sono davvero tante. Concentrati e trova la via più giusta per te, quella che è più in linea con le tue capacità e aspirazioni. Buona ricerca!

Articoli correlati:

  • Biotecnologie: sbocchi lavorativi, profili professionali e prospettive di guadagno

  • 10 sbocchi lavorativi per laureati in Scienze ambientali

  • Sbocchi lavorativi della Laurea in bioinformatica

  • Laurea in biologia molecolare: sbocchi professionali

  • Sbocchi lavorativi di ingegneria biomedica e stipendi medi

  • Scienze e Tecnologie Alimentari: sbocchi lavorativi

  • Come diventare embriologo in 5 passi

  • Lettera di presentazione per biologo: consigli ed esempio




Articoli correlati

Curriculum vitae per biologo: guida ed esempio

Esplora altri articoli