Annuncio di lavoro scaduto
Tra i possibili motivi: il datore di lavoro non accetta più candidature, non sta assumendo o sta esaminando le candidature.

Nuova risorsa per equipe Centro Antiviolenza

ARCI Valle Susa-Pinerolo aps
10093 Collegno

Località

10093 Collegno

Benefit
Estratto dalla descrizione completa della posizione

  • Assistenza sanitaria integrativa
  • Orario flessibile
  • Orario flessibile

Descrizione completa della posizione

Call per operatrice progetto Arci Centro Donna
ARCI Valle Susa-Pinerolo aps è alla ricerca di una nuova risorsa da inserire nell'equipe del progetto "Arci Centro Donna", struttura iscritta con il Numero 6/A all'Albo regionale dei Centri antiviolenza e Case rifugio - L.R. 4 del 24/02/2016 e D.G.R. n. 8-4622 del 6/02/2017 - Sezione A (Centri antiviolenza).

Il profilo ricercato lavorerà in equipe e dovrà svolgere le seguenti funzioni:
- accogliere, ascoltare ed elaborare progetti educativi personalizzati per donne vittime di violenza;
- accogliere ed accompagnare le donne prese in carico presso le strutture di pronta emergenza e secondo livello;
- cooperare alla stesura di progetti regionali ed altri enti per il contrasto alla violenza di genere;
- stilare relazioni sull’andamento dei progetti in corso, con particolare attenzione all’analisi dei dati;
- rilevazioni indagini Istat;
- interfacciarsi con le amministrazioni pubbliche e le varie committenze al fine di organizzare eventi di sensibilizzazione sul tema della violenza e formazione presso le scuole;
- partecipare alle riunioni di equipe.

Requisiti richiesti
Le candidate, al fine di operare presso il Centro Antiviolenza, come previsto dalla Conferenza Unificata del 27/11/2014 e dal Regolamento attuativo della Legge Regionale 4/2016, devono essere esclusivamente di genere femminile.

La candidata ideale possiede:
- una laurea in Scienze dell’educazione e della formazione / Servizio sociale / Psicologia;
-formazione relativa all’empowerment, alle politiche di genere e al fenomeno della violenza di genere;
- Ha maturato pregressa esperienza in centri antiviolenza o altri servizi alla persona (almeno 3 anni);
- spiccate capacità relazionali, d’ascolto ed empatiche;
- ottime capacità di adattamento e di orientamento all’obiettivo;
- predisposizione al lavoro di rete e ottime capacità organizzative;
- flessibilità oraria;
- disponibilità ad effettuare spostamenti in auto (Patente B/automunita).

Sede di lavoro principale: Collegno
Sportelli decentrati: Alpignano, Pianezza, Gugliasco, Moncalieri, Trofarello

Offerta:
L'impegno richiesto è part-time, di circa 20 ore settimanali. Si offre contratto a tempo determinato, subordinato con inquadramento categoria D del CCNL Cooperative Sociali, o parasubordinato (collaborazione), da definire in funzione dell'inserimento nell'organico.

Dopo una prima selezione l'Associazione si riserva di contattare le candidate per un eventuale colloquio di approfondimento. Coloro che non saranno contattate possono considerarsi non selezionate al fine della seguente call.

Termine per l'invio delle candidature: 20/09/2023

Per info: centrodonna@arciovest.it

Contratto di lavoro: Part-time, Tempo determinato
Durata contratto: 12 mesi
Orari part-time: 20 a settimana

Benefit:

  • Assistenza sanitaria integrativa
  • Orario flessibile

Orario:

  • Dal lunedì al venerdì
  • Orario flessibile

Tipi di retribuzione supplementare:

  • Tredicesima

Domande di preselezione:

  • Disponibilità ad effettuare spostamenti in auto (Patente B)
  • Formazione relativa all’empowerment, alle politiche di genere e al fenomeno della violenza di genere;

Istruzione:

  • Laurea triennale (Obbligatorio)

Esperienza:

  • op. in centri antiviolenza o altri servizi alla persona: 3 anni (Preferenziale)

Termine per l'invio delle candidature: 20/09/2023