Come mantenere un approccio positivo durante la pandemia di COVID-19

15/04/2020

 
Gli imprenditori fanno fatica a mantenere uno stato d’animo positivo nel contesto attuale, in cui le notizie principali riguardano l’epidemia di coronavirus (COVID-19) e le conseguenze economiche delle chiusure decise dal governo e dal Ministero della Salute. Tuttavia, un atteggiamento positivo può aiutarti a sostenere meglio i tuoi dipendenti, a prendere decisioni razionali e gestire al meglio i cambiamenti dei mesi a venire.

 

Pubblica un annuncio

Pensare positivo è importante

Come forse saprai già, per prendere decisioni importanti serve mantenere la calma ed essere positivi.

 
Ecco quanto afferma la scienza sul pensiero positivo:
 

  • Aumenta la resilienza: vivere emozioni positive nei periodi di stress ci rende più resilienti e velocizza il recupero cardiovascolare. La pressione sanguigna si stabilizza più velocemente, il battito cardiaco si abbassa e di conseguenza è più semplice mantenere la calma e la positività.
  • Migliora il sistema immunitario: come dimostrano alcune ricerche, chi mantiene uno stato d’animo positivo può gestire meglio i sintomi di una eventuale malattia.
  • Aiuta a pensare con lucidità: un atteggiamento positivo migliora la capacità di risolvere problemi, prendere decisioni, pensare in modo creativo e dare giudizi obiettivi. Ad esempio, può aiutarti a individuare qual è la piattaforma tecnologica più adatta al tuo team e a elaborare un piano per garantire l’operatività dell’azienda, indipendentemente da ciò che sta succedendo nel mondo.

 

Ecco alcuni suggerimenti per mantenere il sangue freddo nelle prossime settimane:

Concentrarsi sulla positività aiuta a vedere la propria situazione in modo costruttivo. Anche se l’epidemia rende tutto più difficile, ci sono alcune cose che puoi fare per pensare positivo:

 

1. Libera le tue emozioni

Riconoscere lo stress o l’ansia che stai provando può davvero aiutarti ad avere controllo sulle emozioni. È un passo importante che consente di gestire ogni emozione negativa in modo più costruttivo e avere un nuovo punto di vista. Trova il tempo, la mattina o la sera, per fare meditazione con un’app, ad esempio Headspace: concediti un momento di silenzio e concentrati su te stesso. Ignorare le tue emozioni negative fa solo in modo che si ripresentino in futuro. Valuta se investire in un abbonamento per tutti i tuoi dipendenti.

 

2. Stabilisci un ordine di priorità

Per mantenere il sangue freddo, è importante affrontare l’emergenza coronavirus in modo razionale. Chiediti fino a che punto sta interferendo con la tua vita e la tua attività, quali precauzioni puoi prendere e come puoi gestire le emozioni negative che potresti provare. Prenditi un momento per fare un elenco delle cose che puoi controllare (che cosa mangi a colazione, a che ora suona la sveglia ecc.) e di quelle che non puoi controllare (ad esempio, le azioni del governo, le scelte dei tuoi familiari e così via). Per informarti, visita siti web affidabili come quello del Ministero della Salute, anziché i social media o fonti non verificate. Stabilendo un ordine di priorità puoi avere a disposizione le informazioni più importanti ed escludere quelle superflue, che non ti aiutano a prendere decisioni.

 

3. Impara il valore della gratitudine

La gratitudine ha un effetto positivo sul cervello. Secondo alcuni studi recenti, un gesto semplice come scrivere una volta alla settimana ciò per cui si è grati può avere effetti positivi permanenti sul cervello. Prima di alzarti dal letto, prenditi cinque minuti per annotare sul telefono cinque cose per cui sei grato. Pensa alla salute della tua famiglia, dei tuoi amici e dei dipendenti, al fatto che il tuo team può lavorare da remoto o al sostegno che il governo dà alle piccole imprese. Questa abitudine può avere un effetto benefico per la salute, in quanto preoccuparsi di meno per le cose sulle quali non hai controllo favorisce la calma, che a sua volta può diminuire l’ansia e migliorare il tuo sistema immunitario.

Per aiutare il tuo team a mantenere uno stato d’animo positivo, rifletti sulla possibilità di introdurre questa abitudine anche nelle loro giornate. Potresti chiedere a tutti di scrivere le cose per cui sono grati attraverso lo strumento che utilizzate per le comunicazioni aziendali o dedicando un minuto alla gratitudine nelle videochiamate prima delle riunioni.

 

4. Pianifica regolarmente le videochiamate e non parlare solo di lavoro

Tieni a mente che nessuno deve gestire questa situazione da solo: l’epidemia riguarda il mondo intero. Prendi forza da chi ti circonda e cerca di pensare positivo, per tutti e per i tuoi dipendenti.

Ricorda che, nonostante la lontananza fisica, è comunque possibile mantenere un contatto sociale ed emotivo. È indispensabile organizzare videochiamate o telefonate con i tuoi dipendenti ogni settimana. Inizia le chiamate facendo domande sul loro stato emotivo, del lavoro parlerai dopo. Invitali a dare suggerimenti e ad aiutarsi a vicenda, creando un canale dedicato alle loro necessità nel periodo di quarantena all’interno dello strumento dedicato alle comunicazioni aziendali. Se non li fai sentire soli, i tuoi dipendenti possono gestire le proprie attività più facilmente.

 

5. Mantieni una routine quotidiana

Cerca di continuare la tua vita di sempre, mantenendo il più possibile invariate le tue abitudini. Alzati alla stessa ora e segui la tua routine quotidiana. Se in genere la prima cosa che fai la mattina è andare in palestra, prova ad allenarti in salotto. Vestiti come faresti di solito e inizia la tua giornata lavorativa come sempre. Mantieni i tuoi obiettivi, goditi il tempo libero e cerca il più possibile di condurre una vita normale. Queste abitudini ti aiuteranno a riconquistare una sensazione di controllo e ad avere di nuovo una visione positiva sulla tua vita e sul tuo lavoro.

 

6. Migliora la tua salute fisica

Mantieni una routine di allenamento regolare e se possibile utilizza gli spazi aperti che hai a disposizione (balcone, terrazzo, giardino, cortile) per prendere aria. Approfitta del tempo passato a casa per preparare pasti salutari e seguire una dieta sana. Infine, fai diventare il sonno una priorità e impegnati a dormire dalle sette alle nove ore a notte. Su YouTube puoi trovare molti video gratuiti di allenamento a corpo libero o che richiedono pochi attrezzi.

 
Risorse utili:

7. Concentrati sui tuoi traguardi e su quelli dei tuoi dipendenti

La sensazione di avere raggiunto un traguardo può contribuire a migliorare il tuo stato d’animo e a ricordarti che hai il controllo su ciò che sta succedendo nella tua vita e nella tua azienda, entrambe fonti di positività.

 
Domanda a te stesso: tra i miei dipendenti, c’è qualcuno che si sta distinguendo dagli altri in questo periodo difficile? Trova un momento per chiedergli come è riuscito a raggiungere l’obiettivo. Come ha fatto a mantenere la positività e la costanza? Poi condividi queste informazioni con il tuo team.

 
Invita i membri del tuo team a spronarsi a vicenda. Se le valutazioni periodiche rientrano nella filosofia del tuo team, rifletti sull’eventualità di sospenderle per questo trimestre. Ad esempio, Facebook ha annunciato di recente un’iniziativa di questo tipo; piuttosto, invita i dipendenti a sfruttare questo periodo per riconoscere i meriti reciproci.
 

Pubblica un'offerta
Pronto per iniziare?Pubblica un annuncio

*Indeed fornisce queste informazioni agli utenti del sito a titolo di cortesia. Non abbiamo il ruolo di consulenti legali o per la selezione del personale, non siamo responsabili per il contenuto delle descrizioni delle offerte e nessuna delle informazioni qui fornite è garanzia di prestazioni.